WeChat supera WhatsApp

 

Spopola anche in Italia WeChat, la risposta completamente gratuita a WhatsApp

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/07/13 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2013

 

Spopola anche in Italia WeChat, la risposta completamente gratuita a WhatsApp.

Per WhatsApp, la popolare applicazione per dispositivi mobili appena un mese fa ha felicemente annunciato di aver raggiunto quota 27 miliardi di messaggi scambiati in un solo giorno, sembra essere arrivato il duro momento di fare i conti con la concorrenza.

WeChat e Messi

WhatsApp, l'app che per settimane è rimasta nelle classifiche delle più scaricate su AppStore e Google Play Store ora è stata scavalcata. Da chi? WeChat, l'app con la quale si possono fare praticamente le stesse cose ma che è completamente gratuita (WhatsApp è diventata a pagamento). Zero costi al download, zero canoni di abbonamento.

A sviluppare l'app di instant messaging del momento è l'azienda cinese Tencent, praticamente la Google della Cina, il cui programma, noto localmente come "QQ", in patria ha superato Skype, ICQ e MSN.

WeChat, che vede come testimonial il calciatore Lionel Messi, è multipiattaforma, compatibile con praticamente tutti i dispositivi mobili e non solo. Oltre ad essere disponibile per iOS, Android, BlackBerry, Windows Phone, Symbian, WeChat si può usare anche sul computer tramite un qualsiasi browser web.

Sono molte le funzionalità di WeChat. Oltre le comuni funzioni di instant messaging è possibile inviare messaggi vocali, partecipare a chat di gruppo fino a 40 utenti e si pososno addirittura aggiungere gli amici agitando insieme i cellulari, effettuando la scansione dei codici QR, sincronizzando i contatti del cellulare, condividendo gli ID o utilizzando i servizi basati sulla geolocalizzazione. Oltre ad essere gratis (e per il momento senza pubblicità) WeChat consente di scegliere anche quali contenuti condividere con chi.

WeChat è oggi l'applicazione più scaricata in Argentina, Cile, Colombia, Hong Kong, Italia, Malesia, Messico, Filippine, Perù, Spagna, Singapore, Sudafrica, Emirati Arabi Uniti, Taiwan, Thailandia e Turchia. In Italia, dove è disponibile da appena due settimane, l’applicazione ha un tasso di crescita di popolarità di oltre il 300 per cento su base mensile. Sono oltre 70milioni gli utenti che usano WeChat.

La registrazione alla community di WeChat è gratuita, basta semplicemente inserire il proprio numero di telefono. L'app potete scaricarla dallo store digitale della vostra piattaforma - AppStore per iOS, Google Play per Android, Blackberry World per Blackberry, ecc..

WeChat e Messi sfidano WhatsApp

 
We love. We Share. WeChat. Arriva in Italia la nuova applicazione di instant messaging sponsorizzata in tv dal calciatore Messi.
Trainata dallo spot on air in questi giorni nelle principali emittenti televisive italiane, la cinese Tencent porta l'applicazione WeChat anche in Italia. Lo spot probabilmente lo ricordate per il suo protagonista: il calciatore Lionel Messi, il cui account ufficiale di WeChat (WeChat ID: MessiOfficial) potrà essere seguito da tutti i suoi fan, come parte dell'accordo contrattuale tra Messi e Tencent. 
 
WeChat e Messi
 
WeChat, che conta già 300 milioni di utenti al mondo, è un'applicazione in rete completa per la comunicazione mobile e per i social network. Gratuita, è compatibile con dispositivi basati sui sistemi operativi Android, BlackBerry, iOS, Symbian e Windows Phone. WeChat è anche disponibile sul web tramite il browser, senza dover quindi installare applicazioni.
 
Tra le principali funzioni di WeChat, la possibilità di inviare messaggi individuali e di gruppo, gratuiti e compatibili tra piattaforme, con testo, note vocali, immagini, video, dati posizione e altro ancora. E' possibile effettuare video chiamate gratuite anche in alta definizione. I messaggi, con cronologie memorizzate localmente, sono sempre accessibili offline. 
 
Altro aspetto importante: l'app non contiene pubblicità ed è gratuita. Una valida alternativa quindi a WhatsApp, special modo dopo che pochi giorni fa ha ufficializzato che dopo un anno di utilizzo gratuito è necessario abbonarsi e pagare 0,99 dollari per continuare ad usare il servizio. WeChat è invece completamente gratuito, per il momento.
Con funzione di social networking privato, è possibile condividere foto con una sola persona o con un gruppo di persone. Si possono aggiungere gli amici semplicemente agitando insieme i cellulari, effettuando la scansione dei codici QR, sincronizzando i contatti del cellulare, condividendo gli ID o utilizzando i servizi basati sulla posizione.
La registrazione alla community di WeChat è gratuita, basta semplicemente inserire il proprio numero di telefono. L'app per dispositivi mobile è invece disponibile presso lo store digitale della vostra piattaforma - AppStore per iOS, Google Play per Android, Blackberry World per Blackberry, ecc..
 
Vi lascio con due filmati dedicati a WeChat: lo spot italiano che stiamo vedendo on air in questi giorni, e il backstage presentato dal protagonista Lionel Messi.

Spot WeChat con Lionel Messi


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?