Apple e Samsung, La Guerra Legale tra Blocchi commerciali e codici Sorgenti

 

Il tribunale di Milano ha bocciato la richiesta di Samsung di bloccare le vendite in Europa del nuovo iPhone 4S a causa di una presunta violazione di brevetti da parte di Apple per quanto riguarda la tecnologia wireless aderente allo standard WCDMA (Wideband Code Division Multiple Access)

Scritto da Gabriele Coronica il 28/10/11 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2011

 

Il tribunale di Milano ha bocciato la richiesta di Samsung di bloccare le vendite in Europa del nuovo iPhone 4S a causa di una presunta violazione di brevetti da parte di Apple per quanto riguarda la tecnologia wireless aderente allo standard WCDMA (Wideband Code Division Multiple Access).

Secondo quanto dichiarato dai legali della casa di Cupertino, l'accusa è senza fondamento in quanto tali brevetti sono fin troppo generici ed estesi. Di conseguenza, il giudice Marina Tavassi ha deciso di rinviare la discussione al prossimo 16 Dicembre.

Il quotidiano Corriere della Sera ha fatto sapere che "a rappresentare le due multinazionali sono due avvocati specializzati nel settore, Adriano Vanzetti per Samsung e Giuseppe Sena per Apple". Nell'udienza finale si sentirà anche il parere di un consulente tecnico.

Samsung ottiene la visione del codice sorgente dell'iPhone 4S

La guerra legale tra Samsung e Apple è ormai senza fine: dopo alcune vittorie da parte della casa di Cupertino, stavolta è il turno del colosso sud coreano. L'azienda asiatica ha infatti ottenuto il permesso di controllare il codice sorgente dell'iPhone 4S.
 
Il giudice di un tribunale australiano ha deciso che Apple deve mostrare tutti i dettagli del codice sorgente del nuovo melafonino in modo da cercare di arrivare ad una conclusione nella contestazione che continua ormai da troppi mesi.
 
A tal proposito, vi segnaliamo che i dirigenti di Samsung hanno deciso di ritirare la richiesta del blocco delle vendite dell'iPhone 4S in Corea del Sud, in quanto secondo loro il problema con la Mela è mondiale, pertanto bisogna focalizzarsi sul mercato globale, e non su uno specifico.
 

 
Gli stessi dirigenti hanno poi dichiarato ad un quotidiano ecnomico locale che, nonostante la guerra legale ancora in corso, la loro azienda produrrà il chipset di nuova generazione Apple A6 quad core per i futuri iPhone 5 e iPad 3, entrambi previsti il prossimo anno.
 

Samsung chiede il codice sorgente di Apple iPhone 4S per violazione di brevetto

Samsung ha attualmente citato in giudizio Apple sostenendo che l'iPhone 4S stia violando tre dei suoi brevetti wireless. Il legale dell'azienda sudcoreana ha formalmente chiesto di vedere il codice sorgente di iPhone 4S in modo da valutare le potenziali violazioni di brevetto.
 
Ora, come possiamo facilmente immaginare, Apple non sarà disposta a condividere i segreti iPhone 4S senza un ordine del tribunale. Tuttavia, simili permessi sono di solito molto difficili da concedere, quindi dubitiamo che Samsung possa vedere accettata la sua richiesta.
 
Per quanto riguarda il conflitto legale con l'azienda sud coreana, Tim Cook, amministratore delegato di Apple, ha recentemente risposto alle accuse con queste parole:
"Abbiamo speso un sacco di tempo, di soldi e di ricerca per presentare incredibili innovazioni… non ci piace quando qualcun altro se ne appropria. Purtroppo siamo stati costretti a prendere provvedimenti giudiziari per rimediare."
 

La stessa bambina negli spot di Apple iPhone 4S e Samsung Galaxy Tab 8,9
 

Qualcuno che già da bambino ha una carriera lavorativa importante davanti a sè si vede ben poco al giorno d'oggi, ma consente di assicurarsi un lavoro fisso in futuro. E' lecito chiedersi a cosa mi riferisco. Ebbene, occhi attenti hanno riconosciuto la stessa bambina recitare negli spot di Apple e Samsung.

 
Soprannominata "Little Miss Tablet" - "Piccola Miss dei Tablet" dal Sydney Morning Herald, la signorina che appare in foto e video è riuscita a comparire non solo in uno spot promozionale, ma ben due. 
 
Non è un segreto che Apple Samsung non vanno d'accordo fra di loro vista la quantità abbondante di azioni legali (basta cercare 'brevetto' sul Pianetacellulare per vedere a cosa mi riferisco) che interessano entrambe le società in tutto il mondo.  
 
bambina spot Apple Samsung
 
Entrando piu' nello specifico, Samsung ha ingaggiato per lo spot promozionale del suo Galaxy Tab 8,9 LTE la stessa ragazza in precedenza comparsa nello spot di Apple iPhone 4S alcuni mesi prima. Se questo è un tentativo di infastidire Apple da parte di Samsung non è ancora chiaro.
Una volta che la scoperta era stata fatta, Samsung ha rimosso il video dal proprio sito, il che suggerisce che la società era consapevole del fatto e sperava che nessuno se ne accorgesse. E' alquanto strano che sia stato commesso uno sbaglio in fase di casting.
 
Qualunque sia la ragione, speriamo di non rivedere "Little Miss Tablet" promuovere un Windows Phone prossimamente.
Di seguito vi riproponiamo entrambi i video promozionali dove vediamo chiaramente che la bambina è la stessa persona.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?