Apple iPhone 4S: riepilogo della vicenda sul prototipo smarrito

 

Lo scorso Agosto un ingegnere di Apple denunciò alla Polizia lo smarrimento di un prototipo di iPhone 4S presso un bar di San Francisco

Scritto da Gabriele Coronica il 11/04/12 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2012

 

Lo scorso Agosto un ingegnere di Apple denunciò alla Polizia lo smarrimento di un prototipo di iPhone 4S presso un bar di San Francisco. Dopo poco tempo, il terminale venne ritrovato nella casa di Sergio Calderón, residente nel quartiere di Bernal Heights della città.

Il fatto curioso è che non sarebbero stati i poliziotti ad effettuare la perquisizione nell'alloggio, bensì alcuni addetti alla sicurezza dell'azienda di Cupertino. Per questo motivo il signor Calderón aveva minacciato Apple di un'azione legale, in quanto sarebbe avvenuta una violazione illegale dei suoi diritti.

Ma come si è conclusa la vicenda? Un giornalista del sito Network World ha deciso di chiamare telefonicamente l’avvocato Monroe, e qui di seguito vi riportiamo un estratto della conversazione avuta tra i due:

"Dopo circa quattro mesi di silenzo riguardo la questione del prototipo dell’iPhone 4S smarrito, ho deciso di raggiungere telefonicamente l’avvocato Monroe e gli ho chiesto se poteva aggiornarmi sullo stato della causa.

“Non ho alcun commento al riguardo”, ha risposto.

Ho chiesto, allora, se ci fosse stato un accordo tra Apple e il suo cliente, Sergio Calderòn.

“Non ho alcun commento al riguardo.”

A quel punto ho chiesto se nel Dicembre del 2011 la causa contro Apple fosse realmente partita ed ovviamente l’avvocato mi ha risposto con un secco:

“Non ho alcun commento al riguardo.”

Volevo fere una quarta domanda ma a quel punto sia io che l’avvocato Monroe stavamo ridendo e quindi ho pensato di chiudere la chiamata."

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?