Apple lavora a tecnologia per Autovetture, Tim Cook conferma

Apple lavora a tecnologia per Autovetture, Tim Cook conferma

Apple vede la tecnologia della guida-autonoma come uno dei tre 'vettori di cambiamento' del settore automobilistico nel prossimo futuro.

 

Scritto da , il 14/06/17

Seguici su

 
 

Il CEO di Apple Tim Cook - per la prima volta - ha confermato che il produttore di iPhone, MAC e iPad sta lavorando su una tecnologia per autovetture.In un'intervista a Bloomberg Television del 5 giugno, Cook ha dichiarato che l'azienda di cui è amministratore delegato si sta attualmente "concentrando su sistemi autonomi" per autovetture, cosa che non significa che la società sta preparando un'automobile con il proprio logo della 'mela morsicata', ma su una tecnologia "che potrebbe essere utilizzata per diversi scopi".

"La vediamo [la tecnologia autonoma] come la madre di tutti i progetti di IA [Intelligenza Artificiale]", ha detto Cook. "L'autonomia è qualcosa che è incredibilmente emozionante per noi, ma vedremo dove ci porterà. Non stiamo dicendo da un punto di vista del prodotto che cosa faremo, ma stiamo sviluppando semplicemente una tecnologia che riteniamo molto importante".

Dell'interesse di Apple nei veicoli autonomi si è parlato per anni, sin dal 2014, quando sono emerse le prime indiscrezioni secondo cui Apple stava lavorando ad una propria automobile autonoma. Si vociferava che il produttore con sede a Cupertino stesse lavorando per fare un'auto tutta sua, con il proprio marchio. E' stato detto che Apple aveva assunto più di 1.000 ingegneri per lavorare sul Project Titan, ma poi i piani sono cambiati. Al produttore di iPhone è stato anche rilasciato un permesso dal Dipartimento diei veicoli a motore della California per testare tre veicoli con autoguida, ha riferito Bloomberg. Lo sviluppo quindi della tanto vociferata 'Apple Car' è stato quindi smentito, riconfermato, rismentito e riconfermato fino a quando in una lettera datata Novembre 2016 spedita al National Highway Traffic Safety Administration, un ente governativo degli Stati Uniti che stabilisce e fa rispettare le norme di sicurezza per i veicoli, Apple ha detto che intende "investire pesantemente nello studio di machine learning e automazione" e che è "entusiasta del potenziale dei sistemi automatizzati in molti settori, compreso il trasporto". Ora, il CEO di Apple Tim Cook per la prima volta ha pubblicamente confermato l'interesse di Apple nellos viluppo di una tecnologia intelligente per autoveicoli.

Che cosa abbia in mente Apple resta da scoprire, ma secondo un rapporto di Bloomberg Apple ha abbandonato i piani di costruire una macchina vera e propria per concentrarsi invece sulla progettazione di sistemi intelligenti da vendere in licenza ai costruttori automobilistici. Quali capacità avrà la tecnologia a cui Apple sta lavorando resta tuttavia un segreto.

Stando a quanto riferito da Cook a Bloomberg Television, Apple vede la tecnologia della guida-autonoma come uno dei tre "vettori di cambiamento" che si intensificheranno nel settore automobilistico nel prossimo futuro. "C'è una grande disgregazione che si presenta", ha dichiarato Cook a BT, citando la tecnologia della guida-autonoma, i veicoli elettrici e il ride-sharing. "Abbiamo tre vettori di cambiamento che si manifestano all'incirca nello stesso periodo". Questi 'tre vettori' sono dunque la guida autonoma, il ride-sharing e le auto elettriche. "Se hai guidato una vettura completamente elettrica, è davvero un'esperienza meravigliosa non doversi fermare alla stazione di rifornimento o alla stazione di servizio", ha detto il capo di Apple a Bloomberg.

Nel 2016, Apple ha investito 1 miliardo di dollari in Didi Chuxing, il più grande servizio di ride-sharing cinese. L'annuncio è arrivato  dopo la chiusura del Progetto Titan.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple lavora a tecnologia per Autovetture, Tim Cook conferma


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?