iPhone: via libera a browser di terzi, non solo Safari

 

Per la navigazione in internet, da ora su iPhone e su iPhone 3G è possibile usare anche browser non prodotti da Apple

Scritto da Maurizio Giaretta il 20/01/09 | Pubblicata in iPhone | Archivio 2009

 
Per la navigazione in internet, da ora su iPhone e su iPhone 3G è possibile usare anche browser non prodotti da Apple. Nonostante non ci siano annunci ufficiali da parte di Apple, MacRumours.com comunica che diversi browsers sono disponibili sull'iPhone applications store e che sono stati approvati da Apple.

Preinstallato su tutti gli iPhone c'è il browser prodotto in casa, Safari. Altri browser come per esempio Opera Mini erano precedentemente sconsigliati per prevenire malfunzionalmenti. Oggi i nuovi browsers sono quattro: Edge Browser, Incognito, WebMate e Shaking Web.

"Questo potrebbe aprire le porte anche a Web browsers più importanti come Opera e Firefox" afferma il sito.

 

Chi vuol essere milionario in arrivo su iPhone

 
Capcom Mobile ha annunciato che il celebre gioco "Chi vuol essere milionario" sarà distribuito anche per iPhone e Ipod Touch tramite l'App Store.

Il gioco, basato sul celebre programma televisivo inventato negli Usa e importato in Italia da Mediaset e condotto da Gerry Scotti, si appresta a diventare una delle applicazioni più scaricate dall'App Store con possibilità di scaricare anche aggiornamenti e nuove domande.

Non è ancora stato chiarito il prezzo o se eventualmente sarà fornito gratuitamente (cosa comunque molto improbabile) ma vista la grande diffusione nelle versione mobile tradizionale, ci sono ottime possibilità di sfornare un Top100 di tutto rispetto.
 

Virgilio iPhone: Virgilio ottimizzato per iPhone

 
Crescono senza sosta le vendite di iPhone in Italia e con loro crescono a doppia cifra i navigatori mobili, ovvero utenti che almeno una volta a settimana accedono a Internet direttamente dal loro dispositivo mobile.

La nuova applicazione Virgilio iPhone permette di accedere ad una versione ottimizzata del portale Virgilio, facilitando navigazione e utilizzo di molte delle funzionalità offerte da Virgilio.
 

Virgilio iPhone è disponibile in modalità download nella sezione Applicazioni gratuite dell’App Store Apple per iPhone o sul portale 

Virgilio iPhone permette di consultare in mobilità tutti contenuti del Portale Virgilio, come le notizie e le immagini provenienti dalle principali agenzie di stampa, i risultati degli eventi sportivi, le news economiche e finanziarie,  indici di borsa italiani ed internazionali, le quotazioni dei maggiori titoli, oroscopo e previsioni meteo della propria città, localizzabile anche sfruttando la tecnologia GPS. 

Mobile anche l'advertising, gestito da Niumidia Adv che permette di visualizzare elementi pubblicitari compatibili con il formato e il dispositivo mobile.
 

Google ottimizza motore di ricerca per HTC G1 e iPhone

 
Google ha apportato delle modifiche funzionali al suo motore di ricerca cercando di ottimizzarlo per gli smartphones dotati di sistema operativo Android (HTC G1) e iPhone (nella foto a destra). La pagina dei risultati riempie perfettamente lo schermo senza sprecare dello spazio utile. Sugli smartphones inoltre le ricerche caricano anche in modo più veloce.
Il motore di ricerca ottimizzato al momento è disponibile solo nella versione inglese.
I dispositivi Apple e quelli con sistema operativo Google Android sono i benvenuti nell'usare il nuovo motore di ricerca: non ci sarà più la necessità di effettuare zoom manuali o di effettuare noiosi scroling della pagina. Per la comodità degli utenti sono anche disponibili dei pulsanti touch-friendly e un'opzione per l'espansione delle mappe.
Per sfruttare a pieno le potenzialità del motore di ricerca di Google i dispositivi iPhone e iPod touch necessitano almeno della versione firmware 2.x. Comunque nel caso si volesse utilizzare la visualizzazione 'vecchio stile' è possibile farlo cliccando il pulsante a fondo di ogni pagina.
 

Seadragon: Applicativo Microsoft su iPhone

 
Microsoft rilascia la sua prima applicazione iPhone con Seadragon, un'applicazione che permette di archiviare e visualizzare foto dal cellulare direttamente da un server remoto ovvero un applicativo che sfruttando una connessione Internet, permetterebbe di spostare il lavoro di gestione di foto ad alta risoluzione ad un server esterno piuttosto che occupare la memoria di lavoro dello smartphone.

La notizia di per sè non avrebbe niente di particolare, se non fosse per il fatto che questa applicazione è stata create prima per iPod e iPhone e prossimamente sarà disponibile su sistemi Windows Mobile.

Nei futuri di Microsoft potrebbe aprirsi un nuovo ciclo di sviluppo per applicativi iPhone, sfruttando i milioni di pezzi venduti e l'alta propensione degli utenti iPhone ad utilizzare programmi avanzati, connessioni e servizi Mobile.

Più che un fattore economico, si tratta probabilmente di un'ottima soluzione per guadagnare fiducia e credibilità su una fascia di utenti Anti Microsoft per eccellenza, come gli utenti Mac, e al tempo stesso guadagnare esperienza e conoscenze per lo sviluppo di futuri applicativi sempre più evoluti.

Cresce Vopium e presto disponibile per iPhone

Vopium rilancia le nuove tariffe estere che consentono di telefonare all'estero dall'Italia risparmiando notevolmente rispetto a tariffe di operatori mobili e fissi tradizionali.
La tariffa verso gli Stati Uniti ha un costo di 0,02 centesimi di Euro al minuto (cui bisogna aggiungere la tariffa per la chiamata nazionale in base a proprio piano tariffario). Questo significa, ad esempio, che è possibile chiamare da cellulare per 10 minuti alla settimana i propri conoscenti a New York o San Francisco e risparmiare più di 200 Euro all'anno. (confronto con la tariffa Vodafone Stile Libero )
 
Ancora più eclatante la convenienza se consideriamo le esigenze di chi deve comunicare col Pakistan per 10 minuti alla settimana: in un anno utilizzando Vopium, si possono risparmiare fino a 1149,2€. 

Le tariffe per l'estero ottenibili attraverso questa semplice soluzione software stanno suscitando enorme interesse in Italia: secondo i dati forniti da Vopium in Europa il nostro paese è quello dove l'adozione cresce al tasso più elevato. 

In riferimento all'utilizzo con l'iPhone, argomento molto seguito in Italila, dovrebbe essere imminente l'arrivo di una nuova versione del software dedicato al melafonino che sarà scaricabile anche direttamente dall'Apple Store. Vopium è certificata "Apple ADC Premier Member".
 

Google rilascia una versione di Google Earth per iPhone

Google ha rilasciato una versione di Google Earth personalizzata per l'Apple iPhone (sotto, nella foto a destra) e iPod Touch... ed è molto interessante.
Google Earth è il software sviluppato da Google che consente di visualizzare le immagini del satellite della terra a diverse scale di ingrandimento ed è stato ottimizzato in modo da sfruttare tutta l'ampiezza dello schermo e l'interfaccia touch caratteristica dei dispositivi iPhone e iPod Touch.
 
Google ha anche aggiunto dei layers addizionali all'applicazione, nominati Panoramio e Wikipedia, che consentono di ottenere fotografie ad alta risoluzione e articoli informativi sulle locazioni che si stanno visitando con Google Earth.
 
Questo segna la principale differenza tra la versione ufficiale di Google Earth e quella Earthscape, rilasciata lo scorso Maggio. Più recentemente, il prezzo di Earthscape è crollato, passando da 10 dollari a 0. L'applicazione quindi è gratuita, è disponibile nei 18 linguaggi attualmente supportati da iPhone e sarà gradualmente rilasciata fino a raggiungere un totale di 22 paesi.
 

OpenClip supporta il copia incolla su iPhone

Aspettando il sistema ufficiale Apple, che ha annunciato che la funzione è in lista ma non prioritaria, è possibile affidarsi alle prodezze di OpenClip, un framework open source che farà da supporto per portare la funzione copia incolla nelle varie applicazioni di terze parti per  iPhone.
Tra le applicazioni più interessanti che faranno utilizzo di questa tecnologia, troviamo MagicPad  che permette di effettuare il copia incolla dei messaggi testuali, limitato però alla applicazione nativa e  non potendo  effettuare il copia incolla tra applicazioni diverse, cosa che invece speriamo sia in grado di effettuare la futura funzione/applicazione ufficiale.
Tra le altre applicazioni troviamo Wordpress per iPhone che nell'editor multimediale disporrà di tale funzione.
 

iPhone re assoluto del web mobile

 
Safari e iPhone, un binomio che domina nel web mobile con il 67% del traffico prodotto dagli utenti.

La ricerca firmata Net Application ha infatti stilato una classifica in base ai sistemi operativi, dichiarando iPhone il re inconstrastato del web mobile con il 67% dei dati consumati online.

I browser Java, secondi in classifica, lontanissimi dalla veta con un misero 9%. Ancora peggio per Windows Mobile con il 6.91%, 6.15 per Symbian e Android, anche se Android è il più recente e conta pochissimi mesi di diffusione.

In fondo alla classifca "Altri" con 2.75% e Palm con 2.37%.

Rispetto alla stime rilevate a Gennaio, c'è però da considerare la flessione dell'3% di iPhone a favore di Android, salito invece del 1,13% con Windows, Palm e Symbian saliti di circa mezzo punto, grazie anche ai nuovi modelli lanciati a partire da Gennaio (Palm Pre tanto per intenderci, ha permesso di raddoppiare praticamente la quota in un solo mese).
 

Facebook su Apple iPhone con nuove funzioni

 
Dave Morin, senior managar di Facebook, ha annunciato che Facebook sarà disponibile su iPhone mediante una applicazione realizzata ad hoc che permetterà di poter gestire e visualizzare il proprio account direttamente sui modelli iPhone e iPod e utilizzare tante nuove funzioni e applicazioni aggiuntive.

Facebook Connect disporrà di diverse altre funzioni, come la possibilità di giocare online con altri utenti, la possibilità di condividere informazioni per esempio su ristoranti e locali cosi come localizzare gli amici.

Secondo il responsabile, l'applicazione mobile permetterà di utilizzare tutte le funzioni disponibili oggi su Facebook e saranno proprio i giochi e le attività di intrattenimento condivisibili a dare un nuovo impulso all'utilizzo di questo fortunato social network.

Tra i primi giochi disponibili Playfish, War Agency, iBiowl e Live Poker e Revenge 2.

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?