Alpitour: attacco hacker via Facebook

 

Un hacker ha rubato dalle pagine Facebook del Gruppo Alpitour i dati bancari di molti utenti

Scritto da Simone Ziggiotto il 16/09/13 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2013

 

Un hacker ha rubato dalle pagine Facebook del Gruppo Alpitour i dati bancari di molti utenti.  E' il primo caso in Italia ai danni di una grande azienda.

Primo caso di cyber-criminalità in Italia: nella notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 settembre le pagine Facebook di Gruppo Alpitour (Alpitour, Francorosso, Villaggi Bravo e Viaggidea) sono state attaccate da un hacker che "ha escluso gli amministratori delle pagine, assumendone il controllo".

Alpitour pagina Facebook

Riuscendo a diffondere falsi annunci di offerte, all'interno delle allettanti proposte, l'hacker ha inserito programmi capaci di entrare nel pc degli utenti per trovare e rubare dati sensibili. In pratica, quando un utente faceva click sui falsi annunci, si veniva indirizzati su pagine web contenenti virus pericolosi, progettati per raccogliere, ad esempio, codici delle carte di credito, password e credenziali di accesso ai conti corrente online.

La notizia, ad una settimana quasi di distanza dall'accaduto, è stata data dallo stesso Gruppo Alpitour "a tutela delle migliaia di clienti" che ogni giorno visitano il social network, invitando gli utenti a "diffidare di tutti i contenuti pubblicati nelle ultime ore".

Dal 13 settembre tutto è tornato normale, grazie alla collaborazione tra Gruppo Alpitour con il team di Facebook.

Nel comunicato stampa pubblicato sul sito web del Gruppo Alpitour si evince che "si e' diffuso rapidamente anche grazie al supporto dei tanti fan che seguono i nostri brand".  L'azienda ritiene di aver subito "un forte danno di immagine" e ha quindi denunciato l'accaduto alla polizia postale.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?