Sony Ericsson presenta ufficialmente il nuovo Xperia Neo V

 

A sorpresa, nella giornata di oggi i rappresentanti dell'azienda nippo svedese hanno annunciato il nuovo Sony Ericsson Xperia Neo V, uno smartphone equipaggiato con il sistema operativo Android 2

Scritto da Gabriele Coronica il 26/08/11 | Pubblicata in Sony_Ericsson | Archivio 2011

 
A sorpresa, nella giornata di oggi i rappresentanti dell'azienda nippo svedese hanno annunciato il nuovo Sony Ericsson Xperia Neo V, uno smartphone equipaggiato con il sistema operativo Android 2.3.4 Gingerbread.

Rispetto all'Xperia Neo attualmente in commercio, questo telefono non ha una fotocamera posteriore da 8 Megapixel, bensì da 5 Megapixel (da qui il numero romano V del nome del prodotto).

I motivi di tale taglio a livello hardware sono essenzialmente due: riduzione del prezzo e facilità di produzione. Dopo il tragico disastro naturale che ha colpito il Sol Levante lo scorso marzo, Sony Ericsson ha avuto diverse difficoltà a produrre sensori fotografici da 8 Megapixel visto che molte fabbriche erano state seriamente danneggiate dallo tsunami.

Invariate tutte le altre caratteristiche tecniche, a partire dallo schermo multi-touch in vetro antigraffio da 3.7 pollici con risoluzione di 480 x 854 pixel, retroilluminazione a LED e tecnologia Mobile Bravia Engine per una migliore qualità dell'immagine.

Il processore ha una frequenza operativa di 1 Ghz, è presente una fotocamera frontale VGA per le videochiamate, un'uscita video HDMI, uno slot per schede microSD e i classici moduli GPS, 3G HSPA, Bluetooth 2.1 e Wifi b/g/n.

Sony Ericsson Xperia Neo V arriverà sul mercato italiano nel corso del quarto trimestre dell'anno, ad un prezzo non ancora comunicato.

Sony Ericsson Xperia Neo V in anteprima video

 
Dopo aver introdotto il nuovo membro della famiglia Xperia di Sony EricssonNeo V, e dopo aver detto che si tratta di un modello assolutamente interessante che mette l'accento in particolare sulle funzioni multimediali, oggi proponiamo un'altra novità.
 
Si tratta del video di anteprima, che mostra il telefonino dal vivo e che sottolinea alcune caratteristiche importanti come la fotocamera a 5 megapixel con flash LED che consente di registrare video ad alta risoluzione e il processore Qualcomm Snapdragon a 1 GHz.
 
Come si può vedere, il design è curvo e ricorda quello di Xperia Neo (il suo predecessore). Sotto lo schermo touch WVGA a 3,7 pollici sono presenti tre pulsanti fisici (indietro, home e opzioni). Il sistema operativo installato è Android 2.3.4 Gingerbread, il più recente disponibile a oggi.
L'ultimo aggiornamento software ha anche introdotto Google Talk con Video Chat (tramite la fotocamera frontale) e la tecnologia 3D sweep panorama, che consente di riprendere video con la fotocamera e di visualizzarli in 3D tramite la connessione HDMI su televisori 3D compatibili.
Altra caratteristica interessante è la presenza dello schermo touch Reality Display con Mobile Bravia Engine.
 
Sony Ericsson Xperia Neo V sarà disponibile dall'ultimo trimestre dell'anno. Per conoscerlo più da vicino, per guardare le foto e inserire commenti è possibile collegarsi alla scheda tecnica.
 

Sony Ericsson Xperia Neo V in colore Champagne Gold, le foto

 
Presentato lo scorso agosto, è giunta la notizia che Sony Ericsson Xperia Neo V si avvarrà di una nuova colorazione, stavolta molto piu' glamour.
Se la gamma delle attuali colorazioni non è sufficiente, Sony Ericsson ha pensato bene di produrre una versione di colore Champagne Gold del Neo Xperia V, almeno per la popolazione del Taiwan.
 
La nuova tonalità di colore dovrebbe essere disponibile in commercio a partire dai primi mesi del 2012, ma attualmente non sappiamo se la disponibilità dello stesso si estenderà ad altri mercati.
 
Sony Ericsson Xperia Neo V
 
Sony Ericsson Xperia Neo V: test della durata della batteria
 
Sony EricssonI colleghi del sito web GSM Arena hanno realizzato un test approfondito della durata della batteria del Sony Ericsson Xperia Neo V, smartphone di fascia medio-alta equipaggiato con il sistema operativo Android 2.3 Gingerbread e l'interfaccia utente personalizzata TimeScape 2.0.
 
In conversazione su rete 3G, il telefono ha resistito per ben 8 ore e 41 minuti, un risultato davvero elevato e tra i migliori rispetto ai prodotti della concorrenza. La batteria da 1500 mAh garantisce anche un valore molto buono di riproduzione dei video, 7 ore e 45 minuti.
 
Meno convincente invece la durata con la navigazione su Internet: il dispositivo infatti arriva a 4 ore e 20 minuti, simile come risultato al Samsung Galaxy S2 (4 ore e 24 minuti), ma nettamente inferiore rispetto alle 7 ore e 17 minuti dell'HTC Radar. Nel complesso comunque, l'autonomia in generale del dispositivo è buona per ogni genere di utilizzo.
 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?