Sony Xperia Tablet Z, il piu' sottile al mondo con schermo a 10,1 pollici

 

E' il tablet con schermo a 10 pollici più sottile che finora sia stato presentato

Scritto da Maurizio Giaretta il 24/01/13 | Pubblicata in Sony | Archivio 2013

 

E' il tablet con schermo a 10 pollici più sottile che finora sia stato presentato. E' più sottile anche della linea iPad. E' potente, ha una fotocamera posteriore da 8 Megapixel e uno schermo schermo Full HD. Inoltre è certificato contro acqua e polvere. Stiamo parlando del nuovo Sony Xperia Tablet Z.

Ora diamo uno sguardo ad alcune delle sue caratteristiche principali e inoltre proponiamo un confronto con gli altri tablet Apple, Samsung e della concorrenza presenti sul mercato.

E' il (degno) successore di Sony Xperia Tablet S; di esso mantiene alcune caratteristiche, mentre perde definitivamente la forma di giornale ripiegato che avevamo visto a partire da Sony Tablet S
Sony Tablet S
(datato 2011). Rispetto al collega presentato lo scorso anno ha un profilo più magro di ben 5 millimetri, è più leggero, ha uno schermo con risoluzione superiore, il doppio di RAM (2 GB contro 1) ma mantiene un processore quad core e la stessa fotocamera posteriore.

Ha uno spessore che lo rende tra i più sottili al mondo in assoluto. Inoltre è meno spesso del nuovo Apple iPad Mini, di iPad 4, di Google Nexus 7 e di Samsung Galaxy Tab 2 10.1 (le cui misure sono rispettivamente di 6,9 millimetri contro 7,2, 9,4, 10,5 e 9,7 millimetri). Pesa oltre 150 grammi in meno rispetto a iPad 4 e circa un etto in meno rispetto a Google Nexus 10.

La fotocamera principale ha una risoluzione pari a 8,1 Megapixel (ce n'è anche una frontale a 2,2 Mpx) e si basa sul sensore Exmor R for mobile con f2.4, HDR, funzione Sweep Panorama e riconoscimento dei volti. E' superiore rispetto a quella iSight da 5 Megapixel dei prodotti Apple e di Nexus 10, supera più nettamente quella a 3 Megapixel di Galaxy Tab 2 10.1 ed è pari solamente a quella di Asus Eee Pad Transformer Prime HD.

Altra caratteristica molto importante per un tablet è il numero dei pixel dello schermo. Xperia Tablet Z non ha una risoluzione stellare come quella del Retina Display di iPad 4 (2048x1536 pixel) o quella addirittura superiore di Nexus 10 (2560x1600 pixel); in ogni caso 1920x1200 pixel (risoluzione Full HD) per un pannello Reality Display con Mobile Bravia Engine 2 sono più che rispettabili.

La superficie posteriore ha un aspetto molto minimalista e ricorda decisamente quella di Sony Xperia Z, smartphone di prestigio presentato al CES 2013 e che ora sappiamo che avrà un costo di vendita pari a 650 euro. Una caratteristica messa in risalto durante la presentazione ufficiale è stata la "S-Force Front Surround 3D". Sono presenti inoltre la connessione Long Term Evolution 4G e il chip Near Field Communication.

Il comparto multimediale è molto curato, in quanto se si scattano fotografie si possono applicare filtri (simili a quelli che mette a disposizione Instagram, tanto per capirci) e vedere le anteprime in tempo reale, ancor prima dello scatto definitivo. Si possono scattare foto in successione (fino a 10 al secondo) e, all'occorrenza anche l'obiettivo frontale registra video Full HD.

Si possono impostare le preferenze personali anche durante la riproduzione audio. La resa migliore si ha se si collega il tablet a un diffusore professionale; successivamente dal pannello a 10,1 pollici si possono regolare funzioni come l'equalizzatore e molto altro ancora. Tra le funzioni audio si annoverano:S-Force Front Surround 3D, ClearStereo, ClearBass, ClearAudio+, xLoud e l'applicazione Walkman.

Disponibilità - Sarà disponibile nei colori bianco e nero inizialmente nel mercato giapponese. Rimaniamo in attesa di informazioni sull'arrivo in Europa.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?