Apple sconta 60 euro la sostituzione della batteria di iPhone fuori garanzia nel 2018, regala credito a chi ha sostituito nel 2017

Apple sconta 60 euro la sostituzione della batteria di iPhone fuori garanzia nel 2018, regala credito a chi ha sostituito nel 2017

60 euro di credito ai clienti che hanno effettuato una sostituzione a pagamento della batteria di iPhone 6 o modelli successivi fuori garanzia tra l'1 gennaio 2017 e il 28 dicembre 2017. 60 euro di sconto a chi sostituisce la batteria di iPhone 6 o modelli successivi fuori garanzia nel 2018.

 

Scritto da , il 24/05/18

Seguici su

 
 

Alla fine dello scorso anno, Apple ha comunicato nella lettera in cui si è scusata con i propri clienti per la poca trasparenza che ha avuto nell'ammettere di ridurre le prestazioni massime raggiungibili dai telefoni vecchi per preservare il prodotto a causa dell'invecchiamento naturale delle batterie di ridurre il prezzo di sostituzione della batteria di iPhone fuori garanzia di 50 dollari, da 79 dollari a 29 dollari, per chiunque abbia un iPhone 6 o modello successivo la cui batteria deve essere sostituita, a partire da fine Gennaio 2018 e in tutto il mondo fino a Dicembre 2018. In Italia la sostituzione della batteria per chi non si dispone di garanzia costa di solito 89 euro ma come parte di questa iniziativa il prezzo viene scontato di 60 euro a 29 euro.

Nella comunicazione ai propri clienti, Apple ha dichiarato che la riduzione del prezzo di sostituzione della batteria si applica a "chiunque abbia un iPhone 6 o modello successivo la cui batteria deve essere sostituita" e per sapere se la batteria deve essere sostituita oppure no ci si puo' rivolgere ad un Apple Store o si possono consultare gli strumenti introdotti con un recente aggiornamento software. Una persona potrebbe avere un iPhone 6 nuovo oppure potrebbe averlo da qualche anno ma avendolo utilizzato pochissimo potrebbe ancora avere la batteria in ottimo stato. Il blog di tecnologia francese iGeneration ha riferito che è stato diffuso un promemoria interno ai dipendenti degli Apple Store che afferma che se un cliente richiede la sostituzione della batteria su un iPhone 6 o modello successivo tale sostituzione va consentita, anche se il telefono supera la diagnostica (vale a dire se per il test il telefono è ancora in ottimo stato). Piu' in particolare, pare che lo sconto venga garantito per i possessori di un vecchio iPhone con la batteria che non riesce a conservare almeno l’80% della sua capacità originale a 500 cicli di carica completi.

Per tutti i clienti che hanno sostituito la batteria pagando il prezzo pieno di 89 euro nel 2017, a fine maggio Apple ha  comunicato che va a garantire un credito di 60 euro ai clienti che hanno effettuato una sostituzione a pagamento della batteria di iPhone 6 o modelli successivi fuori garanzia tra l'1 gennaio 2017 e il 28 dicembre 2017. Sono idonee le sostituzioni della batteria completate presso un Apple Store, un centro riparazioni Apple o un Centro Assistenza Autorizzato Apple. Il credito di 60 euro viene erogato sotto forma di trasferimento elettronico di fondi o come accredito sulla carta usata per il pagamento del servizio di sostituzione della batteria. I clienti idonei vengono contattati tramite email da Apple tra il 23 maggio 2018 e il 27 luglio 2018 con le istruzioni su come ottenere il credito. Se non si riceve nessuna email da Apple entro l'1 agosto 2018 ma si ritiene di aver diritto al credito in base ai termini sopra indicati è possibile contattare Apple entro il 31 dicembre 2018 (potrebbe essere necessario fornire una prova dell'assistenza avvenuta presso Centro Assistenza Autorizzato Apple). Le sostituzioni della batteria per iPhone in garanzia non sono idonee per questo credito.

Leggi anche: Apple rallenta gli iPhone con batteria invecchiata e si scusa per la poca trasparenza

Lo sconto vuole andare a placare gli animi dei clienti Apple secondo cui la società di Cupertino rallenta intenzionalmente gli iPhone più vecchi per spingere i clienti a passare a modelli più recenti. Apple ha spiegato che un paio di anni fa ha distribuito l'aggiornamento software iOS 10.2.1 per andare a migliorare la gestione dell'alimentazione di alcuni dispositivi Apple durante i picchi di carico di lavoro per evitare arresti imprevisti, e in particolare sui modelli iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus e iPhone SE. Con questo aggiornamento, iOS gestisce dinamicamente le massime prestazioni di alcuni componenti del sistema quando necessario per evitare lo spegnimento del prodotto. Lo scorso anno, introducendo i nuovi iPhone 8/8Plus, Apple ha esteso lo stesso principio di limitazione delle prestazioni sui modelli di iPhone piu' vecchi che sono iPhone 7 e iPhone 7 Plus con l'aggiornamento iOS 11.2.

"Abbiamo sempre desiderato che i nostri clienti potessero utilizzare i propri iPhone il più a lungo possibile. Siamo orgogliosi che i prodotti Apple siano noti per la loro durata e per mantenere il loro valore più a lungo dei dispositivi della concorrenza" ha spiegato la società, che "per rispondere alle preoccupazioni dei propri clienti, per riconoscere la loro lealtà e riguadagnare la fiducia di chiunque abbia dubitato delle intenzioni di Apple" ha deciso di non solo offrire lo sconto sul prezzo di sostituzione della batteria di iPhone fuori garanzia di 50 dollari da fine gennaio 2018, ma anche di rilasciare all'inizio di quest'anno Apple un aggiornamento del software iOS per introdurre nuove funzionalità che consentiranno agli utenti una maggiore visibilità sullo stato di salute della batteria del loro iPhone, in modo che possano vedere da soli se le condizioni della batteria in uso influenzano le prestazioni del dispositivo stesso.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple sconta 60 euro la sostituzione della batteria di iPhone fuori garanzia nel 2018, regala credito a chi ha sostituito nel 2017


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?