Yahoo compra Blink, chat che autodistrugge i messaggi

 

Il team che ha sviluppato l'appp mobile Blink ha annunciato in un post sul suo blog che l'app è stata acquisita da Yahoo

Scritto da Simone Ziggiotto il 14/05/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Yahoo compra Blink, chat che autodistrugge i messaggi

Il team che ha sviluppato l'appp mobile Blink ha annunciato in un post sul suo blog che l'app è stata acquisita da Yahoo. L'applicazione permetteva agli utenti di inviare testi, immagini e audio che si auto-distruggono, funzionando in un modo simile alla popolare app di messaggistica Snapchat.

Come conseguenza dell'acquisizione di Blink da parte di Yahoo, l'app non sarà più disponibile sia per dispositivi iOS di Apple e che Android di Google.

Il team di 7 persone che ha sviluppato l'app Blink si unirà al team di sviluppatori di Yahoo presso la sede di Sunnyvale, in California, e lavorerà per la società sullo sviluppo di "prodotti di comunicazione intelligenti", come ha dichiarato un portavoce di Yahoo a CNET.com.

"Siamo ansiosi delle possibilità che ci saranno dopo aver portato la visione di Blink in Yahoo", si legge nel blog.

Yahoo prosegue così ad acquisire piccole start-up nel tentativo di migliorare la propria offerta di servizi e prodotti rivolta al mobile, avendo ad oggi acquisito circa 40 giovani aziende. Le acquisizioni sono state portate a termine dal CEO Marissa Mayer. Yahoo sta portando avanti la sua missione di trasformarsi in una società per il mercato della telefonia mobile, in cui gli investimenti pubblicitari sono sempre di più. La Mayer ha recentemente annunciato che il team di Yahoo che si dedica al mondo del mobile ha ora più di 500 ingegneri.

Mentre Yahoo sta appena adesso iniziando ad investire sul mobile, Facebook - un'altra società che ha lottato per portare il suo business dai computer desktop ai dispositivi mobili - ora deve la maggior parte delle sue entrate pubblicitarie agli accessi dei suoi utenti dai dispositivi mobili. Nell'ultimo trimestre, il social network ha raccolto il 59 per cento delle sue vendite complessive dagli annunci visualizzati su tablet e smartphone.

Mentre Yahoo ha comprato Blink, non è chiaro se dovremo aspettarci un'applicazione nuova in stile Snapchat che fa uso della tecnologia di Blink, ma di sicuro la società controllata dalla Mayer ha qualcosa in mente per rafforzare i suoi prodotti legati alla comunicazione in mobilità.

Yahoo acquisisce e spegne la messaggistica di Blink

 
Ancora shopping tra i colossi del digitale. Questa volta, a rilanciare e allungare la lunga lista delle acquisizioni, ci pensa Yahoo!.
Oggetto dell'acquisto, Blink, applicazione di messaggistica, attualmente disponibile per iOS e Android, realizzata dalla società Meh Labs.

Ancora una volta, però, l'acquisto comporta la chiusura del sistema: la società ha infatti annunciato che a breve le due applicazioni saranno prima spente e poi rimosse dai diversi app store.

Blink, diffuso soprattutto in Usa e Medio Oriente, puntava sul vantaggio di essere totalmente anonimo e privo di salvataggio dati, con messaggi che si auto cancellavano dopo averli letti, senza lasciare nulla online o rintracciabile.



Tra le specifiche di Blink, infatti, troviamo:

- messaggi che si autodistruggono (o meglio, si cancellano): una volta spediti, i messaggi sono cancellati.
- sicurezza: tutti i messaggi sono criptati
- anonimo: la connessione avviene tramite ID e non tramite numero di telefono come su Whatsapp


L'acquisizione di Blink, per la quale non sono stati rilasciati ulteriori dati su cifre e altro, punta ad assorbire il know how e personale specializzato, che continuerà l'opera dentro il sistema Yahoo!, probabilmente per potenziare le attività di messaggistica della società stessa.

Sono ormai tanti i casi nel quale Yahoo acquisisce società per poi chiduere i progetti e acquisire semplicemente esperienza, conoscenze e personale per poi spostare le risorse sui progetti interni.

Guardando le diverse acquisizioni, sembra proprio che Yahoo stia puntando molto al segmento Mobile. In passato aveva acquisito il launcher di Aviate .
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?