Tecnologia Floating Touch di Sony, conosciamola meglio

 

Assieme allo smartphone Xperia Sole, Sony ha introdotto una nuova tecnologia chiamata floating touch

Scritto da Maurizio Giaretta il 15/03/12 | Pubblicata in Sony | Archivio 2012

 

Assieme allo smartphone Xperia Sole, Sony ha introdotto una nuova tecnologia chiamata floating touch. Questa consente di interagire con il pannello touch screen del telefono anche senza premerlo direttamente.

Quali possono essere le applicazioni che gli sviluppi futuri di questa tecnologia? Le possibilità sono molteplici.

Per ora il suo uso è limitato al browser integrato nel telefonino. Floating touch 'sente' il movimento delle dita fino a 20 millimetri di distanza dallo schermo.

Erik Hellman spiega il sistema di funzionamento. Xperia Sole utilizza la tecnologia touch capacitiva, così come fanno tutti gli altri telefonini di prima fascia attualmente in commercio.

Sony Xperia Sole

La tecnologia touch capacitiva - Sulla superficie dello schermo è disposta una griglia di elettrodi, sulla quale, quando si posa il dito, interagisce una carica elettrica. Quando un dito si avvicina alla superficie, la 'capacitance' cambia e può essere misurata. Dalle misurazioni della variazione di carica dei gli elettrodi è possibile determinare la posizione delle dita.

I sensori capacitivi sono due. Esiste quello 'self capacitance', più preciso ma che non consente l'uso di input multipli (non consente di usare il multi touch), e quello 'mutual capacitance', meno potente e preciso, ma in grado di accettare piú input contemporaneamente.

Il primo sensore genera un segnale più potente, che consente di riconoscere il dito anche a una minima distanza dallo schermo.

A inizio articolo abbiamo detto che attuale applicazione della nuova sicilia viene fatta con il browser integrato nel nuovo telefonino Sony Xperia Sole. Per la prima volta diventa quindi possibile utilizzare l'attributo 'hover' durante la navigazione, cosa che finora era impossibile su tutti i telefonini e i tablet con schermo touch screen (e che renderà non poco felici tutti gli esperti di CSS del web).
Le implementazioni di questa tecnologia non devono limitarsi solamente all'uso del browser, ma potranno riguardare diverse altri ambiti. Per gli sviluppatori saranno rese disponibili prossimamente le linee guida (in questa pagina è possibile conoscere meglio le API per l'attributo hover su Android Ice Cream Sandwich).
 
Considerando che in questo modo diventa possibile triangolare la posizione del dito rispetto allo schermo, ora non ci resta che aspettare i telefonini con tecnologia olografica. questo tuttavia è solo l'inizio; le applicazioni, a quanto pare, sono infinite.
 
Siamo curiosi di vedere come questo nuovo sistema potrà essere utilizzato per migliorare l'esperienza utente.
 

Xperia sola con floating touch


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?