Report: iPhone 5, cominciata la produzione in Cina

 

La produzione di iPhone 5 presso gli stabilimenti dei partner cinesi è cominciata

Scritto da Maurizio Giaretta il 23/07/12 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2012

 

La produzione di iPhone 5 presso gli stabilimenti dei partner cinesi è cominciata. Oggi arriva un'ulteriore conferma da fonti interne alla catena di produzione.

La notizia di Digitimes conferma un report precedente secondo il quale il processo di produzione sarebbe già cominciato. "Secondo fonti di Taiwan, nello stabilimento di Shanghai, nella Cina orientale, Pegatron ha cominciato la produzione di una nuova versione di iPhone".

A inizio mese erano comparse informazioni contrastanti in merito all'avanzamento del processo di produzione del nuovo iPhone. Infatti un blog giapponese (Macotakara) aveva riferito che la produzione del telefonino era cominciata, mentre il sito Boy Genius Report aveva scritto che si era ancora in una fase finale di testing ingegneristico.


Nell'immagine, un confronto tra il probabile iPhone 5 (con schermo a 4 pollici) e iPhone 4S (con schermo a 3,5 pollici)


Comunque sia, il nuovo telefono farà il debutto ed entrerà in commercio a Settembre oppure a Ottobre. un lancio anticipato (fine Agosto o inizi di Settembre?) potrebbe essere una soluzione interessante, visto che ogni giorno che passa sono sempre più coloro che optano per Samsung Galaxy S3 (che in meno di due mesi è stato venduto 10 milioni di volte).

Pegatron, sempre secondo quanto riporta Digitimes, starebbe per diventare uno dei primi produttori di "una nuova versione di iPad" (il tanto vociferato iPad Mini?). Entro la fine dell'anno ci dovrebbero essere spedizioni riguardanti "qualche milione" di unità.

Samsung produrra' il chipset Apple A6 per iPad 3 e iPhone 5

 
Il quotidiano The Korea Times, grazie alla classica fonte tanto informata quanto riservata, ha fatto sapere che Apple si sarebbe rivolta a Samsung per la produzione del futuro chipset Apple A6 quad core con processo produttivo di 28 nanometri.
 
Inizialmente la scelta doveva cadere sull'azienda taiwanese TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company), ma pare che il colosso sud coreano disponga di impianti molto più avanzati e in grado di soddisfare senza troppi problemi l'elevata richiesta della casa di Cupertino.
 
Secondo alcune indiscrezioni, il nuovo chipset dovrebbe essere installato all'interno dell'iPad 3 e anche del tanto vociferato iPhone 5, il cui debutto sul mercato mondiale è previsto nel corso dell'estate del prossimo anno.
 

 
Vi ricordiamo che la quinta generazione di iPhone dovrebbe avere un design completamente diverso rispetto a quello dell'iPhone 4 e iPhone 4S, uno schermo multi-touch più ampio (si parla di 3.7 o 4 pollici), il supporto alla tecnologia NFC e un tasto Home più largo e di tipo soft-touch.
 

Apple ordina la produzione di 26 milioni di iPhone 5

 
Il sempre informato sito Digitimes ha svelato che Apple avrebbe ordinato alle aziende taiwanesi un aumento della produzione dei vari modelli di iPhone, passando dagli attuali 50 milioni di unità ad oltre 56 milioni.

Il dato interessante è che di questi 56 milioni, circa 26 milioni dovrebbero riguardare la quinta generazione del popolare smartphone di Cupertino, conosciuto come iPhone 5 e che dovrebbe essere svelato in maniera ufficiale nel corso del mese di settembre.

Secondo gli analisti del settore, con tali livelli di produzione Apple potrebbe arrivare alla cifra di ben 95 milioni di iPhone venduti nel corso del 2011. Tutto però dipenderà dalle caratteristiche tecniche dell'iPhone 5 e dalla sempre più forte concorrenza targata Android.

 

Per il momento si ipotizza che il nuovo telefono sia dotato di un display touch leggermente più grande, circa 4 pollici, e abbia una fotocamera posteriore da 8 Megapixel. 

Non è invece sicura la presenza del processore Apple A5 dual core, visto che secondo diversi rumors ci sarebbero dei gravi problemi di surriscaldamento.
 

Apple iPhone 5: ad Agosto inizia la produzione

 
Dal prossimo mese di Agosto inizierà la produzione di Apple iPhone 5. L'atteso smartphone della società di Cupertino arriverà nel mercato, come anticipato, alla fine del penultimo quadrimestre di quest'anno.
 
A diffondere la notizia l'analista della società Morgan Stanley, Katy Huberty, in seguito un incontro con alcune aziende taiwanesi dalle quali Apple si rifornisce.
L'analista ha riveduto le sue stime al rialzo: saranno due milioni in più gli iPhone 5 venduti nell'ultimo quadrimestre dell'anno (la nuova stima parla di 19 milioni circa di modelli). Entro la fine del 2011 gli iPhone totali venduti saranno 72 milioni.
 
iPhone 5
 
Si è inoltre nuovamente parlato dell'ipotesi di produrre un iPhone più economico (le cui voci sono cominciate ancora lo scorso Febbraio in seguito a una dichiarazione possibilista di Tim Cook, COO della società), assieme al nuovo servizio iTV (televisione con sistema operativo iOS) che Apple avrebbe intenzione di lanciare a breve.
Si tratterebbe di un incremento di vendite assicurato, tanto da portare Huberty a consigliare l'acquisto di azioni Apple.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?