Recensione Redmi K20 Pro con ROM Globale, meglio di Mi 9T Pro?

Recensione Redmi K20 Pro con ROM Globale, meglio di Mi 9T Pro?

Volete Mi 9T Pro ma non siete disposti a spendere oltre 400 euro? La soluzione potrebbe essere il fratello gemello Redmi K20 Pro destinato al mercato Cinese ma con ROM Globale.

 

Scritto da il 02/09/19 | Pubblicato in Redmi K20 Pro | Xiaomi Mi 9T Pro | Xiaomi | Archivio 2019

Seguici su

 
 

La recensione di oggi è definibile come insolita, si perchè sotto la nostra lente finisce Redmi K20 Pro di Xiaomi con installata la ROM che lo rende totalmente Globale, un prodotto destinato al mercato Cinese e che in Europa è arrivato sotto il nome di Xiaomi Mi 9T Pro prezzato a 449 euro in Italia.

Il dispositivo in questione è disponibile sullo store di Honorbuy.it al seguente indirizzo con spedizione gratuita, assistenza di due anni in Italia e nessuna tassa doganale alla consegna, è sempre attivo il codice sconto PIANETACELLULARE per risparmiare 5 euro sul totale.

Parlando di prezzo troviamo in questa versione un listino molto più aggressivo affiancato poi a delle varianti di memoria differenti e più interessanti rispetto all’unica, 6/128 GB, pensata per il mercato Italiano in quanto lo possiamo acquistare da 6/64 GB, 8/128 GB o 8/256 GB in tutti i casi con memoria non espandibile.

All’interno della confezione di vendita troviamo il nostro Smartphone disponibile in tre diverse colorazioni ovvero Nero, Blu e Rosso, troviamo l’alimentatore da parete con ricarica rapida, la spilla per estrarre il vano Sim, i manuali guida, il cavo USB Type C e la cover in plastica rigida nera.

 
Redmi K20 Pro
Redmi K20 Pro
 

La costruzione è perfetta, l’estetica ripresa in tutto e per tutto da Xiaomi Mi9 T che abbiamo provato al seguente indirizzo ed i materiali sono di pregio in quanto davanti e dietro è in vetro Gorilla Glass 5 mentre la cornice è in metallo.

Tra le mani è uno Smartphone che si tiene bene, che si riesce ad utilizzare senza alcun problema legato alle dimensioni grazie al rapporto schermo alto ed al peso ben bilanciato.

Il display è da 6,39 pollici con aspect ratio allungato in 19.5:9 per favorire l’utilizzo con una sola mano, troviamo una risoluzione di 2340 x 1080 pixel e certificazione HDR10 con anche già la possibilità di sfruttare tutta la risoluzione su applicazioni di streaming, parliamo di uno schermo in generale ottimo, ben visibile in ogni situazione e con colori vividi ed angoli di visione perfetti.

Interessante il sistema di sblocchi, sotto al display è presente un lettore delle impronte digitali che funziona in maniera perfetta mentre la fotocamera a pop-up permette di sfruttare il riconoscimento del volto 2D con una discreta velocità, da sottolineare che parliamo di una fotocamera provvista di LED laterali estetici, testata per durare nel tempo e con sistema di prevenzione delle cadute che chiude il modulo in caso di incidenti.

 
Redmi K20 Pro
Redmi K20 Pro
 

Parliamo di batteria, sotto alla scocca troviamo ben 4000 mAh con ricarica rapida a filo, si ricarica in circa 1 ora e 30 e dura per tutta una giornata intensa di utilizzo con circa 7 ore di display attivo, se lo utilizzate poco può anche durare due o tre giorni.

Parliamo di connettività in quanto qui troviamo LTE Plus con ottima ricezione del segnale ma con assenza della banda B20 800 mHz in quanto si tratta di una versione Cinese, nel nostro caso nessun tipo di problema in quanto questa banda non viene praticamente utilizzata da nessun operatore nella nostra zona.

Non manca il GPS con Glonass che offre un fix istantaneo, Wi-Fi Dual Band, Bluetooth 5.0, jack da 3,5 millimetri per le cuffie e chip NFC che però non possiamo sfruttare con Google Pay in quanto l’installazione della ROM avviene tramite sblocco del bootloader, ribloccandolo tutto tornerà attivo.

La parte audio è anche in questa caso interessante, dalla capsula si sente forte e chiaro e lo stesso discorso lo possiamo fare parlando di microfoni e riduzione del rumore, ottimo il fatto che sia presente il jack da 3,5 millimetri che non ci costringe ad utilizzare adattatori mentre lo speaker è singolo, suona bene e forte ma non gode dell’audio stereo.

 
Redmi K20 Pro
Redmi K20 Pro
 

Passiamo al comparto fotografico che all’anteriore comprende un sensore da 20 megapixel f/2.2 di buona qualità con anche modalità ritratto mentre sul retro integra tre sensori, il primo da 48 megapixel f/1.8, il secondo da 8 megapixel con Zoom 2X senza perdita di dettaglio ed f/2.4 mentre il terzo è grandangolare da 13 megapixel f/2.4, non mancano LED Flash doppio e Laser per la messa a fuoco rapida.

Le foto catturate dal prodotto sono di alta qualità per dettaglio, colore, HDR e bilanciamenti vari, le immagini anche se viste su display grandi rimangono molto apprezzabili.

Interessante la parte software che integra l’intelligenza artificiale con riconoscimento attivo delle scene, HDR automatica e tante modalità tra cui quella manuale e la Notte che migliora gli scatti con poca luce, curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione video trovate il filmato di test.

Internamente troviamo nel nostro caso 6 GB di RAM con 64 GB di memoria interna, processore Qualcomm Snapdragon 855 Octa Core da 2,8 Ghz con GPU Adreno 640, soluzione già vista su Top di gamma molto più costosi che è una garanzia per prestazioni e consumi, tra l’altro qui c’è anche un sistema di raffreddamento del processore.

 
Redmi K20 Pro
Redmi K20 Pro
 

Parliamo di software, qui troviamo Android 9 Pie con MIUI 10 Globale, la ROM viene installata dallo store ed integra gli aggiornamenti OTA, i servizi di Google ed ovviamente è multilingua quindi troviamo anche l’Italiano.

Rispetto alla ROM Globale integrata in Mi 9T Pro troviamo qualche menu ancora in Inglese, pochissimi davvero, ma anche lo store di temi completamente sbloccato per l’utilizzo.

Nell’uso quotidiano non ci sono differenze con Mi 9T Pro sia per prestazioni che per funzioni, la MIUI 10 è sempre una garanzia parlando di personalizzazione e semplicità e quindi quello che era un punto debole di Redmi K20 Pro diventa un punto forte.

Insomma arriviamo alle conclusioni, vale la pena acquistarlo oppure no? Dopo un’attenta analisi la risposta è si in quanto prestazioni e qualità sono al pari di Mi 9T Pro che però costa di più, il prodotto è comunque coperto da garanzia ed il software è globale con aggiornamenti ufficiali!

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Redmi K20 Pro con ROM Globale ed OTA, meglio di Mi 9T Pro?


Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria