Twitter, le novita' che piacciono poco agli utenti

 

Twitter di recente ha effettuato una serie di cambiamenti, che stando ai feedback degli utenti proprio non piacciono: Twitter sta somigliando sempre di più a Facebook

Scritto da Simone Ziggiotto il 25/08/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Twitter, le novita' che piacciono poco agli utenti

Twitter di recente ha effettuato una serie di cambiamenti, che stando ai feedback degli utenti proprio non piacciono: Twitter sta somigliando sempre di più a Facebook.

Oltre ai tweet e ai retweet delle persone seguite, nella propria timeline di Twitter ora gli utenti possono vedere anche i cinguettii preferiti: pochi se ne saranno accorti ancora, ma quando si mette tra i propri preferiti un tweet di qualcun'altro questo viene mostrato nella timeline delle persone che lo seguono. Cosa vi ricorda questo? Avete indovinato: il principio è lo stesso dei 'Mi Piace' di Facebook.

Twitter ha anche cambiato alcune norme dei suoi termini di fornitura del servizio. Questa cosa in realtà può essere positiva, considerato che la strada intrapresa da Twitter ora è quella di un servizio più attento alla censura e al tipo di contenuti che gli utenti possono scambiarsi. Ora, i nuovi termini di servizio precisano che la società punirà tutti gli utenti che impersonano gli altri, pubblicano informazioni private, violano il copyright e fanno spam.

Due cose hanno contribuito a cambiare la situazione. In primo luogo è stata la morte del popolare attore Robin Williams. La società ha annunciato proprio ieri che intende rimuovere le immagini e i video dal social network di persone decedute su richiesta dei familiari diretti o persone autorizzate. L'aggiornamento della politica è giunto ad una settimana dopo che Zelda Williams, figlia del compianto attore Robin Williams, ha annunciato che stava abbandonando il suo account Twitter dopo che delle immagini del suo defunto padre le sono state inviate di continuo a lei attraverso il social network.

Twitter ha avuto l'opportunità di testare la nuova politica lo stesso giorno che la ha introdotta, quando James Foley, un fotoreporter americano tenuto prigioniero dal 2012, è stato decapitato in Iraq. Una registrazione video del suo omicidio è stata caricata su YouTube di Google e le immagini tratte dal filmato sono state diffuse attraverso Twitter. "Abbiamo e stiamo sospendendo attivamente gli account che scopriamo condividere questo genere di immagini. Grazie," ha condiviso via Twitter il CEO Dick Costolo.

I feedback negativi che alcuni utenti stanno esprimendo sul web sono rivolti sia al cambiamento della Timeline, dove ad oggi una persona sceglieva cosa mostrare o vedere, sia per quanto riguarda la privacy.

Twitter deve la sua nascita e la successiva fama proprio perchè considerato uno strumento completamente diverso da Facebook, un sistema rapido, veloce e real time. Potremmo definirlo un Social Network minimalista. Ma le modifiche intraprese di recente, hanno virato nettamente verso Facebook.

Voi cosa ne pensate di questi cambiamenti? Lasciate il vostro feedback tra i commenti qui sotto.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?