Twitter su smartphone anche senza Internet

 

Twitter è in trattative per una partnership con una start-up di Singapore per rendere la piattaforma di microblogging disponibile su smartphone anche se l'utente non può collegarsi ad internet

Scritto da Simone Ziggiotto il 10/12/13 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2013

 

Twitter su smartphone anche senza Internet

Twitter è in trattative per una partnership con una start-up di Singapore per rendere la piattaforma di microblogging disponibile su smartphone anche se l'utente non può collegarsi ad internet. Il lancio del servizio è previsto nei primi mesi del 2014.

Come sarà possibile accedere da mobile a Twitter senza collegamento ad internet? Gli utenti dovranno digitare un codice per ottenere via messaggio di testo un aggiornamento degli argomenti più popolari su Twitter, i più noti "trending topics". Questo è possibile sfruttando la rete cellulare dell'operatore, sfruttando il protocollo che nelle telecomunicazioni è chiamato USSD (Unstructured Supplementary Service Data) che cosente di ricevere sul device dei messaggi di testo, ma non contenuti multimediali (immagini, video o emoticons).

Un servizio simile viene già offerto da Facebook e Google nei paesi in via di sviluppo, dove l'accesso al web è scarso. La startup con cui Twitter sta stringendo accordi è infatti la medesima che già collabora con Facebook, la U2opia Mobile.

Facebook già da tempo sta cercando di espandersi nei paesi emergenti dove l'accesso internet manca o è lento; proprio per gli utenti che risiedono in queste ultime zone, il social network di Zuckerberg ha reso disponibile l'app "Facebook for Every Phone", che è una versione molto minimalista dell'app Facebook tradizionale, pensata apposta per essere installata sui cellulari che non hanno la possibilità di accedere all'internet veloce, consumando quindi poca quantità di dati.

Anche Google sta cercando di venire incontro agli utenti che risiedono in zone dove internet è carente: a giugno sono partiti in Nuova Zelanda i test del progetto Loon, nato con l'obiettivo di portare accesso ad Internet veloce sopra il 99 per cento dell'atmosfera terrestre. Con Loon, Google ha fatto decollare dei palloni aerostatici che volano a 20 chilometri di altezza da terra per fornire un punto di accesso ad Internet a potenziali 4,8 miliardi di persone che ancora non sono connesse.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?