Amazon Prime Video lancia Canali in Italia

Amazon Prime Video lancia Canali in Italia

Tramite Prime Video è possibile anche in Italia abbonarsi a canali aggiuntivi per accedere a contenuti in base ai propri interessi.

 

Scritto da , il 04/11/20

 

Seguici su

 
 

Amazon ha introdotto ufficialmente i Canali su Prime Video, una novità che avevamo anticipato lo scorso giugno quando abbiamo segnalato la disponibilità di una versione aggiornata dell'app Amazon Prime Video per Android TV.

Chi è un po' internazionale e conosce la piattaforma di video streaming di Amazon da un po' saprà che negli Stati Uniti, Regno Unito e pochi altri paesi sa bene già cosa sono i Prime Video Channels. Si tratta di 'canali' di terzi accessibili a pagamento tramite Amazon Prime Video. Ques 4 novembre disponibili anche in Italia. 11 sono i Canali disponibili su Prime Video in Italia al debutto del servizio: Ininity Selection, StarzPlay, Noggin, Juventus TV, MUBI, RaroVideo, Midnight Factory, Full Moon TV, Shorts TV, Qello Concerts, Mezzo.

Infinity Selection: una selezione di film italiani ed internazionali disponibili sulla piattaforma Infinity di Mediaset al prezzo di 6,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 7 giorni.
StarzPlay: il catalogo di serie tv e film di StarzPlay al prezzo 4,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
Noggin: il servizio in abbonamento per imparare insieme ai personaggi di Nick Jr, al prezzo 3,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
Juventus TV: video dal mondo della Juventus al prezzo 3,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
MUBI: cinema d’autore e film selezionati da tutto il mondo al prezzo 9,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
RaroVideo: cinema che non c’è più in un esclusivo catalogo di film d’autore al prezzo 3,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
Midnight Factory: la migliore selezione di horror per i fan più esigenti al prezzo 4,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
Full Moon TV: il canale per i temerari e gli amanti dell’adrenalina e della suspense al prezzo 3,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
Shorts TV: un canale TV HD 24/7 che strasmette cortometraggi al prezzo 3,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
Qello Concerts: servizio on demand che offre migliaia di concerti pluripremiati in versione integrale al prezzo 4,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
Mezzo: il meglio della musica classica e jazz e della danza al prezzo 2,99 euro/mese dopo il periodo di uso gratuito iniziale di 30 giorni.
Leggi anche:
 
I primi Canali disponibili su Amazon Prime Video in Italia
I primi Canali disponibili su Amazon Prime Video in Italia
 

I Canali di Prime Video consentono quindi di aggiungere contenuti in base ai propri interessi senza impegno a lungo termine: è possibile abbonarsi anche solo un mese, non ci sono vincoli. Nell’ambito del servizio offerto, sono i fornitori dell’iscrizione che decidono la disponibilità dei titoli inclusi. Significa abbonarsi ad un servizio di streaming non di Amazon il cui catalogo diventa accessibile tramite le app di Amazon Prime Video, proprio come i Canali Apple TV nell'app Apple TV.

L’iscrizione ad alcuni canali include anche l’opzione Guarda in diretta: questa funzionalità consente di eseguire lo streaming in diretta di un programma sui dispositivi supportati nello stesso momento della diretta TV. E' il caso del canale 'Shorts TV' che trasmette 24/7 cortometraggi.

StarzPlay, ricordiamo, è disponibile in Italia anche nell'app Apple TV e Rakuten TV. Per fare un confronto, negli Stati Uniti tra i Prime Video Channels disponibili ci sono MLB.TV, HBO, Showtime, Cinemax, CBS All Access, Boomerang, Smithsonian Plus, PBS Masterpiece.

E' possibile abbonarsi ad uno o più Canali solo se si è già clienti Amazon Prime o Prime Video. E' possibile scoprire il catalogo partendo da qui: www.primevideo.com/storefront/channels/ 


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria