Apple iPhone 5 Rumors su Hardware: Chip NFC e processori

 

Per la prima volta su un iPhone potrebbe essere presente il chip Near Field Communication

Scritto da Maurizio Giaretta il 28/08/12 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2012

 

Per la prima volta su un iPhone potrebbe essere presente il chip Near Field Communication.

Come storicamente dimostrato, all'approssimarsi della data ufficiale di presentazione i siti asiatici forniranno sempre maggiori dettagli sul nuovo melafonino. Per conoscere quelli ufficiali, comunque, non c'è altro modo che attendere l'annuncio ufficiale di mercoledì 12 Settembre.

Dalle immagini pubblicate viene messo in evidenza un componente in particolare, che non è mai stato visto finora e che, per tale ragione, potrebbe essere il chip radio NFC.

Tra le caratteristiche di Apple iPhone 5 dovrebbero essere presenti la connettività LTE 4G, 1 GB di memoria RAM e il modulo NFC. Lo schermo farà un balzo in avanti, passando dai tradizionali 3,5 ai 4 pollici; con l'aumento delle dimensioni, sarà modificata di pari passo anche la risoluzione.

Apple iPhone 5: spunta la foto del processore Apple A5

 
Sul social network cinese Weibo, molto simile al ben più noto Twitter, un utente anonimo ha diffuso un'immagine molto interessante che dovrebbe riguardare i componenti interni della quinta generazione di iPhone, prevista sul mercato mondiale a metà Ottobre.
 
Il primo elemento che salta subito all'occhio è il processore Apple A5, chipset già presente nell'hardware di iPad 2 e dotato di architettura dual core, con prestazioni nettamente superiori al precedente Apple A4 e diverse ottimizzazioni nei consumi.
 
Il secondo elemento è la batteria: l'amperaggio risulta di 1430 mAh, leggermente superiore a quello dell'iPhone 4, un indizio che sarà necessaria maggiore energia per alimentare il possibile display multi-touch da 3,7 o 4 pollici.

 

 
Ovviamente non è detto che questa immagine sia veritiera, tuttavia è giusto ricordare come le recenti indiscrezioni sull'iPhone 5 siano d'accordo su moltissime cose: CPU dual core, schermo più ampio, design rinnovato e fotocamera posteriore da 8 Megapixel.

Apple iPhone 5 potrebbe avere il processore Intel Medfield

 
Dave Whalen, vice presidente dell'Intel Architecture Group, ha fatto sapere in una recente intervista che la sua azienda ha preso per il momento in considerazione soltanto il sistema operativo mobile Android, ma non è detto che in futuro la piattaforma Medfield arrivi anche su Windows Phone e iOS.
 
"Quando abbiamo iniziato lo sviluppo abbiamo deciso di focalizzarci su Android. Siamo consapevoli che Windows ed altri sistemi operativi rappresentano un'opportunità. Non è un 'no', è solo un 'non ora'. Quando sarà il momento giusto guarderemo anche ad altri sistemi operativi."
 
Ora come ora, Apple utilizza il processore Apple A5 dual core nei suoi iPad 2 e iPhone 4S. Il chipset è basato sull'ARM Cortex A9, ha una scheda grafica PowerVR SGX543MP2 e ha un'unità ISP (signal processore unit) personalizzata, che migliora le prestazioni in campo fotografico, in particolare il bilanciamento del bianco e la stabilizzazione dell'immagine.
 

 
L'Apple A5, così come il precedente Apple A4 single core, è realizzato esclusivamente da Samsung nella nuova fabbrica di Austin, in Texas. E' un po' difficile pensare che dopo tutto questo tempo Apple decida di passare ad Intel per il suo futuro iPhone 5, ma in fondo lo stesso era successo anni fa con i computer iMac.
 
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?