Sony Xperia Z1, tutti i Dettagli sulla nuova Fotocamera a 20,7 Mpx

 

La nuovo fotocamera a 20 Megapixel di Sony Xperia Z1 potrebbe essere, ad oggi, la migliore disponibile sul mercato

Scritto da Maurizio Giaretta il 21/10/13 | Pubblicata in Sony | Archivio 2013

 

Sony Xperia Z1, tutti i Dettagli sulla nuova Fotocamera a 20,7 Mpx

La nuovo fotocamera a 20 Megapixel di Sony Xperia Z1 potrebbe essere, ad oggi, la migliore disponibile sul mercato. In questo approfondimento ne analizziamo le principali caratteristiche.

"La qualità e le prestazioni di una compatta digitale" è uno degli slogan che si possono leggere sul sito Sony Mobile. Questo genere di annunci altisonanti è abbastanza diffuso tra i produttori, che devono giustamente promuovere i loro prodotti, tuttavia questa volta Sony potrebbe non aver esagerato.

A parziale conferma di quanto detto arriva lo studio di DxO Labs, che retoricamente si domanda se la fotocamera di Z1 sia stata in grado di superare quella a 40 Megapixel del rivale Windows Phone 8 Nokia Lumia 1020. Z1 entra in seconda posizione nella classifica assoluta dei migliori camera-phone, con 76 punti, alle spalle di 808 PureView (77 punti), a parimerito con Apple iPhone 5S e davanti a Samsung Galaxy S4 e a Lumia 1020 (75 punti).

Il telefonino Sony si è destreggiato particolarmente bene nel reparto fotografico, con 77 punti, mentre per quanto riguarda la registrazione video il punteggio è un pò più basso. Per un approfondimento consigliamo di leggere "DxO Mark: Xperia Z1 e iPhone 5S hanno Fotocamere Migliori di Lumia 1020".

Attualmente una fotocamera con 20 Megapixel rappresenta un record per gli smartphones Android. Ma il numero dei pixel da soli vale ben poco, se non è sorretto da una buona struttura. Per questo motivo, il colosso giapponese ha voluto accessoriare il proprio telefono con un sensore 1/2.3 pollici "Exmor RS for mobile", uno dei più grandi che attualmente si possano trovare sugli smartphones.

Un sensore molto spazioso consente ai singoli pixel di avere una superficie abbastanza ampia da registrare una quantità sufficiente di luce anche nelle condizioni di scarsa illuminazione. Ciò significa che per far entrare la stessa quantità di luce rispetto a una fotocamera su smartphone normale l'otturatore dovrà stare aperto meno a lungo, dando come risultato foto meno mosse oppure semplicemente più luminose (ed eliminando quello che viene definito "rumore").

Il sensore Exmor RS con ISO 6400 viene affiancato dalla premiata ottica G Lens, da un diaframma f2.0 e angolo di 27 millimetri e dal motore di elaborazione delle immagini "Bionz for mobile", che è dotato di sistema di rilevamento del movimento, di un auto focus veloce e della riduzione del rumore. Tutto ciò è inserito nel corpo dello smartphone - che peraltro è impermeabile - , in uno spessore di 8,5 millimetri.

Fotocamera Sony Xperia Z1, le nuove Funzioni Software

Un hardware tuttavia fa ben poco se non è accompagnato da un buon pacchetto software. E in questo senso, anche grazie ad Android, Xperia Z1 è in ottima compagnia.
 
La modalità Superior Auto, per esempio, consente di riconoscere la scena che si sta inquadrando e determina automaticamente le impostazioni migliori. E' un sistema molto pratico quando si scattano, per esempio, foto al chiaro di luna (viene accentuata la luminosità) oppure mentre si è in movimento (vengono ridotte le sfocature).
 
Non manca, chiaramente, l'High Dinamic Range (HDR), che consente di ottenere risultati ottimali anche in condizione di forte contrasto chiaro-scuro, che è in funzione durante lo scatto delle foto e nella registrazione dei video Full HD.
 

 
Altre funzioni software interessanti sono:
 
• Social Live - che consente, come in televisione, di condividere in tempo reale un video mentre lo si sta registrando e di vedere in sovraimpressione sullo schermo i commenti e le reazioni degli amici;

• Info Eye - inquadrando con la fotocamera un soggetto si ricevono tutte le informazioni a esso collegate. Per esempio, se si è a Parigi, basta inquadrare la Tour Eiffel per essere assistiti con le informazioni di maggior rilievo.

• Timeshift Burst - modalità che scatta foto in sequenza e che consente di scegliere la migliore. In 2 secondi vengono fatti 61 scatti e le riprese cominciano addirittura prima che si prema il 'grilletto'. Su 61 immagini, ce ne sarà almeno una uscita bene!

• AR Effect - un sistema che coniuga alle immagini reali alcuni scenari in realtà aumentata (augmented reality). E' più divertente che utile.
 
Come si può notare, se si acquista un Xperia Z1 si sa dal principio che l'investimento è uno di quelli che durano anche nel tempo. L'unica mancanza del terzetto Exmor RS - G Lens - Bionz è quella dello stabilizzatore ottico dell'immagine (OIS).
 
Per tutte le informazioni, è possibile consultare la scheda tecnica di Sony Xperia Z1 su PianetaCellulare.it.
 

Video: la Fotocamera Exmor RS di Sony Xperia Z1

Nel terzo invece viene chiamato in causa uno dei fotografi professionisti più iconici dell'Australia, Rex Dupain, che per l'occasione ha usato come macchina da presa proprio Z1, affermando di esserne rimasto piacevomente sorpreso.
 
Facciamo ora, prima di lasciarvi ai video, un riepilogo sintetico delle caratteristiche della fotocamera dello smartphone, ricordando che per scendere nei dettagli è possibile leggere le pagine precedenti dell'di questo approfondimento:
 
• sensore Exmor RS for mobile 1/2.3 pollici
• risoluzione 20,7 Megapixel
• struttura con lenti G Lens
• motore di elaborazione delle immagini Bionz for mobile
• corrispettivo di 27 mm di angolo di ripresa
• apertura del diaframma f2.0
• ISO 6400
 
Buona visione!
 
 

Sony Xperia Z1, the Smart Social Camera


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?