Mercato tablet, Android e Apple in crescita nel Q2

 

Le vendite dei tablet iOS e Android sono in forte crescita

Scritto da Maurizio Giaretta il 27/07/12 | Pubblicata in Tablet | Archivio 2012

 

Le vendite dei tablet iOS e Android sono in forte crescita. A confermarlo è una recente statistica, secondo la quale i due sistemi operativi leader hanno quasi raddoppiato il numero di tavolette consegnate, mantenendo grossomodo la quota di mercato del 2011.

A livello mondiale Apple iPad gode di una fetta di mercato del 68%, mentre Android si deve accontentare del 29%.

Secondo i dati profusi da Strategy Analytics, le tavolette multi touch della società di Cupertino nel secondo trimestre del 2012 hanno toccato quota 17 milioni (dato peraltro confermato da Apple stessa durante la presentazione dei risultati trimestrali), mentre quelle della concorrenza superano la soglia dei 7 milioni.

I dati possono essere letti facendo ausilio del grafico. Apple e Android quasi raddoppiano il numero di unità consegnate nello stesso periodo del 2011. Il totale globale di tablet invece passa dai 14,9 milioni del Q2 2011 agli attuali 24,9 milioni (+67%). Per quanto concerne la quota di mercato, la società di Cupertino passa dal 62% al 68,3%, mentre Android rimane costante al 29,3%.

Per quanto riguarda la concorrenza, Microsoft e gli altri si spartiscono il rimanente 2,4%.

Google Nexus 7

Il colosso di Redmond, però, ha recentemente presentato Surface e Google, in collaborazione con Asus, ha dato alla luce Nexus 7 (nella foto sopra). Pertanto rimaniamo in attesa di valutare come si modificherà la fetta di mercato nei prossimi mesi. Riuscirà Apple a reggere l'onda d'urto della concorrenza?

I dati riportati non includono le vendite degli eReader.

Strategy Analytics: in crescita la quota di mercato di iPad

Stando a quanto svelato da una recente ricerca realizzata dalla società di analisi Strategy Analytics, in questi ultimi mesi la quota di mercato dell'iPad è salita al 68 per cento, nonostante la concorrenza dei produttori Android sia sempre più forte.
 
Il merito di tutto ciò è essenzialmente legato al rilascio sul mercato mondiale del nuovo iPad, con record di vendite in tutti i negozi. Dobbiamo poi considerare che Apple ha abbassato il prezzo di vendita dell'iPad 2 a 399 euro.

  Mercato Tablet, entro il 2016 largo ai modelli economici
 
Secondo i dati pubblicati da ABI Research, nel prossimo futuro la parte del leone nel mercato dei tablet la faranno i modelli economici, che occuperanno per ben il 60% della quota di mercato.
Apple iPad ha contribuito ad attirare l'interesse verso questo tipo di prodotto (cinque anni fa non ce l'aveva quasi nessuno), tant'è vero che nel giro di tre anni il segmento dei tablet si è evoluto notevolmente; ora i modelli in vendita sono ora più di 220 e la maggior parte è rivolta a clienti che preferiscono prezzi contenuti.
 
"Il mercato dei tablet al di sotto dei 400 dollari dovrebbe crescere notevolmente nei prossimi cinque anni, arrivando a occupare più del 60% della fetta di mercato entro il 2016. Il mercato dei tablet a più di 400 dollari invece si contrarrà"


 
Ciò significa che l'effetto concorrenza porterà alla diminuzione dei costi di vendita medi, garantendo prodotti di buona qualità anche a costi più contenuti. La stessa cosa si è vista con gli smartphones nel mercato della telefonia mobile. Il loro prezzo di vendita, pochi anni fa molto elevato, è sceso, dando l'opportunità anche a chi non ha intenzione di investire un capitale di acquistarne uno.
Attualmente la maggior parte dei tablet venduti (il 75%) ha un formato di 10 pollici (soprattutto grazie alle vendite di iPad), tuttavia negli anni a venire il formato più utilizzato sarà compreso tra i 7 e i 9 pollici.
ABI Research pensa che anche gli eReader siano destinati a crescere, almeno del 20% per quanto riguarda il 2012.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?