Windows Phone 8 supporta microSD da 128GB

 

Nokia Lumia 1520 con Windows Phone 8 supporta la nuova scheda microSD SanDisk da 128GB

Scritto da Simone Ziggiotto il 14/03/14 | Pubblicata in Windows Phone OS | Archivio 2014

 

Windows Phone 8 supporta microSD da 128GB

Nokia Lumia 1520 con Windows Phone 8 supporta la nuova scheda microSD SanDisk da 128GB.

SanDisk ha annunciato la disponibilità della prima microSD card da 128 GB poche settimane fa al MWC di Barcellona. Si tratta della scheda di memoria di tipo microSDXC con la più grande capacità del mondo.

Siete però sicuri che il vostro dispositivo supporta una schede di memoria da 128GB?  Se si possiede un telefono Windows Phone 8 come il Nokia Lumia 1520 quasi certamente sì: è possibile inserire e utilizzare la nuova microSD card da 128 GB di SanDisk.

Un utente del forum WP Central chiamato NoRomBasic ha testato l'ultima innovazione di SanDisk sul suo telefono - la scheda microSD da 128GB - e ha fatto sapere che la scheda è pienamente compatibile con il suo Nokia Lumia 1520. Questo significa che Windows Phone 8 supporta le schede microSD fino a 128GB di capacità.

Anche se il sistema operativo può non sapere come utilizzare una scheda microSD con una così grande memoria, i requisiti specifici richiesti dalla scheda per poter funzionare su uno smartphone ancora non si conoscono di preciso, quindi se avete un altro telefono WP cercate di essere sicuri al cento per cento che la scheda possa funzionare prima di spendere centinaia di euro (la scheda costa parecchio).

Windows Phone 8.5 in lavorazione, le prime indiscrezioni

Windows Phone 8.5 avrà una schermata iniziale nuova. Potrebbero sparire le Live Tiles.

L'emulatore di Windows Phone è stata una fonte molto generosa nel fornire informazioni in anteprima riguardanti le future versioni del sistema operativo mobile di Microsoft. Oltre agli innumerevoli indizi riguardanti l'aggiornamento previsto per aprile per Windows Phone 8 (WP 8.1), l'emulatore ha condiviso molte altre informazioni più di recente. In particolare, sono giunte le prime informazioni su quella che sarà la prossima generazione del sistema operativo Windows Phone, WP 8.5.
 
Lo sviluppatore dell'app TimeMe è stato il primo ad accorgersi delle informazioni su WP 8-5 trapelate dall'emulatore di Windows Phone, ed ha scoperto che le piastrelle Live Tiles secondarie potrebbero non essere più disponibili in Windows Phone a partire dalla versione 8.5. Questo non significa necessariamente che le Live Tiles secondarie scompariranno del tutto, ma molto probabilmente l'API al momento non le prevede per via di alcune modifiche al codice attualmente in corso o perchè la porzione di codice che le riguarda sta per essere completamente riscritto per consentire nuove funzionalità.
 
In ogni caso, Microsoft prevede di modificare la schermata iniziale in Windows Phone 8.5.
 
Inoltre, Windows Phone 8.1 permetterà agli sviluppatori di scegliere un periodo più breve di aggiornamento per le loro Live Tiles. Attualmente, l'aggiornamento avviene ogni 30 minuti, ma Windows Phone 8.1 introdurrà un periodo di aggiornamento più breve, di minimo 1 minuto.
Microsoft sta per tenere l'annuale conferenza BUILD per i suoi sviluppatori, in programma nel mese di aprile. In tale occasione la società di Redmond presenterà tutte le novità del Windows Phone 8.1, un aggiornamento che si prevede sarà rilasciato per i dispositivi compatibili questa primavera.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?