Symbian non e' morto

 

"Symbian è morto" è la voce che trapela in questi giorni da moltissime agenzie stampa a seguito dell'annuncio ufficiale da parte di Nokia del disinteresse nei confronti della piattaforma in favore dei telefonini Windows Phone

Scritto da Maurizio Giaretta il 28/01/13 | Pubblicata in Symbian | Archivio 2013

 

"Symbian è morto" è la voce che trapela in questi giorni da moltissime agenzie stampa a seguito dell'annuncio ufficiale da parte di Nokia del disinteresse nei confronti della piattaforma in favore dei telefonini Windows Phone.

Tuttavia non è così. WebOS possiamo dire che sia un sistema operativo morto. La stessa cosa vale anche per Windows CE, oppure per Palm OS. Ma Symbian vive ancora.

Nokia 808 PureView

Lo testimoniano i 2,2 milioni di dispositivi che sono stati venduti nel quarto trimestre del 2012. Poca cosa rispetto agli enormi numeri di vendita che fanno registrare altre piattaforme come iOS o Android (basti pensare che sono stati addirittura 5 milioni gli Apple iPhone 5 acquistati solamente nel primo fine settimana di vendita). Tuttavia la cifra è significativa perchè nello stesso periodo sono stati 4,4 milioni gli smartphones della famiglia Lumia a essere commercializzati.

Consideriamo tre elementi. In questi tre mesi:
1) i modelli Windows Phone sono stati massicciamente pubblicizzati, a differenza dei simili Symbian che non sono più stati nominati dai media (radio, televisione, internet, etc);
2) Nokia ha tagliato la produzione degli smartphones Symbian favorendo, invece, Windows Phone. E' un dettaglio da non sottovalutare quando si considerano i risultati di vendita tra due piattaforme. Come fa un consumatore che si reca al negozio a scegliere tra WP e Symbian quando quest'ultimo non è nemmeno in vendita?
3) Per svuotare i magazzini, i negozi possono aver fatto delle offerte speciali, abbassando il costo dei telefonini Symbian.


Questi tre fattori si sono sommati. Nessuno può dire con precisione in che proporzione lo abbiano fatto, ma l'unico dato di fatto è che Symbian resiste. Come ricordato dal sito AllaboutSymbian, oltre ai 2,2 milioni di dispositivi venduti tra Ottobre e Dicembre 2012, bisogna tener conto dei milioni di utenti attivi nel mondo che hanno un telefonino S60 3rd Edition (per esempio Nokia E71) o 5th Edition (Nokia 5800 XpressMusic). Saranno ancora un centinaio di milioni.

Volgendo lo sguardo al futuro, la situazione per il sistema operativo si farà sempre più complicata. Se qualcuno volesse ancora acquistare uno smartphones Symbian, non potrà più farlo per il semplice motivo che non lo troverà più nei negozi. Nokia infatti ha annunciato che l'ultimo telefonino Symbian in commercio è ufficialmente 808 PureView (nella foto sopra), quello con sensore fotografico a 41 Megapixel presentato al Mobile World Congress 2012.


ALCUNI SMARTPHONES SYMBIAN SIGNIFICATIVI

Nokia, comunque, non è stata l'unica società a collaborare con Symbian. Ora diamo uno sguardo a quelli che sono stati i modelli più significativi della piattaforma.

Nokia X7Nokia X7 (nella foto a fianco, annunciato a Dicembre 2010): schermo a 4 pollici 360x640, Symbian Anna, processore a 680 MHz, WiFi, AGPS (con mappe incluse), HSPA, memoria espandibile, fotocamera a 8 Megapixel;
Nokia E6 (annunciato ad Aprile 2011): schermo VGA a 2,5 pollici con tastiera fisica qwerty, Symbian Anna, WiFi, HSPA, GPS (con mappe incluse), 8 GB di memoria interna espandibile e fotocamera a 8 Mpx con registrazione video HD;
Nokia N8 (annunciato ad Aprile 2010): schermo a 3,5 pollici con 360x640 pixel, Symbian v3, processore a 680 MHz, HSPA, GPS (con mappe incluse), 16 GB di memoria interna espandibile, fotocamera a 12 Megapixel con registrazione video HD;
Nokia C6 (annunciato ad Aprile 2010): un telefono con tastiera qwerty a scorrimento laterale e schermo touchscreen a 3,2 pollici, Symbian S60 5th Edition, WiFi, HSPA, GPS (con mappe incluse), memoria interna espandibile, fotocamera principale a 5 Megapixel;
SonyEricsson Vivaz (annunciato a Gennaio 2010): smartphone con schermo (touch resistivo) a 3,2 pollici con 360x640 pixel, Symbian S60 5th edition, processore a 720 MHz, HSPA, GPS (con mappe incluse), memoria interna espandibile, fotocamera a 8,1 Mpx con registrazione video HD;
Nokia N97 Mini (annunciato a Settembre 2009): smartphone dalle dimensioni compatte con tastiera qwerty a scorrimento laterale e schermo a 3,2 pollici con 360x640 pixel, Symbian S60 5th Edition, WiFi, GPS (con mappe incluse), HSPA, 8 GB di memoria interna espandibili, fotocamera principale a 5 Megapixel;
SonyEricsson Satio (annunciato a Febbraio 2009): schermo a 3,5 pollici con 360x640 pixel, Symbian S60 5th edition, processore a 600 MHz, WiFi, GPS, HSPA, memoria espandibile, fotocamera a 12 megapixel con registrazione video WVGA.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?