Facebook prepara nuova App per inviare messaggi anonimi

 

Facebook lancerà a breve una nuova app che consentirà di comunicare in anonimato, secondo il New York Times

Scritto da Simone Ziggiotto il 09/10/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Facebook prepara nuova App per inviare messaggi anonimi

Facebook lancerà a breve una nuova app che consentirà di comunicare in anonimato, secondo il New York Times.

Facebook ha da tempo cercato di essere il luogo dove, soprattutto, le persone possono essere loro stesse. Presto, Facebook permetterà di essere sè stessi, ma con un nome diverso. Secondo quanto riporta un rapporto del New York Times, infatti, la società di Mark Zuckerberg sta lavorando su una applicazione mobile stand-alone che consentirà agli utenti di interagire con altre persone senza dover usare i loro veri nomi.

L'applicazione, che dovrebbe essere rilasciata nelle prossime settimane, rivelerebbe un diverso e ormai consolidato approccio di Facebook verso l'identità degli utenti. Facebook ha da sempre promosso l'uso del social network come un modo per mettere la propria identità online, e di aumentare le connessioni che si hanno con amici e familiari, sia online che offline.

"E' parte di ciò che ha reso speciale Facebook in primo luogo", Chris Cox, Chief Product Officer di Facebook, ha detto in un recente post in cui ha discusso le questioni sulla gestione delle identità degli utenti sul social network. "Differenziando il servizio dal resto di Internet dove pseudonimia, l'anonimato, o spesso nomi casuali sono diventati una 'norma sociale'".

Ed è nel rispetto dell'identità degli utenti continuerà ad operare il sito principale di Facebook, che conta più di un miliardo di account, mentre la nuova applicazione sarà la prova che la società è disposta ad esplorare delle alternative.

Il progetto è guidato da Josh Miller, un product manager di Facebook che è entrato in azienda quando è stata acquisita Branch, la start-up che si è concentrata sui prodotti che hanno favorito i piccoli gruppi di discussione on-line. Mr. Miller e il resto della sua squadra hanno lavorato sul nuovo prodotto nelle sue diverse forme dall'anno scorso, secondo il NYT.

Lo scopo per cui nasce la nuova app è, secondo  il giornale online, quello di consentire agli utenti di Facebook di utilizzare più pseudonimi per discutere apertamente gli argomenti di cui si discute su Internet; argomenti di discussione che una persona può non voler associare al proprio vero nome.

Un portavoce di Facebook ha detto che la società non commenta voci o speculazioni, quindi non rimane che attendere il lancio della nuova app, atteso nelle prossime settimane.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?