WhatsApp supera i 250 milioni di utenti attivi

 

WhatsApp ha più di 250 milioni di utenti attivi al mese, più di Twitter

Scritto da Simone Ziggiotto il 22/06/13 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2013

 

WhatsApp ha più di 250 milioni di utenti attivi al mese, più di Twitter.

Via il Wall Street Journal veniamo a conoscenza che WhatsApp ha più di 250 milioni di utenti attivi al mese, confermandosi come l'applicazione di messaggistica per smartphone più popolare. La cifra è impressionante per una società che ha lanciato la sua applicazione appena quattro anni fa e che non spende i soldi per campagne marketing.

WhatsApp è oggi una delle più grandi piattaforme di messaggistica, e forse anche più grande di Twitter, che in dicembre ha annunciato di aver superato quota 200 milioni di utenti attivi al mese. Microsoft nel mese di ottobre dello scorso anno ha detto che il suo servizio di video-chat Skype ha 280 milioni di utenti attivi al mese (ipotizziamo noi che ad oggi siano satati superati i 300 milioni di utenti Skype).

WhatsApp

La crescita di WhatsApp è fonte di preoccupazione per molte altre aziende del settore. Queste includono gli operatori di telefonia mobile che traggono profitti enormi dallo scambio di messaggi di testo, così come il maggiore traffico di Facebook si basa in parte sui messaggi scambiati tra gli utenti uno con l'altro.

Infatti, Facebook ha la sua applicazione per smartphone separata per la messaggistica, chiamata Facebook Messenger. Per il momento Facebook non ha rivelato quanti sono gli utenti che usano Messenger ma, in segno della sua popolarità, l'applicazione è attualmente al sesto posto negli Stati Uniti nella classifica delle applicazioni Android più scaricate dal Google Play Store e al 44esimo posto negli Stati Uniti tra applicazioni gratis per iPhone. Per gli utenti iPhone, WhatsApp fa pagare una sola volta 99 centesimi, ed è al primo posto tra le applicazioni per iPhone a pagamento negli Stati Uniti. L'applicazione è scaricabile gratuitamente per dispositivi Android ma è richiesto il pagamento di 99 centesimi dopo il primo anno di utilizzo. L'app è attualmente classificata al 31esimo posto negli Stati Uniti tra le applicazioni free Android.

Un grande motivo della popolarità di queste applicazioni di instant messaging è che permettono ai loro utenti di tenersi in contatto senza pagare i singoli messaggi di testo, perchè tutto avviene sfruttando la rete internet (quindi è necessario avere un accesso web o wap). Il servizio iMessage di Apple funziona in modo simile, anche se consente solo agli utenti di iPhone di scambiarsi dei messaggi.

WhatsApp vs Facebook Messenger. WhatsApp è disponibile per l'iPhone, dispositivi Android, BlackBerry e Windows Phone, tra le altre piattaforme. Facebook funziona con l'iPhone, Android e BlackBerry, ma è in grado di permettere agli utenti di scambiarsi messaggi tra computer desktop e dispositivi mobili.

Nel mese di aprile, l'amministratore delegato di WhatsApp Jan Koum aveva dato un piccolo indizio senza entrare troppo nello specifico circa la base di utenti di WhatsApp, dicendo sul palco del convegno All Things D Mobile che WhatsApp aveva superato Twitter.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?