Sony, my Xperia esce dalla beta

 

Entro pochi giorni uscirà dalla versione beta My Xperia, il servizio per smartphone Xperia che consente agli utenti di ritrovare il loro dispositivo smarrito o rubato

Scritto da Simone Ziggiotto il 06/07/13 | Pubblicata in Sony | Archivio 2013

 

Entro pochi giorni uscirà dalla versione beta My Xperia, il servizio per smartphone Xperia che consente agli utenti di ritrovare il loro dispositivo smarrito o rubato.

Nel febbraio scorso, vi abbiamo segnalato che era iniziata la fase di beta testing da parte di Sony della sua nuova applicazione 'My Xperia', un servizio che permette di localizzare uno smartphone Xperia perduto.

Sony my Xperia

Inizialmente disponibile solo in alcune regioni nordiche, my Xperia si prevede essere pronto ormai al lancio, con la versione finale che dovrebbe essere disponibile a livello globale per i telefoni Xperia fabbricati nel 2012 (o successivamente) nelle prossime settimane. 

My Xperia è progettato per aiutare gli utenti ad individuare i dispositivi Xperia che si sono persi, e vi è la possibilità anche di visualizzare la propria posizione su una mappa in modo da calcolare quanta distanza c'è fra noi e il telefono smarrito.

Dal sito web da cui si gestisce l'account è possibile inviare un segnale di allarme che suonerà sul dispositivo, per facilitare il ritrovamento qualora ci si trovasse nei paraggi del device. Sempre dal sito, è anche possibile cancellare tutti i dati contenuti nel dispositivo e bloccarlo per evitare che alre persone lo utilizzino al posto nostro. Altre opzioni includono la possibilità di reimpostare il PIN del telefono.

È possibile attivare una di queste funzionalità accedendo al portale web dedicato a MyXperia.

Questo servizio non è una novità per gli utenti di smartphone, tuttavia, come iPhone ha il servizio Find my iPhone e Samsung dispone di un proprio servizio 'Trova il mio telefono'. Sono anche disponibili applicazioni di terze parti che funzionano piuttosto bene, scaricabili dallo store del proprio dispositivo Android o iOS.

Una valida alternativa, ad esempio, è Cerberus, una applicazione antifurto completa che consente anche di recuperare il dispositivo Android perso o rubato. L'app è possibile testarla gratuitamente per una settimana, e poi è acquistabile una licenza a vita ad un piccolo prezzo di 2.99 euro direttamente dall'applicazione. L'app consente di controllare da remoto il dispositivo tramite il sito web dedicato oppure via SMS, così come è possibile ricevere automaticamente avvisi se qualcuno usa il telefono con una SIM card non autorizzata.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?