CNR e Microsoft, sicurezza in rete con il progetto Eden

 

Dalla collaborazione tra l’Istituto di struttura della materia (ISM) e l’Istituto dei sistemi complessi (ISC) del CNR di Roma Tor Vergata e Microsoft Italia è nato un progetto che si propone di diffondere contenuti e strumenti per la didattica e per mettere gli studenti “al centro” sul tema della sicurezza on-line dei minori

Scritto da Maurizio Giaretta il 09/12/08 | Pubblicata in Software | Archivio 2008

 

Dalla collaborazione tra l’Istituto di struttura della materia (ISM) e l’Istituto dei sistemi complessi (ISC) del CNR di Roma Tor Vergata e Microsoft Italia è nato un progetto che si propone di diffondere contenuti e strumenti per la didattica e per mettere gli studenti “al centro” sul tema della sicurezza on-line dei minori.

L’iniziativa fa leva su due importanti risorse:

Eden, un progetto avviato dal Cnr nel 2005;
Apprendere in Rete, il portale di Microsoft dedicato agli insegnanti.

L’obiettivo è coinvolgere attivamente gli insegnanti tramite la creazione di classi virtuali dove gli alunni, sotto la supervisione dei propri insegnanti, producono contenuti sulla sicurezza in rete per dar vita a una sorta di “Enciclopedia wikionline” sull’internet safety. Proprio la condivisione di opinioni ed esperienze da parte degli alunni può infatti essere la chiave per creare una maggiore consapevolezza.

Il progetto si articola indue fasi. Nella prima gli insegnanti possono partecipare, a un incontro online con un tutor,durante il quale vengono illustrati il funzionamento e la struttura delle attività proposte attraverso strumenti concreti per integrare la sicurezza nella didattica, che poi il docente potrà illustrare in classe sia agli studenti che ai colleghi.

La seconda fase consente nell'accesso alle classi virtuali, che permettono agli studenti l'elaborazione dei propri contenuti con gli strumenti online messi a disposizione. Ci sono tre classi virtuali corrispondenti a tre diverse fasce di età per studenti di elementari, medie e superiori. All'interno di ciascuna i ragazzi possono accedere a tutte le pagine realizzate e possono esprimere il proprio giudizio sui contenuti dando il loro voto.

Microsoft lancia Morro, una soluzione anti-malware

 
Morro andrà ad affiancarsi agli esistenti strumenti di protezione del PC e contribuirà a migliorare la fruibilità dei sistemi operativi di Microsoft Windows. Si tratta di una soluzione anti-malware gratuita che risponde alle richieste di protezione provenienti dai mercati emergenti, dai nuovi netbook PC e dalla sempre più crescente incidenza delle violazioni tramite malware.
 
Questa soluzione sarà disponibile a partire dalla seconda metà del 2009 e offrirà una protezione completa da malware, inclusi virus, spyware, rootkit e trojan horse. La nuova soluzione, offerta gratuitamente agli utenti, è pensata per poter essere utilizzata da tutti i PC senza particolari ed onerosi requisiti di sistema.
”Morro” offrirà le stesse funzionalità anti-malware proprie delle soluzioni Microsoft per aziende di grandi dimensioni, senza però includere molte delle funzionalità aggiuntive non correlate alla protezione e invece disponibili in numerose famiglie di prodotti legate alla sicurezza IT.
"Morro" sarà disponibile in download non automatico e offrirà protezione anti-malware per i sistemi operativi Windows XPWindows Vista e Windows 7, non appena disponibile sul mercato. Windows Live OneCare continuerà a essere venduto fino al 30 giugno 2009. La vendita di OneCare verrà interrotta gradualmente nel momento in cui "Morro" sarà disponibile.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?