Recensione Xiaomi Mi A1 Android Oreo 8.0 ufficiale

Recensione Xiaomi Mi A1 Android Oreo 8.0 ufficiale

Xiaomi Mi A1 si aggiorna ad Android 8.0 Oreo, ma cosa cambia? Migliora o peggiora? Per scoprirlo abbiamo installato l'update e messo nuovamente sotto la nostra lente il prodotto in questione.

 

Scritto da , il 03/01/18

Seguici su

 
 

Xiaomi Mi A1, come detto nell’articolo dedicato, si è recentemente aggiornato ad Android 8 Oreo, ma cosa cambia rispetto al firmware basato su Nougat in termini di prestazioni generali? Scopriamolo insieme nella nostra recensione!

Prima di iniziare è doveroso dire che il prodotto è ormai in vendita anche in Italia tramite Amazon ed alcuni supermercati ma è possibile anche acquistarlo online, per esempio da Honorbuy al seguente indirizzo e con codice sconto PIANETACELLULARE che vi permetterà di risparmiare 5 euro, in questo caso il prezzo è più basso del listino fissato nonostante i due anni di garanzia e la spedizione rapida senza tasse doganali in quanti i magazzini sono in Italia.

Saltiamo tutta la parte relativa alla confezione di vendita, all’estetica ed all’hardware, per tutto questo vi invitiamo a leggere e visionare la recensione completa del prodotto già presente sul nostro sito al seguente indirizzo.

 
Xiaomi Mi A1 Android Oreo
Xiaomi Mi A1 Android Oreo
 

L’aggiornamento era stato promesso da Xiaomi entro il 2017 ed in effetti il rilascio è partito il 31 Dicembre, nel nostro caso è arrivato direttamente via OTA senza alcuna forzatura ma, in caso non vi fosse ancora arrivato, non preoccupatevi dato che, come sempre, il rilascio avviene a scaglioni.

Le patch di sicurezza sono quelle di Dicembre, la versione di Android è la 8.0 e l’update pesa oltre 1 GB.

Esteticamente ci sono piccole differenze rispetto al precedente firmware: è stata ridisegnata la barra notifiche e toggle, il menu impostazioni, ci sono nuove emoji nella tastiera, la modalità di auto riempimento delle password e troviamo scorciatoie per la sveglia e la ricerca rapida rispettivamente nella tendina notifiche e nei settaggi generali.

Novità importanti invece per quanto riguarda l’utilizzo generale in quanto troviamo la nuova modalità Picture in Picture che permette ora, con le applicazioni compatibili, di rimpicciolire la schermata ed avere per esempio le informazioni di maps o la visione di un video youtube sempre disponibili nonostante sullo Smartphone facciamo tutt’altro.

Vengono poi aggiunte alcune opzioni interessanti per quanto riguarda le notifiche dato che ora è possibile raggrupparle, dargli una priorità, una diversa suoneria o vibrazione oppure ancora è possibile posticiparle.

Leggi anche:
 
Xiaomi Mi A1
Xiaomi Mi A1
 

Ma non è tutto in quanto parlando di batteria troviamo ora un consumo minore in standby, viene attivata la ricarica rapida che porta da 0 a 100 lo Smartphone in 90 minuti (prima ne servivano 120) e viene introdotta sia la possibilità di visionare la percentuale batteria che un nuovo menu di risparmio energia.

In generale le prestazioni sono rimaste ottime e non possiamo far altro che ribadire quanto detto nei nostri test iniziali, questo Smartphone a questo prezzo ha pochissimi rivali, se poi con i vari aggiornamenti continua a migliorarsi ed il prezzo continua a scendere diventa sicuramente sempre più una proposta valida per tutti.

Vi lasciamo ora al nostro video invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram, buona visione!

Leggi anche:

Xiaomi Mi A1 Android Oreo



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Xiaomi Mi A1 Android Oreo 8.0 ufficiale


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?