Facebook e' l'app piu' usata sugli smartphones USA

 

Un'indagine di mercato ha evidenziato che negli Stati Uniti Facebook è l'applicazione più usata, essendo installata su oltre il 40% degli smartphones

Scritto da Maurizio Giaretta il 05/12/13 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2013

 

Facebook e' l'app piu' usata sugli smartphones USA

Un'indagine di mercato ha evidenziato che negli Stati Uniti Facebook è l'applicazione più usata, essendo installata su oltre il 40% degli smartphones. Nel frattempo in seguito a un attacco informatico sono state rubate le password di oltre 2 milioni di utenti.

Facebook è oltre quattro volte più popolare delle altre applicazioni. Bene anche Twitter e Google. E' questo il significato dei dati che arrivano dalla società di analisi Consumer Intelligence Research Partners, basato su 500 consumatori che hanno attivato uno smartphone negli USA nel trimestre Giugno Settembre 2013.


Fare click sul grafico per vederlo ingrandito

Se prendiamo in considerazione le singole applicazioni, notiamo che quella di Mark Zuckerberg arriva al 45%, ovvero è presente su quasi un telefono su due. Significativamente distaccata, segue in seconda posizione Twitter con il 13% (si noti che primo e secondo posto sono occupati da applicazioni a sfondo social). Terza con quasi il 12% è Candy Crush Saga. Seguono Instagram (8%), Youtube (7%), Amazon (6%) e il gruppetto (del 5%) costituito da Gmail, Angry Birds, Chrome e Google.

Dati molto positivi anche per Candy Crush, il primo gioco in classifica, capace di distanziare, e non di poco, il rivlae Angry Birds realizzato da Rovio.

Guardando la classifica degli editori, la società di Mark Zuckerberg figura sempre tra le prime. Il 54% degli utenti conferma di avere installato sia Facebook sia Instagram. Grazie alle numerose frecce nella faretra (Maps, Youtube, Gmail, Chrome, solo per citarne alcune) anche Google con il 28% è ben posizionata. Oltre a Twitter e King (che produce Candy Crush) nessun altro supera la soglia del 6%.


Cliccare sul grafico per lo zoom


PASSWORD AL VENTO

A seguito di un massiccio attacco hacker globale sono state sottratte 2 milioni di username e di password degli utenti dei principali social network. Secondo quanto comunicato da Trustwave, una società specializzata in sicurezza informatica, il 'colpo' è stato possibile tramite la presenza di un software malevolo installato in un numero non definito di computer in tutto il mondo.

Tutti i dati raccolti sono stati inviati a un server, che poi si è scoperto essere localizzato in Olanda. Le informazioni sono state rese pubbliche martedì. I dati aggiornati al 24 Novembre rivelano che sono stati rubati:

• 318.000 account di Facebook
• 70.000 account di Gmail, Google+ e YouTube
• 60.000 account di Yahoo
• 22.000 account di Twitter
• 9.000 account di Odnoklassniki, un social network russo
• 8.000 account di ADP (anche se ADP ne ha confermati 2.400)
• 8.000 account di LinkedIn


Secondo quanto riporta CNN Money, i principali social network hanno già provveduto ad azzerare le password e a inviare una notifica agli utenti interessati.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?