iPhone 5S: come aumentare autonomia tramite BatterySafe

 

Il nuovo iPhone 5S ha al suo interno diversi componenti di nuova generazione, come il processore a 64 bit oppure il coprocessore M7, che servono a ridurre al massimo i consumi energetici durante il classico utilizzo quotidiano

Scritto da Gabriele Coronica il 29/03/14 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2014

 
Il nuovo iPhone 5S ha al suo interno diversi componenti di nuova generazione, come il processore a 64 bit oppure il coprocessore M7, che servono a ridurre al massimo i consumi energetici durante il classico utilizzo quotidiano.

Purtroppo però l'autonomia del telefono non è ancora a livelli altissimi, tanto che ormai gli utenti Apple si sono abituati al fatto di ricaricare il melafonino ogni sera prima di andare a dormire, così da averlo pronto la mattina seguente.

Ma non esiste un metodo per incrementare la durata della batteria del nuovo top di gamma della casa di Cupertino? L'autonomia generale dipende moltissimo da che applicazioni e servizi vengono eseguiti in background durante la giornata, ma qualcosa comunque si può fare.

Uno dei migliori programmi che ci sentiamo di consigliare è BatterySafe, disponibile esclusivamente nel marketplace Cydia. Ciò significa che per scaricarlo è necessario avere installato il Jailbreak.

Il tweak, compatibile anche con i modelli precedenti di iPhone, viene in nostro soccorso non appena la batteria raggiunge dei livelli bassi. Di default il valore è impostato al 20%, ma possiamo cambiarlo in un attimo in base alle nostre esigenze.

Che lavoro svolge questa applicazione? Miracoli non si possono fare, ma viene garantita una buona ottimizzazione software. In primis, non appena siamo a corto di energia il programma automaticamente diminuisce la luminosità del display.

Come ben saprete, lo schermo è uno degli elementi che maggiormente consumano la batteria. Ma non è finita qui: il tweak disattiva automaticamente sia la connettività Wifi che quella Bluetooth. Tutti gli utenti che l'hanno provato, ne sono rimasti piacevolmente soddisfatti.

Vi ricordiamo che lo smartphone, disponibile per la vendita in Italia al prezzo di partenza di 729 euro IVA compresa, ha un Retina Display da 4 pollici con risoluzione di 1136 x 640 pixel, il chipset Apple A7 e una fotocamera posteriore da 8 Megapixel con autofocus e doppio flash LED.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?