PlayStation 3, niente sconti con l'arrivo della nuova versione

 

Uno dei vantaggi che derivano dal rilascio di una versione nuova di un prodotto è che il costo di quella vecchia diminuisce, diventando più abbordabile

Scritto da Maurizio Giaretta il 21/09/12 | Pubblicata in Sony | Archivio 2012

 

Uno dei vantaggi che derivano dal rilascio di una versione nuova di un prodotto è che il costo di quella vecchia diminuisce, diventando più abbordabile. Se si sperava che, con la presentazione della nuova PlayStation 3, ciò accadesse, si rimarrà delusi.

All'inizio del Tokyo Game Show, Sony ha presentato la nuova consolle, che è più piccola del 25% rispetto alla versione slim della tradizionale PlayStation 3 e del 50% rispetto a quella normale.

La nuova PS3 potrà essere acquistata non allo stesso prezzo della precedente, ma costerà qualcosa in più: 269,99 dollari. La PS3 che ora è in commercio, invece, mantiene il costo attuale di 249,99 dollari.


Bisogna considerare, comunque, che la consolle appena presentata in Giappone ha una memoria interna decisamente più grande (250 GB invece di 160) e che include anche il videogioco completo "Uncharted 3: L'Inganno di Drake".

Tuttavia la consolle ha raggiunto la soglia dei sei anni di vita e pertanto ci si potrebbe ragionevolmente essere aspettati di vederla in vendita a un prezzo decisamente più accattivante, magari a 199 dollari (che è il costo dell'attuale Xbox 360 a 4 GB).

Il vicepresidente del marketing di Sony Computer Entertainment America, John Koller, ha confermato a Engadget che per l'immediato futuro non sono in programma riduzioni di prezzo per la PlayStation 3.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?