Zuckerberg, Facebook esperienza incredibile

 

"Facebook è stata fino ad ora un'esperienza incredibile e sono davvero grato di esserne parte"

Scritto da Simone Ziggiotto il 03/02/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Zuckerberg, Facebook esperienza incredibile

"Facebook è stata fino ad ora un'esperienza incredibile e sono davvero grato di esserne parte". Con queste parole Mark Zuckerberg, co-fondatore e amministratore delegato del social network per eccellenza, commenta in occasione dei festeggiamenti per il decimo compleanno della piattaforma sociale. Nel prossimo decennio, confida Zuckerberg, saranno connesse sempre più persone.

In occasione dei dieci anni dalla nascita di Facebook, a partire da domani ogni utente avrà la possibilità di accedere ad un video personale in cui il sito (in automatico) raccoglie suoi i momenti più importanti della propria attività su Facebook (maggiori informazioni ve le daremo domani a tal proposito).

"E' stato un viaggio incredibile finora , e sono così grato di essere una parte di esso. E' stato sorprendente vedere come le persone hanno utilizzato Facebook per costruire una vera comunità e aiutarsi a vicenda in tanti modi", ha detto Zuckerberg. "Nel prossimo decennio , abbiamo l'opportunità e la responsabilità di collegare tutti e di continuare a servire la comunità meglio che possiamo."

Zuckerberg ha lanciato "Thefacebook" con i suoi compagni di stanza del college e studenti dell'Università di Harvard Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes, il 4 febbraio 2004. Le iscrizioni erano inizialmente limitate agli studenti di Harvard College, ed entro il primo mese più della metà degli studenti di Harvard erano registrati al servizio.

Sei giorni dopo che il sito fu lanciato, tre studenti di Harvard (Cameron Winklevoss, Tyler Winklevoss e Divya Narendra) hanno accusato Zuckerberg di aver copiato loro l'idea di costruire una rete sociale chiamata HarvardConnection.com. Essi hanno sostenuto che Zuckerberg stava usando le loro idee per costruire un prodotto concorrente. I tre si sono lamentati al punto che gli interessati sono giunti in tribunale.

Nel marzo 2004, Facebook ha aperto le porte anche agli studenti delle università di Columbia, Stanford e Yale. In seguito, ha aperto a tutte le altre scuola di Canada, negli Stati Uniti e poi altre ancora.

I fondatore di Napster e imprenditore Sean Parker (un consigliere informale di Zuckerberg) è poi diventato presidente della società a metà del 2004. Facebook trasferì le sue operazioni a Palo Alto, in California, e ha ricevuto il suo primo investimento dal co-fondatore di PayPal Peter Thiel. Entro la fine del 2004, Facebook aveva raggiunto 1 milione di utenti.

Nel settembre 2006, Facebook è stato aperto per tutte le persone di almeno 13 anni, che si registrano con un indirizzo email valido. La società ha anche lanciato la sua pagina News Feed, permettendo agli utenti di ottenere aggiornamenti continui su ciò che i loro amici stanno facendo. La funzione è stata al centro di discussioni per diverso tempo, ma ben presto è diventata parte integrante del servizio.

Il 21 aprile 2010 è stato lanciato il tasto Mi piace, con il quale gli utenti possono esprimere apprezzamento su dei singoli contenuti. Dall'aprile 2011 la chat è stata arricchita da una funzione per effettuare chiamate vocali, che permette anche di lasciare messaggi in una segreteria vocale. Il 6 luglio 2011 è stato lanciato il servizio di videochiamate che utilizza la tecnologia di Skype.

Il 15 gennaio 2013 è stata annunciata la nuova funzione di ricerca Graph Search, la quale mira a fornire agli utenti delle risposte in linguaggio naturale alle loro domande, piuttosto un elenco di link, attraverso le informazioni presenti sui profili degli amici.

Nel 2013, arriva Facebook Home, l'app multifunzione disponibile in esclusiva sugli smartphone Android. Si tratta di un'interfaccia grafica che permette sempre di accedere a tutti i contenuti pubblicati dai propri amici e di chattare con loro, il tutto durante il normale utilizzo dello smartphone. L'app non ha avuto successo, così come il primo FacebookPhone prodotto da HTC, e nel gennaio 2014 arriva la prima di una serie di applicazioni Standalone, Paper, l'app che aggrega le notizie da varie fonte, sempre aggiornate per gli utenti.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?