Windows Phone Marketplace supera le 12.000 applicazioni

 

Windows Phone Marketplace di Microsoft ha tagliato un nuovo traguardo: quello delle 12

Scritto da Maurizio Giaretta il 31/03/11 | Pubblicata in Windows Phone OS | Archivio 2011

 

Windows Phone Marketplace di Microsoft ha tagliato un nuovo traguardo: quello delle 12.000 applicazioni.

Il negozio di applicazioni per smartphones con sistema operativo Windows Phone 7 sta crescendo a un ritmo veramente sostenuto. Solo in Marzo sono stati resi disponibili 3.000 nuovi titoli e pochi giorni fa era stata superata la pietra miliare delle 10.000 applicazioni.

Il fatto che le novità siano così ogni tante ogni giorno è supportato dal buon ritmo di refresh di titoli già esistenti. Secondo i dati forniti da WP7applist, sono 145 le applicazioni che in media quotidianamente vengono aggiornate.

Clicca sull'immagine per lo zoom.
 

Luigi Violin, il fondatore di WP7applist, ha affermato che si aspetta di varcare il traguardo delle 30.000 applicazioni a Ottobre e cioè quando il negozio Microsoft compierà il primo anno di vita.

Windows Phone 7 è stato presentato il 26 Ottobre 2010 e al lancio erano disponibili 1.000 apps. In cinque mesi la piattaforma è cresciuta di ben dieci volte. Se il ritmo rimarrà tale, Windows Phone Marketplace potrà ambire a raggiungere anche i mostri sacri come (in ordine) Apple App Store e Android Market.

Cinque nuove apps per Windows Phone Marketplace

 
Il negozio di applicazioni per smartphones con sistema operativo Windows Phone 7 sta crescendo a un ritmo veramente sostenuto.
 
La scorsa settimana aveva appena superato la soglia delle dodicimila applicazioni ed ora ne presenta altre cinque: Steam Castle, TuneIn Radio, Asteroid Armageddon, Comica, Hollywood’s Hottest. Di seguito sono riportate le descrizioni in merito a ciascuna.

1. Steam Castle (disponibile gratuitamente, download)
La trama di questo gioco permette all'utente di diventare l'ultima speranza dell'umanità. Accovacciati in un castello, si deve respingere l'assalto finale dei predoni Mechanitrons. Gli attacchi nemici avvengono con mongolfiere meccaniche ed altri veivoli particolari. Applicazione divertente, in piena epoca vittoriana.
 

2. TuneIn Radio (disponibile gratuitamente, download)
Questa applicazione consente di ascoltare in streaming, trasmissioni di musica, sport, notizie e le stazioni di tutto il mondo, incluse le reti nazionali, come la BBC e la NPR. Le stazioni possono essere cercate per lettera, luogo, lingua o genere. E' inoltre presente un allarme incorporato contro il sonno.
 
 

3. Asteroid Armageddon (disponibile gratuitamente, download)
 
Un asteroide chiamato Armageddon sta per colpire il pianeta. Nel gioco si ha il controllo di una navicella armata, e la propria missione è spazzare via i massi in arrivo per sopravvivere. Questa applicazione con grafica 3-D, è un ottimo modo per ammazzare il tempo.
 
 

4. Comica (a pagamento, download)
Porta le strisce di fumetti nel cellulare. L'applicazione attinge da una ricca miniera tra cui il Daily Dilbert, Comedy Central, non sequitur, Wizard of Id, e altro ancora. È possibile leggere offline e condividere quelle preferite via Twitter, e-mail o testo.
 
 

5. Hollywood’s Hottest (disponibile gratuitamente, download)
L'app è un portale di notizie, recensioni, gossip su film, TV, e naturalmente celebrità. Si potranno avere scoop in anteprima, notize sulle vendite di DVD e conoscere tutte le tendenze. Insomma, informazioni che ad un appassionato del piccolo e grande schermo, proprio non devono mancare.
 
 

Sullivan: 'Niente Firefox per Windows Phone 7'

Durante un'intervista rilasciata a OnSoftwareJay Sullivan, uno dei dirigenti di Mozilla ha affermato che per il momento non l'intenzione di rilasciare una versione di Firefox per il sistema operativo Windows Phone 7.

Come si può leggere, "Per il momento con il browser ci stiamo focalizzando su Android. Per le altre piattaforme potremmo realizzare dei prodotti come FireFox Home, in modo da usare i dati di Firefox su qualsiasi browser. A questo punto non pensiamo di rendere disponibile Firefox su Windows Phone 7".
Sullivan (nella foto a fianco) ha anche parlato dei numerosi mal di testa  per incorporare gli add-ons nel browser e ha svelato il mistero sul dove sia finito Fennec.
 
"Gli add-ons sono una sfida: è difficile bilanciare funzionalità e performances. Dobbiamo lavorare ancora per far si che non rallentino l'avvio del browser". Recentemente, infatti, Mozilla ha stilato una lista nera, indicando quali siano i componenti che rallentano maggiormente l'avvio.
 
Su Fennec: "era solo il nome di un progetto attribuito da uno degli sviluppatori [...] ma le persone se ne sono affezionate [...]. Le persone conoscono già Firefox [...] Per noi realizzare un nuovo brand che ruoti attorno a Fennec non sarebbe un affare".
 
 
 
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?