Facebook Gifts: regali agli amici a discapito della privacy

 

Facebook ha lanciato la nuova funzione "Gifts", che consente di inviare dei regali ai propri amici

Scritto da Maurizio Giaretta il 01/10/12 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2012

 

Facebook ha lanciato la nuova funzione "Gifts", che consente di inviare dei regali ai propri amici. Chi riceve il pensiero (una tazzina, un abbonamento a una rivista, eccetera) potrà rimanere soddisfatto, ma chi lo invia decide di fornire maggiori informazioni personali al social network.

Gifts, che attualmente è disponibile negli Stati Uniti, per la prima volta consente di inviare regali fisici. Una versione analoga infatti era già stata lanciata in precedenza, ma dava la possibilità di inviare solamente regali virtuali, come torte di compleanno, palloncini e cose del genere.

Come funziona - Per inviare un regalo a una persona, bisogna recarsi nella sua Timeline e premere sull'icona Gift. Successivamente bisogna selezionare un rivenditore convenzionato, scegliere il pensiero (con tanto di cartolina per la dedica), inserire gli estremi per il pagamento (carta di credito e non i crediti Facebook) e accollarsi anche le spese di consegna.

Il destinatario, prima di ricevere il regalo, riceve una notifica su Facebook. Se, per esempio, si tratta di una tazzina, può decidere di cambiarne alcuni dettagli, come il colore. Infine non deve far altro che indicare l'indirizzo per la consegna. Se non viene inserito alcun indirizzo entro due settimane, tutto il procedimento per ricevere il regalo salta.

Privacy: due piccioni con una fava - Con questo sistema Facebook riesce a conoscere i dati della carta di credito di chi è intenzionato a effettuare il regalo (indipendentemente se andrà a buon fine o meno). Li potrà eventualmente usare in futuro. Oltre a questo, nella Timeline del ricevente compare anche la notifica "un regalo da X è in arrivo" (l'unico modo per evitarlo è modificare le impostazioni del profilo).

Se quest'ultima persona accetta il pensiero, si può pensare che Facebook possa archiviare per usi futuri anche il suo indirizzo. In tal proposito, un portavoce del social network ha spiegato a PCWorld che gli indirizzi di consegna non saranno conservati.

Pertanto, se fare un regalo a un amico o al partner può sembrare un'idea carina, si sappia che se ne sta facendo uno anche a Facebook.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?