QOOQ V3: tablet Android per gli amanti della cucina

 

Sono passati circa due anni dal debutto del primo QOOQ e, come molti di voi sicuramente sapranno, la tecnologia si evolve in maniera rapidissima, e il nuovo modello che vi presentiamo oggi è migliorato sotto ogni aspetto, sia hardware che funzionale

Scritto da Gabriele Coronica il 10/10/14 | Pubblicata in Tablet | Archivio 2014

 

QOOQ V3: tablet Android per gli amanti della cucina

Sono passati circa due anni dal debutto del primo QOOQ e, come molti di voi sicuramente sapranno, la tecnologia si evolve in maniera rapidissima, e il nuovo modello che vi presentiamo oggi è migliorato sotto ogni aspetto, sia hardware che funzionale.

QOOQ V3, questo il nome commerciale del nuovo tablet dell'azienda francese dedicato agli amanti della cucina, è già disponibile per la vendita in Europa, ad un prezzo raccomandato di 399 euro IVA compresa.

La scocca, disponibile nelle colorazioni Bianco Perla oppure Rosso Cromato, si presenta con un aspetto tanto solido quanto elegante: lo spessore è stato diminuito a 11.5 mm, e il peso complessivo è pari a 700 grammi. Non è certo un prodotto super slim ma piuttosto un prodotto che dovrà essere sottoposto a situazioni poco ideali per un device di questo tipo.

Trattandosi di un device che per sua natura resterà a lungo in ambienti tutt'altro che puliti (pensiamo quanto si sporca la tavola di cucina quando prepariamo un sugo o la pizza), la scocca è anti-urto e impermeabile.

Non dobbiamo quindi preoccuparci di usare la tavoletta digitale con le dita bagnate e, grazie al cavalletto in acciaio sul retro, è possibile regolare a piacimento l'angolo di lettura, in modo da poter consultare le ricette in tutta comodità.

Parlando di caratteristiche tecniche, il display multi touch capacitivo ha una diagonale di 10.1 pollici e la risoluzione di 1280 x 800 pixel. La memoria RAM ammonta a 1 GB, e le prestazioni sono garantite dal potente chipset NVIDIA Tegra 4 da 1.9 Ghz.

Immancabili le due fotocamere, una frontale da 1.2 Megapixel e una posteriore da 5 MP, oltre all'uscita video micro-HDMI, la batteria con autonomia dichiarata di 8 ore, i due speaker stereo, l'antenna GPS e i moduli per la connettività Bluetooth e Wifi.

La fotocamera è abbastanza buona per scattare le foto delle pietanze, come oggi viene spesso fatto dagli amanti della cucina o dai food blogger, anche se non è raccomandato per l'utilizzo professionale, dove è consigliabile optare per almeno 8 Megapixel.

Lo storage flash è di 16 GB, e volendo lo possiamo espandere fino ad un massimo di 32 GB tramite lo slot microSD. Il sistema operativo passa da Linux ad Android, per la precisione la versione 4.4.2 Kit Kat, con tante app e servizi per chi ama stare in mezzo ai fornelli, non importa se per passione o per lavoro.

Sono tante le applicazioni che riguardano le ricette di cucina, molte delle quali totalmente gratuite.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?