Aquila in volo su Parigi con Action Cam Sony, ecco le spettacolari immagini

 

Le Action Cam vengono ormai utilizzate nei modi più bizzarri ma quella che vi mostriamo oggi è un’iniziativa seria che ha come protagonista un Cameraman molto particolare, si tratta di un’Aquila! L’iniziativa è stata portata avanti da Sony in collaborazione con diversi partner tra cui l’associazione no profit FREEDOM ed ha il compito di sensibilizzare il reintegro in natura di questi maestosi animali in via d’estinzione

Scritto da Pietro Oliveri il 23/10/14 | Pubblicata in Sony | Archivio 2014

 

Aquila in volo su Parigi con Action Cam Sony, ecco le spettacolari immagini

Le Action Cam vengono ormai utilizzate nei modi più bizzarri ma quella che vi mostriamo oggi è un’iniziativa seria che ha come protagonista un Cameraman molto particolare, si tratta di un’Aquila!

L’iniziativa è stata portata avanti da Sony in collaborazione con diversi partner tra cui l’associazione no profit FREEDOM ed ha il compito di sensibilizzare il reintegro in natura di questi maestosi animali in via d’estinzione.

Il video che vedrete è stato girato a Parigi con una Sony HDR-AZ1 prontamente fissata sul dorso dell’animale, si tratta dell’Action Cam più compatta mai prodotta dall’azienda grazie ai soli 63 grammi di peso.

HDR-AZ1 può registrare video in Full HD 1080p a 50 frame per secondo o HD 720p a 120 frame per secondo ed è dotata di un sensore CMOS Exmor R retroilluminato protetto da una certificazione IPX4 che assicura una resistenza agli spruzzi d’acqua.

Il video del volo partito dalla Torre Eiffel ed atterrato al Trocadero Gardens farà parte di un video documentario denominato "Freedom, An eagle takes flight”.

Vi lasciamo ora al bellissimo video che non solo mostra la bellezza della città Francese vista dall’alto ma documenta la maestosità e l’intelligenza di questi splendidi animali, buona visione.

Aquila ruba una Videocamera e si Riprende da Sola

Un'aquila ha rubato una videocamera e si è auto filmata una volta giunta nel nido. Purtroppo la videocamera era di scarsa qualità e le immagini non sono formidabili.
 
I rangers del Kimberley Land Council in Australia hanno ritrovato a circa 70 miglia di distanza una piccola videocamera che inizialmente doveva servire per riprendere gli alligatori e che era invece stata presa 'in affitto' da... un'aquila.
 
Il volatile, dopo avere agguantato lo strumento tecnologico, l'ha portato con se fino al nido, facendolo cadere fortunatamente nel senso giusto. L'obbiettivo così ha potuto riprendere - anche se bisogna dire che la qualità delle riprese è piuttosto scarsa - questo splendido animale, che con aria dubbiosa si sarà domandato "che cosa sono andato a prendere?".
Non è da escludere che l'aquila, in quesa fase storica abbondante di social network, abbia sentito bisogno di notorietà. E' possibile che si sia domandata "se lo fa Justin Bieber, perchè non lo posso fare anch'io?".
 
Stanca di comparire in video, a un certo punto ha preso l'aggeggio e se ne è sbarazzata a quasi un centinaio di chilometri dal punto del suo ritrovo. Dopo diverse settimane, la videocamera è stata ritrovata. Il filmato è poi stato messo in onda dall'emittente Australian Broadcasting.

Aquila in volo su Parigi con un'Action Cam Sony, ecco le spettacolari immagini


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?