Apple HomePod, altoparlante con Siri per la casa

Apple HomePod, altoparlante con Siri per la casa

Apple ha annunciato HomePod, un diffusore wireless per la casa con integrazione di Siri e l'accesso a tutta la libreria di Apple Music.

 

Scritto da , il 07/06/17

Seguici su

 
 

Apple ha annunciato alla WWDC 2017 il suo speaker intelligente per la casa, si chiama HomePod.

L'altoparlante di Apple viene alimentato da Siri di cui supporta tutte le funzionalità, ed è quindi in grado di eseguire funzioni come il controllo di dispositivi intelligenti per la casa, importare timer e promemoria, riprodurre canzoni da Apple Music, leggere le previsioni meteo, e fare altro ancora. Il waveform di Siri appare nella parte superiore e indica che l’assistente personale è attivo, mentre i controlli touch integrati facilitano inoltre la navigazione;

"Apple ha reinventato la musica portatile con iPod e ora HomePod reinventerà come ascoltiamo la musica wireless in tutta la nostra casa", ha detto Philip Schiller, vice presidente senior del Worldwide Marketing di Apple. "HomePod confeziona una tecnologia altoparlante potente, l'intelligenza di Siri e l'accesso wireless a tutta la libreria di Apple Music in un bellissimo altoparlante di meno di 7 centimetri di altezza, che può suonare la music e essere un assistente utile in casa".

A livello hardware, lo speaker ospita un subwoofer da quattro pollici e sette tweeter ciascuno con un proprio amplificatore, cosi' da poter riprodurre il suono in maniera 'spaziale' ovvero non diretto in una direzione ma a 360 gradi. HomePod presenta "la modellazione acustica in tempo reale", che permette di modificare la musica in base all'ambiente in cui viene posizionato. HomePod viene'alimentato dal processore A8 di Apple, los tesso che aliment l'iPhone.

HomePod è progettato per il controllo vocale attraverso sei microfoni con la cancellazione dell'eco avanzata, che consente a Siri di capire le persone se sono vicine al dispositivo oppure no. In questo modo gli utenti possono interagire con l'altoparlante da tutta la stanza, anche mentre suona forte la musica.

Dicendo: "Hey Siri, mi piace questa canzone", HomePod e Apple Music diventano il "musicologo" perfetto, apprendendo preferenze da centinaia di generi e stati d'animo, attraverso decine di migliaia di playlist, e questi gusti musicali sono condivisi tra i dispositivi. Siri può anche gestire ricerche avanzate all'interno della libreria musicale di Apple Music, in modo che gli utenti possano fare domande come "Hey Siri, chi è il batterista in questo brano?" Oppure è possibile creare una coda di riproduzione condivisa con tutti in casa.

Apple HomePod - Video Ufficiale


Secondo Apple, HomePod, Apple Music e Siri offrono "la migliore esperienza musicale in casa".

Per quanto riguarda il supporto di servizi musicali di terze parti, non sappiamo se Spotify o altri servizi sono supportati - probabilmente no, sarà accessibile solo Apple Music.

Come assistente domestico, HomePod è un ottimo modo per inviare messaggi, ottenere aggiornamenti su notizie, sport e meteo o controllare dispositivi intelligenti per la casa, semplicemente chiedendo a Siri di accendere le luci, per esempio. Quando ci si trova lontani da casa, HomePod fornisce accesso da remoto ai dispositivi connessi in casa attraverso l'applicazione Home su iPhone o iPad.

In poco meno di 7 centimetri di altezza, HomePod rappresenta per Apple "anni di innovazione hardware e software". Il woofer è rivolto verso l'alto, progettato da Apple, e accoppiato con il chip A8 personalizzato consente di gestire i bassi attraverso la "modellazione acustica in tempo reale" in modo da garantire al diffusore bassi più profondi e puliti con una minima distorsione del suono.

Il chip A8, progettato da Apple, fornisce il "cervello dietro le innovazioni audio avanzate di HomePod" ha detto Apple. La tecnologia automatica di rilevamento della stanza consente a HomePod di imparare rapidamente la sua posizione in una stanza. Che si trovi in un angolo, su un tavolo o in una libreria, in pochi secondi il suono viene ottimizzata in automatico per offrire un'esperienza di ascolto musicale immersiva ovunque sia collocato lo speaker.

Per Apple, l'HomePod è di facile installazione tanto quanto l'impostazione di AirPods - semplicemente basta posizionare un iPhone accanto all'HomePod che è pronto per iniziare la riproduzione di musica in pochi secondi.

Apple ha realizzato HomePod con in mente la sicurezza e la privacy. Solo dopo avere detto "Hey Siri" con il riconoscimento locale sul dispositivo dell'utente, tutte le informazioni saranno inviate ai server Apple, crittografate e inviate utilizzando un identificatore Siri anonimo.

Riguardo prezzi e disponibilità, Apple HomePod viene proposto nelle varianti di colore bianco o grigio scuro con prezzi da 349 dollari. HomePod sarà disponibile a partire da dicembre, inizialmente in Australia, Regno Unito e Stati Uniti e poi nel resto del mondo.

 
Apple HomePod
Apple HomePod
 
 
Apple HomePod
Apple HomePod
 
 
Apple HomePod
Apple HomePod
 
 
Apple HomePod
Apple HomePod
 
 
Apple HomePod
Apple HomePod
 
 
Apple HomePod
Apple HomePod
 

Per diverso tempo si è vociferaro che Apple stesse lavorando ad un proprio dispositivo speaker concorrente ad Amazon Echo e Google Home per offrire ai consumatori un altoparlante per la casa con assistente virtuale Siri integrato, a partire da un rapporto del The Information dello scorso anno. Un rapporto precedente di Bloomberg del 23 settembre aveva riportato che l'altoparlante intelligente di Apple era in quel periodo in fase di sperimentazione in segreto nelle case degli ingegneri di Apple. Poi, un recente rapporto di inizio maggio da MacRumors ha segnalato che Apple ha finalizzato questo dispositivo noto internamente alla società col nome in codice "B238". Google ha presentato alla sua conferenza I/O nel maggio del 2016 il suo altoparlante Home con integrato il nuovo assistente virtuale chiamato Google Assistant (un aggiornamento di Google Now, che risponde sempre al comando vocale 'Ok Google') un paio di anni dopo che Amazon ha introdotto, per prima sul mercato, un altoparlante per la casa con assistente virtuale integrato, l'Amazon Echo alimentato da Alexa. Pochi giorni fa, Microsoft ha introdotto l'altoparlante Invoke realizzato in collaborazione con Harman Kardon e alimentato dall'assistente digitale Cortana. Il mercato dell'Internet of Things - ovvero degli oggetti per la casa in grado di connettersi ad internet e dialogare con altri oggetti intelligenti - è in crescita, e Amazon ha riscontrato successo con il suo Echo con Alexa dal debutto circa tre anni fa. Google e Apple stanno arrivando dopo, ma le società di Mountain View e di Cupertino hanno il vantaggio su Amazon di avere assistenti virtuali multilingue, quindi i loro altoparlanti saranno disponibili in molti mercati, mentre Alexa resterà confinato negli Stati Uniti perchè parla solo la lingua inglese. Apple non poteva mica stare a guardare la concorrenza, ed ecco che la società di Cupertino ha ufficialmente presentato questo altoparlante il 5 giugno, alla propria conferenza annuale degli sviluppatori WWDC 2017 col nome di HomePod


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple HomePod, altoparlante con Siri per la casa


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?