Andorid 10 apre il menu Condividi molto piu' velocemente di Android 9

Andorid 10 apre il menu Condividi molto piu' velocemente di Android 9

Android 10, grazie alla nuova API Sharing Shortcuts, apre quasi due volte piu' velocemente il menu di condivisione.

 

Scritto da il 29/10/19 | Pubblicato in Android 10 | Android 9 | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Nel corso di una sessione all'Android Dev Summit 2019 sono state presentate diverse migliorie introdotte da Google su Android 10. Tra queste, Artur Tsurkan ha mostrato come del menu 'Condividi' di sistema, l'interfaccia Share UI, è stato notevolmente ridotto il tempo di apertura. 

La sessione presentata da Tsurkan è servita ad illustrare agli sviluppatori come utilizzare la nuova API Sharing Shortcuts (scorciatoie di condivisione) per rendere la condivisione nelle loro app semplice e veloce, come migliorare la gestione della condivisione di foto e file sulle loro app e come acquisire metriche di utilizzo "per condivisioni di successo".

Come viene spiegato nel video qui sotto, segnalato da XDA-Developers, gli sviluppatori di app su Android 10 hanno accesso a tutta una serie di API attraverso cui possono rendere l'esperienza di condivisione degli utenti piu' semplice. Tra queste c'è la nuova API Sharing Shortcuts che sostituisce l'API Direct Share per aprire i collegamenti diretti molto piu' velocemente. L'API Direct Share (condivisione diretta), introdotta per la prima volta in Android 6.0, consente agli sviluppatori di creare delle scorciatoie per consentire all'utente di condividere una foto, un video o altro direttamente con un contatto specifico attraverso una specifica applicazione di messaggistica. Ad esempio, se si condivide spesso con il contatto 'A' attraverso Whatsapp, ogni volta che si apre il menu Condividi viene mostrato il contatto 'A' dalla app Whatsapp in testa all'elenco.  Su Android 10, l'utente ha a disposizione sempre la condivisione diretta, solo che in background funziona diversamente, a patto che gli sviluppatori di app facciano uno della nuova API Sharing Shortcuts.

Android Dev Summit '19 - Supercharge Sharing to your App


Nella descrizione ufficiale dell'API Sharing Shortcuts si legge:
"L'API Sharing Shortcuts API rimpiazza l'API Direct Share.  Invece di recuperare i risultati in modo reattivo su richiesta, l'API Sharing Shortcuts consente alle app di pubblicare in anticipo obiettivi di condivisione diretta. Poiché le due API sono simili, è stata ampliata l'API ShortcutInfo per semplificare l'utilizzo di entrambe le funzionalità. Con l'API Sharing Shortcuts è possibile assegnare direttamente categorie o persone ad un obiettivo di condivisione. I target di condivisione persistono nel sistema fino a quando la stessa app non li aggiorna o l'app non viene disinstallata. Il vecchio meccanismo di condivisione diretta funziona ancora, ma le app che lo utilizzano hanno una priorità inferiore rispetto alle app che utilizzano l'API Sharing Shortcuts."

A parte la descrizione che potrebbero comprendere bene solo gli sviluppatori, nell'atto pratico, come dimostrato nel video attraverso un grafico, a noi utenti interessa il fatto che il menu Condividi è molto piu' rapido nel mostrarsi all'utente su Android 10 dal momento in cui viene richiamato rispetto che su Android 9. A 27ms dal richiamo, il 50 per cento degli utenti Android 10 puo' vedere il menu caricato, contro il 9 per cento degli utenti Android 9; a 103ms dal richiamo, il 99 per cento degli utenti Android 10 puo' vedere il menu caricato, contro il 48 per cento degli utenti Android 9. Si potrebbe dire che il tempo di apertura del menu di condivisione viene quasi ridotto della metà grazie alla nuova API Sharing Shortcuts .

 
Android 10 vs Android 9: a confronto il tempo di apertura del menu di condivisione
Android 10 vs Android 9: a confronto il tempo di apertura del menu di condivisione
 

Non mettiamo in dubbio che Google abbia velocizzato l'apertura del menu Condividi su Android 10 ma il tempo resta comunque influenzato da una serie di fattori come la potenza di elaborazione dei dati del dispositivo (legata al processore che monta) e il numero di applicazioni installate. Se sono presenti sul telefono tante applicazioni, in particolare di messaggistica, molte delle quali con potenziali contatti utilizzabili per la condivisione diretta, la velocità di apertura del menu di condivisione potrebbe non essere poi cosi' rapida. Ad ogni modo, grazie alla nuova API Sharing Shortcuts, l'apertura del menu dovrebbe essere in ogni caso piu' rapida rispetto ad Android 9 che fa uso solo dell'API Direct Share ormai superata.

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria