Pace fatta tra Yahoo e Facebook

 

Come previsto, Yahoo e Facebook hanno raggiunto un accordo comune circa la questione brevetti che ha coinvolto le due società negli ultimi mesi

Scritto da Simone Ziggiotto il 10/07/12 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2012

 

FacebookCome previsto, Yahoo e Facebook hanno raggiunto un accordo comune circa la questione brevetti che ha coinvolto le due società negli ultimi mesi.

Yahoo originariamente aveva depositato una querela lo scorso marzo presso la Corte Distrettuale di San Jose sostenendo che "l'intero modello del social network Facebook era basato su una tecnologia brevettata da Yahoo". Facebook ha subito risposto con una controquerela nel mese di aprile acquisendo 750 brevetti da IBM, altri 650 con licenze annesse e ulteriori 275 da Microsoft (precedentemente acquistati da AOL).

La tregua arriva con la nomina per Yahoo di un sostituto permanente al suo ex amministratore delegato, Scott Thompson, che ricorderete per essere stato accusato di aver mentito sul suo curriculum. Da quanto si apprende, Thompson era il principale sostenitore delle accuse contro Facebook. Ora, i favoriti a prendere i posto di Scott come CEO della società sono Ross Levinsohn (il piu' papabile) e Huli Jasn Kilar.

Yahoo Facebook giudice

A velocizzare l'accordo sono state anche le minacce di Zuckerberg, che prometteva a Yahoo una lotta giudiziaria molto lunga e dispendiosa, che Yaoo non si sarebbe potuta permettere vista la situazione non rosea a livello finanziario in cui si trova.

Cosa prevede l'accordo al momento rimane sconosciuto, ma è noto che segna una alleanza strategica tra le due parti che comprende la collaborazione per la creazione di contenuti per il web, nella gestione dei dati e in alcune sponsorizzazioni per grandi eventi.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?