iPhone iOS 4 presentato ufficialmente: arriva il multitasking

 

Come annunciato nell'articolo di ieri, Apple ha presentato ufficialmente iPhone OS 4

Scritto da Maurizio Giaretta il 09/04/10 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2010

 

Come annunciato nell'articolo di ieri, Apple ha presentato ufficialmente iPhone OS 4.0, la nuova versione del software per i popolari modelli iPhone e iPod touch e per il recentissimo tablet iPad.

E' stata anche rilasciata una versione beta di iPhone 4 con un aggiornamento del Software Development Kit, che mette a disposizione oltre 1.500 nuove API e oltre 100 nuove funzionalità. Queste saranno disponibili per gli utenti di iPhone e iPod touch a partire da quest'Estate.

Le nuove funzioni sono:

  • Multitasking per le applicazioni di terze parti;
  • Cartelle per organizzare e gestire al meglio le applicazioni;
  • Applicazione Mail migliorata con inbox unificate, passaggio rapido tra le caselle e messaggi organizzati per discussione;
  • Supporto Enterprise migliorato per qunto riguarda la sicurezza dati, la gestione dei dispositivi mobili, la distribuzione wireless delle applicazioni;
  • iAd, la nuova piattaforma Apple di pubblicità mobile;
  • iBooks, il nuovo splendido ebook reader e bookstore online che ha recentemente debuttato su iPad.


Secondo Steve Jobs (nella foto sotto) “iPhone OS 4 è la quarta major release del più avanzato sistema operativo mobile“.


MULTITASKING

Una novità attesa da molti è il multitasking, che consente tra le altre cose di supportare le applicazioni di terze parti. E' possibile ad esempio riprodurre musica in background mentre si scrive un messaggio, oppure ricevere chiamate quando iPhone è in modalità standby o mentre si sta utilizzando un’altra applicazione.


Per gli sviluppatori: VIDEOGIOCHI

iPhone OS 4 beta include un’anteprima di Game Center, il nuovo social gaming network disponibile per gli utenti iPhone e iPod touch durante quest’anno che contiene un set di API che permettono di creare applicazioni per giocare con gli amici, registrare i successi e confrontare i punteggi in un'apposita classifica (nell'immagine sotto, una schermata di Dungeon Hunter per iPhone).


Per gli utenti: CARTELLE ed EMAIL

E' prevista un'organizzazione delle Cartelle più intuitiva: spostando l’icona di un’applicazione sopra all’altra si crea automaticamente una nuova cartella. Così è possibile organizzare le applicazioni in base alle preferenze dell'utente. E' possibile anche gestire le cartelle sul proprio Mac o PC utilizzando iTunes 9.2.

Altra novità è la casella inbox unificata, che consente agli utenti di ricevere le email di più account sul proprio iPhone. Le email possono anche essere raggruppate per discussione (o topic).


Per le aziende: ENTERPRISE

Le novità per le aziende includono miglioramenti nella sicurezza, scalabilità e compatibilità.
Mobile Device Management gli amministratori di rete possono ricercare, bloccare o cancellare gli iPhone;
Data Protection introduce un codice crittografato per la protezione dei messaggi mail;
è infine possibile per gli amministratori di rete configurare account Exchange ActiveSync multipli, compatibili con Exchange Server 2010, con supporto per le prossime applicazioni SSL VPN di Juniper Networks e Cisco.


ALTRO: iAD

Un'altra novità è iAd, una nuova piattaforma pubblicitaria mobile che consente di vedere i contenuti pubblicitari senza uscire dalle applicazioni (con minor disturbo per l'utente).

iPhone OS 4.0, Jobs risponde alle critiche degli sviluppatori

 
Dal rilascio avvenuto la scorsa settimana dell'ultima versione del software per smartphones iPhone, iPad e iPod - iPhone OS 4.0 - , Apple è stata criticata in seguito ai cambiamentidegli accordi presi con gli sviluppatori di applicazioni.
 
In iPhone OS 4.0 è infatti cambiato il modo con il quale le applicazioni devono essere scritte. Non sarà più possibile utilizzare software di terzi per svilupparle, come iPhone Compiler di Adobe. Per essere eseguite dal compilatore dell'iPhone OS WebKit, le apps dovranno essere scritte in Objective-C, C, C++ o JavaScript (con riferimento alla documentazione APIs ufficiale).
 

 
Steve Jobs ha personalmente risposto a Greg Slepak, uno sviluppatore di spicco secondo il quale i cambiamenti apportati da iPhone OS 4.0 'limitano la creatività'. Secondo Jobs il cambiamento serve per evitare che vengano prodotte applicazioni sotto gli standard e per favorire il progresso della piattaforma.
 
Apple non intende scontentare i propri sviluppatori. Inoltre i cambiamenti di iPhone OS 4.0 SDK hanno sottolineato l'ostilità con Adobe, che è stata ulteriormente esclusa (come è recentemente avvenuto con Flash Player) dal processo di produzione di applicazioni.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?