Alexa, Amazon svela le richieste popolari degli utenti italiani da inizio 2022 in occasione del World Voice Day

Alexa, Amazon svela le richieste popolari degli utenti italiani da inizio 2022 in occasione del World Voice Day

In occasione del World Voice Day 2022, Amazon Italia ha condiviso le domande più frequenti poste dagli utenti italiani ad Alexa in questi primi mesi dell'anno.

 

Scritto da il 12/04/22 | Pubblicato in Amazon | Amazon Alexa | Alexa | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Amazon ha infatti reso "la voce" - uno dei mezzi attraverso cui le persone si esprimono, condividono pensieri e pongono domande e imparano risposte nuove - il cuore di Alexa, uno dei suoi servizi principali: è il suo assistente digitale, che tutti i giorni risponde alle richieste di milioni di persone in tutto il mondo, semplificando l’organizzazione delle loro giornate, sciogliendo molti dei loro dubbi, aggiornandole su quello che succede nel mondo e tanto altro ancora. Gli ingegneri linguistici di Amazon lavorano costantemente affinché la voce di Alexa risulti sempre più naturale, piacevole da ascoltare e amichevole. Dal suo debutto in Italia circa 3 anni e mezzo fa, Alexa ha migliorato molto il parlare la nostra lingua, ora rispettandone meglio il ritmo e la punteggiatura e imparando a riconoscere gli accenti e i dialetti delle varie regioni. Ora, in occasione della Giornata Mondiale della Voce (World Voice Day), che si celebra quest'anno il 16 aprile, Amazon Italia ha condiviso le domande più frequenti poste dagli utenti italiani ad Alexa in questi primi mesi del 2022.

Dalla storia alla musica passando per i viaggi, nei primi tre mesi e mezzo di quest'anno, Alexa ha risposto nei primi mesi di quest'anno a richieste degli utenti italiani come “Alexa, quando è stata distrutta Pompei?”, “Alexa, quanti anni ha la regina Elisabetta?”, "Alexa, chi ha vinto Sanremo?" oppure "Alexa, quanti anni ha Gianni Morandi?" e ha raccontato molto delle sette meraviglie del mondo. Sanremo è stato tra gli argomenti più discussi e tra le domande più fatte ad Alexa.

Nei primi mesi del 2022, gli italiani hanno posto ad Alexa molte domande anche su eventi di attualità e politica come, ad esempio, "Alexa, quanti anni ha Mattarella?" in occasione della rielelezione del Presidente della Repubblica. Più di recente, molti italiani hanno chiesto ad Alexa cosa sta succedendo in Ucraina, chi è Putin e cosa ne pensa Alexa di questa situazione.

"Alexa è entrata nelle case dei clienti in Italia poco più di 3 anni fa, diventando giorno dopo giorno un vero e proprio membro aggiuntivo della famiglia. Lo dimostrano le interazioni, oltre 5 miliardi nel 2021 in Italia, e il numero di utenti attivi, cresciuto dell’80% anno su anno." ha commentato Giacomo Costantini, Business Development Manager di Amazon Alexa, aggiungendo che "I clienti si affidano ad Alexa per rispondere ad alcune loro curiosità, ma anche per tenersi sempre aggiornati su ciò che accade in tema di attualità. Sanremo, la rielezione del Presidente Mattarella, quanto sta accadendo in Ucraina, sono sicuramente tra le più ricorrenti nell’ultimo periodo. I clienti italiani stanno infatti anche già pensando alle prossime vacanze e si confermano un popolo di tifosi quando si tratta di fede calcistica.".

Dall'inizio del 2022, molti italiano hanno fatto richieste ad Alexa sugli eventi in calendario e sulle vacanze. Ad esempio, hanno posto all'assistente digitale di Amazon domande come "Alexa, quanto manca all’estate?”,“Alexa, quando è Pasqua?”, e ancora “Alexa, quando è la Festa della Mamma?”.

Non poteva mancare lo sport: gli eventi sportivi di cui Alexa ha fornito maggiori informazioni agli utenti italiani da inizio anno sono le Olimpiadi e le prossime partite delle squadre del cuore, come “quando gioca la Juve? e “quando gioca il Napoli?”.

Ad Alexa si rivolgono sempre più spesso anche i bambini, soprattutto per chiedere di riprodurre le loro canzoni preferite ma anche per ascoltare i versi degli animali - i più gettonati sono leoni e coccodrilli.

Infine, tra le richieste più curiose fatte ad Alexa dagli utenti italiani c’è "Alexa, smonta l’albero di Natale", cosa che l'assistente digitale di Amazon non ha potuto soddisfare per ovvie ragioni.

Per chi non ha Alexa ma vorrebbe avvicinarsi a questa tecnologia, un buon punto di partenza sono i dispositivi Echo di Amazon, che in occasione delle "Offerte di Pasqua" si possono trovare uin diversi modelli a prezzo scontato su Amazon.it

Leggi anche:
Leggi anche: