Twitter ha comprato SnappyTV

 

Twitter integrerà entro 4 anni i servizi offerti dalla piattaforma SnappyTV per il ritaglio, l'editing e la distribuzione di video nella rete

Scritto da Simone Ziggiotto il 23/06/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Twitter ha comprato SnappyTV

Twitter integrerà entro 4 anni i servizi offerti dalla piattaforma SnappyTV per il ritaglio, l'editing e la distribuzione di video nella rete.

Twitter ha annunciato di aver acquisito il servizio di video-sharing SnappyTV. Anche se i termini dell'accordo non sono stati annunciati, Twitter ha detto che si aspetta di integrare strettamente i servizi entro 4 anni nei suoi prodotti. Un nuovo passo avanti per integrare elementi multimediali sul famoso social network basato sui 140 caratteri.

SnappyTV collabora con emittenti e organizzazioni per ritagliare, modificare e distribuire video attraverso una varietà di piattaforme digitali, tra cui social network e dispositivi mobili, in tempo quasi reale. Twitter ha detto che gli editori televisivi e SnappyTV continueranno ad avere la possibilità di condividere momenti su altre piattaforme, come Facebook, anche se la proprietà passa a Twitter. Lo scopo dei servizi di SnappyTV è quello di distribuire questo tipo di contenuti video e analizzare il loro impatto sul pubblico in tempo reale.

SnappyTV è già ampiamente utilizzata da marchi e media partner importanti per condividere video sul sito microbloging, sia in modo organico che tramite Twitter Amplify, ha detto la società. L'acquisizione è parte degli sforzi globali di Twitter di aumentare le entrate, affrontando la preoccupazione degli investitori circa la rallentata crescita di utenti del sito e la sua scarsa capacità di realizzare un profitto.

Il prezzo delle azioni di Twitter è sceso di 13 centesimi a 38,61 dollari nelle trattative più recenti, lontano dal record di 74,73 dollari di 52 settimane fa e in perdita di quasi il 40 per cento rispetto al prezzo migliore rilevato all'inizio dell'anno. La compagnia, che deve ancora realizzare un profitto, ha registrato un fatturato di 665 milioni di dollari e perdite di 645,3 milioni di dollari per l'intero anno fiscale 2013.

Per affrontare questi problemi, il CEO di Twitter Dick Costolo ha sostenuto che la sua azienda ha bisogno di costruire le proprie relazioni con i brand e nel marketing per rendere il servizio più attraente agli inserzionisti pubblicitari. Nel mese di aprile, Twitter ha acquisito Gnip, una società che fornisce dati sulle interazioni sociali, e ha presentato una soluzione dopo l'acquisto di MoPub per aiutarla a servire e automatizzare gli annunci pubblicitari su iOS e Android.

Da parte sua, SnappyTV dice che è felice di unirsi a Twitter. La società ha detto che l'accordo permetterà loro "di fornire un prodotto ancora migliore e portare la piattaforma a più proprietari di contenuti e organizzatori di eventi".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?