Apple: 3 miliardi di download da App Store

 

Il comparto dei software per cellulari arriva finalmente a consacrazione, forte dei tanti App Store in sviluppo (Nokia Ovi Store, Blackberry App Store, Android App Store, Sony Ericsson e Samsung oltre ovviamente ai tanti indipendenti e multibrand) e soprattutto dei numeri da capogiro di download e fatturati

Scritto da Redazione il 05/01/10 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2010

 
Il comparto dei software per cellulari arriva finalmente a consacrazione, forte dei tanti App Store in sviluppo (Nokia Ovi Store, Blackberry App Store, Android App Store, Sony Ericsson e Samsung oltre ovviamente ai tanti indipendenti e multibrand) e soprattutto dei numeri da capogiro di download e fatturati.

In soli 18 mesi di attività, App Store di Apple ha generato oltre 3 miliardi di download, frutto di decine di migliaia di applicativi disponibili, molti dei quali gratuiti ma non solo.

Con il 17% di penetrazione negli Stati Uniti, l'iPhone rappresenta forse il prodotto più importante e prezioso di tutto il comparto mobile, riuscendo a generare non solo enormi volumi di vendita, ma ancora più corposi incassi da applicazioni e contratti operatore.

Una vera a propria miniera d'oro in formato tascabile, destinata a diventare il prodotto più venduto almeno fino al 2010, anno in cui Android dovrebbe iniziare a fare sul serio.

App Store supera le 100.000 applicazioni disponibili
 
Apple annuncia ufficialmente che le applicazioni su App Store hanno raggiunto quota 100.000.
Gli utenti di iPhone e iPod touch in 77 paesi possono dunque scegliere tra un'ampia gamma di applicazioni disponibili in modalità gratuita oppure a pagamento, divise in 20 categorie (come giochi, business, notizie, sport, salute, viaggi eccetera).
Secondo Philip Schiller, il vice presidente WorldWide Product Marketing di Apple, “App Store, ora con più di 100.000 applicazioni disponibili, è chiaramente uno strumento di maggior differenziazione per milioni di utenti di iPhone e iPod in tutto il mondo".
Gli utenti infatti possono contare su una gamma di applicazioni davvero vasta per personalizzare al meglio il proprio dispositivo portatile.
Alcune applicazioni infatti sono veramente comode e utili (come ad esempio ProntoTreno) e in più sono anche gratuite. Ce ne sono molte altre, a pagamento, che valgono tutti i soldi che costano.
Per una panoramica su alcune applicazioni che App Store può offrire, si consiglia di consultare la sezione Applicazioni di PianetaCellulare.it.
 
App Store apre alla navigazione Browser

App StoreUna cosa piuttosto fastidiosa di App Store era l'impossibilità di visualizzare una anteprima delle applicazioni via browser, obbligando l'utente ad avviare iTunes e negando cosi l'accesso in mancanza del software specifico.

Un problema che non consentiva cosi ad una persona, magari interessata ad una preview di una applicazione, di poter almeno capire di cosa si stava parlando, obbligando siti web come il nostro a non inserire link diretti alle applicazioni su App Store.

Finalmente Apple ha modificato la navigazione all'interno del suo App Store, come già accade per tutti gli altri, permettendo di accedere tramite browser e visualizzare cosi le informazioni di base sulle applicazioni.

D'ora in poi potremo infatti linkare direttamente una applicazione Apple permettendo agli utenti di poter accedere per leggere descrizioni, screen shoot, valutazioni utenti e altre informazioni utili.

L'acquisto invece delle applicazioni resta vincolato ad iTunes.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?