Recensione Huawei P8 Lite 2017, il ritorno del Best Buy

Recensione Huawei P8 Lite 2017, il ritorno del Best Buy

Huawei per commemorare le ottime vendite del P8 Lite porta in Italia una nuova versione denominata 2017 che migliora nel design, nell'Hardware e nel software ma mantiene un prezzo interessante ovvero 249 euro, scopriamolo insieme nella nostra recensione.

 

Scritto da , il 02/02/17

Seguici su

 
 

Ufficializzato subito dopo il CES di Las Vegas ed arrivato ora in Italia a 249 euro, parliamo del Huawei P8 Lite 2017 ovvero un prodotto che vuole cavalcare l’onda partita con P8 Lite, dispositivo che ha il record di vendite per l’azienda, andando però sotto certi aspetti a scontrarsi con altri Smartphone di Huawei stessa, possiamo definirlo come il nuovo Best Buy? Scopriamolo insieme nella nostra recensione!

Di confezione abbiamo già parlato nel nostro unboxing anche se molto probabilmente la dotazione non è quella definitiva dato che la nostra unità è dedicata solo ai test, non sappiamo invece se il software finale è lo stesso.

Esteticamente del P8 Lite ha veramente poco dato che passiamo da linee decise e squadrate ad un design morbido che ricorda molto Honor 8, sempre a marchio Huawei ovviamente.

L’estetica è gradevole ed al tatto la sensazione è davvero eccellente grazie al doppio pannello antigraffio posto sia nella parte anteriore che in quella posteriore ma rispetto al P9 Lite la cornice è in policarbonato molto rigido e con effetto estetico metallico, una soluzione interessante che tra le mani offre una presa abbastanza salda ma che rende molto scivoloso il device quando appoggiato su superfici lisce.

 

 

Huawei P8 Lite 2017 riceve un upgrade importante rispetto al P8 Lite standard ed addirittura anche al P9 Lite parlando di processore dato che qui troviamo il più recente HiSIlikon Kirin 655 Octa Core fino a 2,1 Ghz con 3 GB di memoria RAM e GPU Mali T830, soluzione realizzata direttamente da Huawei e già collaudata in altri prodotti di successo come l’ottimo Honor 6X per esempio che abbiamo recensito da poco.

Nel complesso troviamo delle buone prestazioni parlando di un prodotto di fascia media che riesce a far girare anche i giochi senza rallentamenti e senza surriscaldamenti, a volte ci è capitato però nell’utilizzo quotidiano di riscontrare qualche lag di troppo nell’interfaccia ma qui va detto che probabilmente è colpa del software montato nella nostra unità soprattutto se guardiamo quanto bene girano tutti gli altri prodotti di questa fascia di prezzo dell’azienda.

Il modello che arriva in Italia non è Dual Sim ma offre l’espansione della memoria via Micro SD fino a 256 GB, peccato che questi GB aggiuntivi non si possono sfruttare per installare le applicazioni dato che internamente troviamo solamente 16 GB che sempre di più iniziano a diventare pochi per l’utilizzo di tutti i giorni. 
Leggi anche:
 

 

Punto di forza è la batteria che non offre ricarica rapida ma grazie ai suoi 3000 mAh ed all’ottimizzazione generale riesce praticamente sempre a portarci a sera senza mai battere ciglio, mai abbiamo utilizzato le varie modalità di risparmio energetico e sempre abbiamo superato le 5 ore di display attivo anche in giornate molto intense.

Parlando di connettività troviamo NFC, Wi-Fi solo a 2,4 Ghz, Bluetooth 4.1 e GPS perfettamente funzionante mentre il lato reti supporta pienamente l’LTE anche fino a 300 megabyte per secondo in download e quindi in 4G Plus.

L’audio in capsula e dallo speaker è pulito ed alto al punto giusto, non uno speaker da 1000W con bassi profondi ma comunque una buona soluzione considerando la fascia di prezzo.

Il lato display non cambia rispetto al P9 Lite e troviamo un 5,2 pollici LED IPS Full HD con 424 pixel per pollice che restituisce una qualità eccellente sia parlando di definizione che di riproduzione generale dei colori e luminosità ma non ha un trattamento oleofobico perfetto quindi si sporca abbastanza facilmente.

 

Leggi anche:
 

 

Cambia il lato fotocamere dove troviamo nella parte anteriore un sensore da 8 megapixel di qualità buona con apertura focale 2.0 e Flash LED a schermo mentre sul retro troviamo un sensore da 12 megapixel con la stessa apertura di quello anteriore ma con LED Flash singolo tradizionale.

Le foto scattate dal sensore posteriore sono migliori rispetto al P8 Lite e leggermente superiori anche al P9 Lite per colori e dettaglio, trovate la nostra galleria di test scattata con il prodotto al seguente indirizzo.

I video di possono girare in Full HD a 30 frame per secondo purtroppo senza stabilizzatore ottico, trovate un test direttamente nella recensione a fine articolo.

 

 

Android è presente da subito nella versione 7 Nougat personalizzato con la nuova EMUI 5 che abbiamo visto sul Mate 9 e che ancora P9 Lite sta attendendo di ricevere quindi sotto questo aspetto abbiamo uno Smartphone più al passo con i tempi.

Torna la possibilità di utilizzare l’app drawer, sono tantissime le possibilità di personalizzazione con temi, transizioni e widget, interessanti le varie modalità di scatto della fotocamera e bellissima la gestione notifiche rinnovata con risposta rapida direttamente dalla tendina, non manca poi anche il muktitasking ed il nuovo File System per permetterà nel tempo di mantenere una fluidità generale molto alta.

Per ultimo ma non per meno importante parliamo del lettore d’impronte posto sul retro anche se abbiamo davvero poco da dire dato che funziona in maniera perfetta ed è anche personalizzabile dalle impostazioni in modo da scattare foto oppure mostrare la tendina notifiche per esempio.

 

 

Insomma P8 Lite 2017 Best Buy si oppure no? Diciamo che, come detto all’inizio, diventa in qualche modo un vero e proprio antagonista per P9 Lite ma allo stesso modo questo nuovo dispositivo costa già meno dello Smartphone appena citato online e si sta avvicinando alle 200 euro, cifra che lo candida come uno dei migliori prodotti di questa fascia di prezzo al momento anche se speriamo in qualche update software che migliori la stabilità generale.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

Recensione Huawei P8 Lite 2017



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Huawei P8 Lite 2017, il ritorno del Best Buy


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?