Sony, 300 milioni di euro per i giochi Cloud di Gaikai

 

Se è vero che le chiavi del futuro dell'informatica è rappresentato dai videogiochi e dalle soluzioni cloud, molto probabilmente Sony ha fatto un buon investimento spendendo poco più di 300 milioni di euro (380 milioni di dollari) per assicurarsi l'acquisto di Gaikai, un'azienda di Cloud Gaming

Scritto da Maurizio Giaretta il 02/07/12 | Pubblicata in Sony | Archivio 2012

 

Se è vero che le chiavi del futuro dell'informatica è rappresentato dai videogiochi e dalle soluzioni cloud, molto probabilmente Sony ha fatto un buon investimento spendendo poco più di 300 milioni di euro (380 milioni di dollari) per assicurarsi l'acquisto di Gaikai, un'azienda di Cloud Gaming.

Sony, come si legge dal comunicato, darà vita a un nuovo servizio cloud di intrattenimento: la società "introdurrà un servizio streaming cloud tra i migliori al mondo che consentirà agli utenti di avere a disposizione una gamma di contenuti che va dai videogiochi ai contenuti di qualsiasi tipo" ha dichiarato Andrew House, presidente e AD di SCE.

Se non bastassero quelli legati al popolarissimo marchio PlayStation, i clienti potranno godere di una serie di altri contenuti interattivi e di intrattenimento, che peraltro potranno essere usati da tablet, smartphones e da altri tipi di dispositivi.

L'AD di Gaikai, David Perry, si è detto onorato di lavorare con Sony.

La notizia non giunge inaspettata. Nella scorsa settimana Forbes aveva riportato delle voci in merito a un presunto accordo per l'acquisto di Gaikai sulla base di 500 milioni di dollari.

Gaikai, fondata nel 2008 e con quartier generale ad Aliso Viejo, in California, ha un portafoglio di videogiochi piuttosto interessante. Alcuni di essi sono disponbili anche su Facebook: The Witcher 2, Arcania, Alan Wake, Tera, etc.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?