Twitter 5.0 beta per Android, filtri fotografici, foto e video nelle ricerche

 

Disponibile l'app Twitter 5

Scritto da Simone Ziggiotto il 14/09/13 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2013

 

Disponibile l'app Twitter 5.0 beta per Android.

Twitter ha iniziato la propria campagna di beta testing per la sua app per dispositivi Android proponendo tramite un post su Google Plus ad una manciata di persone di poter testare per prime la nuova versione beta. Non sono mancati i commenti di coloro che hanno provato la nuova versione. Ecco quali sono i primi feedback.

Twitter Android beta 5

L'ultima release - Twitter 5.0 Beta per Android - porta un significativo cambiamento al design dell'interfaccia utente che cambia i pulsanti fisici cliccabili in pulsanti 'swipeable' che si possono riorganizzare nel menu laterale.

Per tutte le altre novità, vi lasciamo al video qui sotto dove i colleghi di Phandroid comparano l'app Twitter 5.0 beta con quella attuale.

E per chi non è iscritto come beta tester e vuole comunque provare l'app, è possibile scaricare l'apk di Twitter 5.0 Beta qui.

In altre notizie correlate a Twitter, il social network ha presentato la documentazione per l'initial public offering (IPO), lo sbarco in Borsa. "L'abbiamo presentata in via confidenziale", ha fatto sapere la società. Le aziende con meno di un miliardo di ricavi all'anno hanno infatti la possibilità di presentare la documentazione ipo in modo confidenziale nell'ambito del Jumpstart Our Business Startups, o Jobs Act, varato dal presidente Barack Obama nel 2012. Secondo gli analisti Twitter vale 10 miliardi di dollari.

L'entrata in Borsa di Twitter è un grande passo per il social network che quest'anno compie sette anni di servizio.

Twitter compra Cover per gestire le Schermate di Blocco su Android

 
Twitter si unisce più intimamente ad Android. Ha acquistato l'applicazione Cover che consente di controllare le schermate di blocco su smartphone e tablet.
Dopo il lancio di Facebook Home, avvenuto l'anno scorso su Htc First, anche Twitter ha preso la decisione di integrarsi in maniera più profonda con i telefonini Android. A differenza di Home tuttavia non è stata costruita da zero un'intera interfaccia utente: il servizio di microblogging ha deciso per il momento di essere meno invasivo, limitandosi a gestire la schermata di blocco.
 
Per far ciò, è stata fagocitata Cover, un'applicazione innovativa ancora in fase beta, che nei primi mesi di vita è stata molto apprezzata dagli utenti. Cover Lock Screen, giunta alla versione 0.1.11, è scaricabile gratuitamente e come applicazione a se stante dal Google Play. E' compatibile con Android 4.1 e versioni successive. Ha un voto medio di 4,4 punti su 5.ORA SIAMO ENTUSIASTI DI ANNUNCIARE CHE C'E' STATA UNA SVOLTA CHE PORTERA' COVER NEL TEAM DI TWITTER"
"Abbiamo cominciato a lavorare su Cover un anno fa credendo in due cose. 1) il potenziale inespresso dei supercomputer che portiamo nelle nostre tasche. 2) l'enorme potenziale di Android", hanno scritto sul blog aziendale i fondatori Todd Jackson, Edward Ho e Gordon Luk.
 

 
"Abbiamo progettato un rimpiazzo della schermata di blocco di default di Android che renda i telefoni più semplici da usare adattandoli al contesto - facendoli accedere più velocemente alle giuste app quando servono". Viene fatto notare anche che dallo scorso Ottobre sono state raggiunte "centinaia di migliaia di persone".
"E' stato un viaggio incredibile e ora siamo entusiasti di annunciare che c'è stata una svolta che porterà Cover nel team di Twitter. [...] Twitter condivide la nostra visione per la quale uno smartphone possa essere molto più intelligente. Insieme faremo in maniera che ciò accada".
 
"Per il momento l'applicazione rimarrà nel Google Play e contestualmente ci concentreremo lavorando con Twitter. Se le cose cambieranno, allora forniremo nuovi aggiornamenti". E' possibile dunque che ci sia spazio, nelle prossime settimane, per qualche colpo di scena?
Come anticipato, Cover non è disponibile su iPhone. Il dubbio dunque è il seguente: che Twitter abbia intenzione di fornire due esperienze d'uso diverse tra Android e iOS?
 

Twitter presenta i filtri fotografici per l'app Android

 
In seguito alle notizie relative all'aggiornamento di Instagram per iOS e del blocco delle fotografie di Instagram su Twitter, il sito numero uno di micro blogging al mondo, che da tempo stava pensando di correre ai ripariha introdotto una nuova gamma di filtri fotografici fatti in casa.
 
I filtri, ovvero gli strumenti che piacciono tanto agli utenti e che consentono di aggiungere particolari effetti fotografici alle immagini, ora sono comparsi ufficialmente nell'applicazione per gli smartphones Android. Per i dispositivi iOS la loro introduzione è una questione di (poco) tempo.
 

 
Chi usa Twitter, in altre parole, da oggi potrà applicare effetti alle immagini senza dover necessariamente far uso di Instagram.
I filtri di Aviary che Twitter per Android mette attualmente a disposizione sono otto: vignetta, bianco e nero, caldo (colori più rossastri), freddo (tinte più blu), vintage, cinematografico, felice e sabbioso.
 
Questi possono essere visti in anteprima da una schermata a griglia, in maniera da avere un'idea sull'effetto finale. Gli utenti hanno inoltre a disposizione una gamma di strumenti di base per modificare le foto. Per esempio le possono tagliare, girare, ingrandire. C'è anche un pennello automatico per ritoccare luci e colori.
 
"L'aggiornamento" si legge nel Google Play Store, dal quale si può scaricare gratuitamente l'applicazione, "prevede molti altri miglioramenti e correzioni".
Aviary, società che produce i "migliori SDK per l'editing fotografico" (si legge nel sito aviary.com) che possono essere inseriti dagli sviluppatori nelle applicazioni iOS, Android, Windows Phone e HTML5, ha scritto che "ogni filtro è stato progettato da zero esclusivamente per Twitter".
Segue un video di anteprima.
 

Twitter per iOS e Android v5,1: foto e video nelle ricerche

 
Poco dopo l'aggiornamento dell'applicazione Facebook, anche l'app di Twitter per iOS e Android si è aggiornata, alla versione numero 5.1.
Con una interfaccia nuova, l'applicazione Twitter da ora più spazio ai contenuti e ai contenuti multimediali condivisi dagli utenti, dando in particolar modo risalto alle immagini. Questo passaggio pare 'obbligato' in quanto i dispositivi mobili iniziano ad avere schermi sempre più grandi, per cui le immagini sono parte integrante di un semplice tweet testuale di 140 caratteri.

 
Chi avrà avuto modo già di installare l'applicazione avrà notato che le immagini vengono mostrate anche nei risultati di ricerca. Infatti,quando cerchiamo nuovi tweet inserendo una parola chiave, l'app restituisce nella parte iniziale della schermata le immagini e i video legati al tema cercato. Ogni immagine o video può essere ingrandita cliccando sopra il contenuto che vogliamo approfondire.
 
 Twitter app
 
Nella parte sottostante lo spazio dedicato ai media è possibile vedere i tweet che soddisfano i termini di ricerca che abbiamo inserito. L'anteprima dei tweet è stata anch'essa migliorata, così come le immagini sono presenti anche nella sezione “Scopri”.
La nuova applicazione Twitter v5.1 per iOS e Android può essere scaricata dai rispettivi store, AppStore e Play Store.

Twitter 5.0 beta per Android


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?