Recensione Xiaomi Mi 8 Pro, lettore impronte sotto al vetro

Recensione Xiaomi Mi 8 Pro, lettore impronte sotto al vetro

Xiaomi Mi 8 si evolve in Mi 8 Pro, cresce in dimensioni e porta il lettore delle impronte digitali sotto al vetro, ne vale la pena? Scopriamolo nella nostra recensione.

 

Scritto da , il 08/11/18

Seguici su

 
 

Dopo aver provato Xiaomi Mi 8 è arrivato il momento di testare la sua variante Pro in arrivo a breve in Italia ufficialmente.

Nel nostro caso il prodotto arriva da Honorbuy.it che lo vende al seguente indirizzo in versione Cinese (con banda B20 e possibilità di installare ROM Globale) oppure al seguente indirizzo in versione Globale, è sempre attivo il codice sconto PIANETACELLULARE per risparmiare 5 euro sul totale ed ovviamente parliamo di uno store che spedisce dall’Italia, offre due anni di garanzia in Italia e soprattutto di uno shop che essendo in Italia non lascia alcuna spesa doganale al cliente.

All’interno della confezione di vendita troviamo: il nostro Smartphone, cover in TPU, spilla per estrarre il vano Sim, cavo USB Type C, alimentatore da parete con ricarica rapida (12C 1,25 Ah), manuali guida ed adattatore per trasformare la presa da Cinese in Europea (quest’ultimo accessorio è un omaggio di Honorbuy se acquistate la variante Cinese appunto).

 
Xiaomi Mi 8 Pro
Xiaomi Mi 8 Pro
 

Esteticamente è uno Xiaomi Mi 8 senza il lettore delle impronte digitali posto sul retro, un design che possiamo definire come “già visto” ma senza dubbio piacevole.

I materiali adottati sono metallo nella cornice e vetro Gorilla Glass 5 sia davanti che dietro, sensazione al tatto davvero ai massimi livelli e presa molto buona grazie ai bordi posteriori stondati, non semplice invece l’utilizzo con una sola mano.

Il display è da 6,21 pollici ed offre tecnologia Super Amoled con certificazione HDR10 mentre la risoluzione è di 2248 x 1080 pixel che diventano 402 pixel per pollice, un’ottima soluzione che riporta neri profondi, colori intensi e contrasti adeguati, molto bene anche la visibilità in esterno.

Anche qui, come negli ultimi Xiaomi presentati, troviamo il sensore sotto al display che permette di bilanciare automaticamente constrasti, colori e tonalità in base alla scena che ci circonda.

Leggi anche:
 
Xiaomi Mi 8 Pro
Xiaomi Mi 8 Pro
 

Internamente troviamo quanto di meglio il mercato attualmente offre e quindi: processore Qualcomm Snapdragon 845 Octa Core da 2,8 Ghz, GPU Adreno 630, 6/8 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna non espandibile.

Inutile dire che lo Smartphone è fluido sempre e quindi sia nell’utilizzo di tutti i giorni sia con i giochi più pesanti che girano sempre al massimo del dettaglio senza mettere mai in crisi le temperature.

Il tema “sblocchi” è uno degli unici argomenti che merita una riflessione più accurata in quanto per tutto il resto siamo davanti in tutto e per tutto ad un Mi 8.

Qui troviamo abilitato da subito il lettore del volto con scansione attraverso la fotocamera frontale assistita da un infrarosso, questa soluzione permette uno sblocco immediato in qualsiasi situazione, anche al buio completo.

Ovviamente cambiando look a volte può andare in crisi o rallentare (non con un taglio di capelli ma con occhiali, cappello, sciarpa ecc) ma tutto sommato ha un comportamento ottimo e risulta comodissimo durante il giorno.

Il “plus” sta nel lettore delle impronte che ora è posto sotto al display, in poche parole appoggiate il dito nel punto apposito sul display, vedrete un’animazione e viene sbloccato il device, funziona praticamente sempre e con una velocità notevole migliorata tra l’altro con l’arrivo della MIUI 10.

Importante dire che questa funzione resta attiva anche con pellicole vetro, il consiglio di Xiaomi è quello di eliminare l’impronta e registrarla nuovamente a pellicola inserita.

 
Xiaomi Mi 8 Pro
Xiaomi Mi 8 Pro
 

Parlando di ricezione qui troviamo LTE Gigabit, Wi-Fi Dual Band, NFC, Bluetooth 5.0 e Dual GPS, tutto funziona perfettamente e, nonostante in test abbiamo la variante Cinese, non manca nemmeno la banda B20 800 mHz che permette l’utilizzo completo anche in Europa delle reti 4G.

Audio molto corposo e pulito anche al massimo e davvero piacevole anche in chiamata, ottimo lavoro da parte dei microfoni generali e da quelli dedicati alla riduzione dei rumori di sottofondo.

Poco da dire per quanto riguarda il comparto fotografico: scatta bene, offre l’intelligenza artificiale con il riconoscimento attivo delle scene, l’HDR automatico ed in generale colore e dettaglio sono al Top per quanto riguarda i prodotti di Xiaomi.

Volete vedere la galleria di test scattata con il prodotto? La trovate al seguente indirizzo, vi consigliamo anche di visionare quella realizzata con Mi 8 al seguente indirizzo in quanto i sensori sono esattamente gli stessi, a fine articolo la recensione con video di test.

Per correttezza comunque vi riportiamo anche le specifiche dei sensori: davanti troviamo un 20 megapixel f/2.0 e sul retro un doppio sensore, il primo da 12 megapixel f/1.8 con OIS e tecnologia Dual Pixel ed un secondo da 12 megapixel f/2.4 con Zoom 2X senza perdita di dettaglio.

 
Xiaomi Mi 8 Pro
Xiaomi Mi 8 Pro
 

Una differenza Hardware rispetto al Mi 8 c’è ed è la batteria che diminuisce da 3400 a 3000 mAh dato che Xiaomi ha dovuto utilizzare spazio per il lettore sotto al vetro, in realtà questa differenza non ha un calo drastico in quanto il processore consuma davvero poco e quindi si arriva comunque a sera senza problemi con utilizzo intenso e circa 4 ore di display attivo, la ricarica è davvero molto rapida.

Il software è attualmente Android 8.1 con MIUI 10 (lo abbiamo ricevuto con la 9 ed aggiornato alla 10) nel nostro caso in versione Cinese ma, come detto, la versione Global è in arrivo e già in preordine da Honorbuy quindi la ROM online si trova facilmente per installarla volendo trasformando la variante Cina in Europea risparmiando sul totale.

Tutto funziona a meraviglia, nessun ritardo con le notifiche impostando tutto adeguatamente ed interfaccia piacevolmente ridisegnata, non mancano tutte le funzioni che abbiamo amato su altri prodotti dell’azienda come per esempio lo spazio privato o le dual apps.

In definitiva Xiaomi Mi 8 Pro è un prodotto che convince, al passo con i tempi e assolutamente interessante nel prezzo considerando le proposte della concorrenza, da puntare se volete il lettore sotto il display, altrimenti c’è sempre il Mi 8.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Xiaomi Mi 8 Pro con MIUI 10 e lettore impronte sotto al display!


Leggi anche: Xiaomi Mi 8 Lite e Mi 8 Pro in Italia

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Xiaomi Mi 8 Pro, lettore impronte sotto al vetro


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?