Facebook, server sicuri con PrivateCore

 

Con l'obiettivo di una migliore protezione dei dati degli utenti, il social network compra una società conosciuta solo per rendere sicuri i server aziendali

Scritto da Simone Ziggiotto il 08/08/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Facebook, server sicuri con PrivateCore

Con l'obiettivo di una migliore protezione dei dati degli utenti, il social network compra una società conosciuta solo per rendere sicuri i server aziendali.

Con l'obiettivo di rendere più sicuri i dati degli utenti, Facebook ha annunciato Giovedi che ha acquisito la tecnologia per la sicurezza dei server aziendali di PrivateCore.

PrivateCore, che è stata fondata nel 2012 e ha sede a Palo Alto, in California, sviluppa software che esegue l'autenticazione e protegge i dati del server aziendale. L'obiettivo dell'azienda è quello di proteggere i server da malware, accessi non autorizzati, e dispositivi hardware dannosi.

Questo tipo di software sarebbe utile a Facebook, dato che la società gestisce decine di migliaia di server. Il social network ha più di 1 miliardo di utenti attivi al mese, il che significa che ci sono un sacco di dati che potrebbero essere vulnerabili senza le protezioni giuste.

"Facebook ha fatto più di qualsiasi altra società per collegare il mondo, e vogliamo usare la nostra tecnologia di sicurezza per server per contribuire a rendere i collegamenti di tutto il mondo più sicuri", ha detto il CEO di PrivateCore Oded Horovitz in un comunicato. "Lavorare insieme a Facebook è una grande opportunità di perseguire la nostra visione comune con un impatto incredibile."

I termini dell'accordo non sono stati resi noti, ma un portavoce di Facebook ha confermato che il social network prevede di aggiungere la tecnologia di PrivateCore ai suoi server. 

"PrivateCore e Facebook condividono una visione di un mondo sicuro più connesso", ha detto un portavoce di Facebook a CNET.com. "Abbiamo in programma di implementare la tecnologia innovativa di PrivateCore nel gruppo di server di Facebook per aiutare ulteriormente la nostra missione di proteggere le persone che utilizzano il nostro servizio".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?