Wi-Fi: il Parlamento vuole cancellare il Decreto Pisanu

 

Istituito nel 2005 per limitare e arginare il problema del terrorismo, il decreto Pisanu ha relegato l'Italia agli ultimi posti come sviluppo delle infrastrutture wireless, la cosi detta Wireless Fidelity

Scritto da Redazione il 07/10/10 | Pubblicata in Wifi | Archivio 2010

 
Wifi Libero Istituito nel 2005 per limitare e arginare il problema del terrorismo, il decreto Pisanu ha relegato l'Italia agli ultimi posti come sviluppo delle infrastrutture wireless, la cosi detta Wireless Fidelity.

I problemi generati dalle norme di sicurezza del ex Decreto Pisanu hanno creano problemi alla nascita e allo sviluppo di servizi basati su rete Wireless con ritardi di investimenti e infrastruttura piuttosto evidenti.

Su proposta di  Paolo Gentiloni (PD), Linda Lanzillotta e Luca Barbareschi (FLI) arriva ora in discussione in Parlamento la proposta di modificare o eliminare dove possibile i limiti imposti dalla legge, creando una sorta di liberalizzazione burocratica del Wifi in Italia.

Offrire servizi Wifi in Italia è cosi complesso e burocratico che la maggior parte delle aziende ha preferito lasciar perdere e non fare niente e nei pochi casi in cui il servizio sia stato effettivamente reso disponibile, sono state applicate tariffe piuttosto elevate come nel caso di aeroporti e Hotel.


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?