Apple annuncia iPad Pro, MacBook Air e MAC mini edizioni 2018

Apple annuncia iPad Pro, MacBook Air e MAC mini edizioni 2018

Dal primo iPad con tecnologia di riconoscimento facciale Face ID al primo Macbook Air con display Retina passando per un Mac mini di ultima generazione, ecco tutte le novità presentate da Apple all'evento del 30 ottobre 2018.

 

Scritto da , il 30/10/18

Seguici su

 
 

Tre sono stati gli annunci di Apple fatti nel corso dell'evento chiamato "There's more in the making" che ha tenuto il 30 ottobre 2018 a New York: Apple iPad Pro 2018, Apple Macbook Air 2018 e Apple Mac mini 2018. Non è nuova Apple ad annunciare nel mese di ottobre nuovi prodotti delle famiglie Mac e iPad, per cui queste novità erano attese.

APPLE MACBOOK AIR 2018
La riprogettazione del 2018 di MacBook Air è iniziata con l'introdurre un display Retina e una maggiore  durata della batteria a tutto il giorno, quindi sono stati aggiunti il Touch ID e il chip di sicurezza Apple T2 Security, il tutto assieme a processori più recenti, un migliorato comparto audio, una tastiera di terza generazione con trackpad Force Touch, porte Thunderbolt 3 ad alta velocità e macOS Mojave in un design più sottile, più leggero, completamente in alluminio. Apple propone il nuovo MacBook Air 2018 a partire da 1,199 dollari negli USA e da 1.379 euro in Italia, in pre-ordine dal 30 ottobre con vendite dal 7 novembre.

 
Apple MacBook Air 2018
Apple MacBook Air 2018
 
APPLE IPAD PRO 2018
Il iPad Pro 2018 offre prestazioni di nuova generazione in un design a tutto schermo che ospita un display Retina Liquid da 11 pollici o 12,9 pollici. E' il pimo iPad ad avere la tecnologia Face ID per lo sblocco in modo sicuro, con un semplice sguardo. Ad alimentare il nuovo iPad Pro trova posto il chip dedicato Bionic A12X con motore Neural Engine di nuova generazione e offre un connettore USB-C, connettività LTE di classe Gigabit e storage fino a 1TB. Al nuovo iPad Pro di Apple viene affiancata una nuova Apple Pencil di seconda generazione che si attacca magneticamente al corpo del tablet e si ricarica la batteria in modalità wireless allo stesso tempo. C'è poi un nuovo sensore tattile integrato in Apple Pencil che rileva i tocchi, introducendo un modo nuovo di interagire all'interno delle app. C'è anche la nuova Smart Keyboard Folio con un design aerodinamico regolabile per una maggiore versatilità. Con oltre un milione di app progettate per sfruttare l'ampio display Multi-Touch, compresa l'applicazione Photoshop CC per iPad in arrivo nel 2019, il nuovo iPad Pro secondo Apple supera le prestazioni della maggior parte dei PC portatili oggi sul mercato.

Il nuovo iPad Pro da 11 pollici e 12,9 pollici è disponibile nelle finiture Argento e Grigio Siderale nelle configurazioni da 64GB, 256GB e 512GB, oltre ad una nuova opzione da 1TB. L'iPad Pro da 11 pollici parte da 799 dollari negli USA e da 899 euro in Italia, mentre l'iPad Pro da 12,9 pollici parte da 999 dollari negli USA e da 1.119 euro in Italia. Pre-ordini aperti dal 30 ottobre con vendite dal 7 novembre.

Leggi anche:
 
Apple iPad Pro 2018
Apple iPad Pro 2018
 

APPLE MAC MINI 2018
Apple ha lanciato il Mac mini di nuova generazione, ora con i processori Intel quad-core e 6-core di ottava generazione e la grafica Intel UHD Graphics 630, per offrire più potenza di elaborazione per flussi di lavoro di alto livello. Per racchiudere tutta questa potenza in un corpo delle stesse dimensioni, è stata riprogettata da zero l’architettura termica di Mac mini, dotandolo di archiviazione flash, ventola più grande, prese d’aria più ampie e un nuovo alimentatore. Mac mini ha una memoria SO-DIMM DDR4 a 2666MHz ad alte prestazioni, che offre un aumento delle prestazioni per attività quali rendering, lavori con file pesanti o si utilizzano più macchine virtuali alla volta. Inoltre, oggi puo' essere configurato con ancora più memoria (fino a 64GB) per gestire flussi di lavoro più impegnativi. Il Mac mini 2018 ha un’archiviazione flash PCIe che rende le velocità di lettura fino a quattro volte superiori rispetto alle opzioni flash precedenti, cosi' da poter caricare file di grandi dimensioni e aprire le app in modo ancora più rapido. Inoltre, scegliendo l’unità SSD da 2TB si ha il doppio dello spazio per archiviare piu' cose. Mac mini 2018 ha il chip T2 Security, seconda generazione del processore Apple ideato per Mac, cosi' da rendere sicuro il prodotto: riunisce diversi controller in uno, e racchiude un coprocessore Secure Enclave che costituisce la base per le funzioni di avvio protetto e archiviazione criptata. Mac mini ha tante porte diverse, per adattarsi a una grande varietà di flussi di lavoro: quattro porte Thunderbolt 3, una nuova porta HDMI 2.0 con più ampiezza di banda rispetto alla versione precedente per supportare frame rate più elevati, due porte USB 3, jack da 3.5mm per cuffie ed è ora possibile configurare Mac mini con la tecnologia 10 Gigabit Ethernet, che permette di spostare file di grandi dimensioni ad una velocità fino a 10 volte superiore rispetto a prima. Il nuovo Mac mini è disponibile in Italia in preordine dal 30 ottobre con inizio delle vendite dal 7 novembre, al costo di 919 euro il modello con processore quad-core a 3,6GHz e archiviazione 128GB, e di 1.269 euro il modello con processore a 6 core a 3,0GHz (Turbo Boost fino a 4,1GHz) e archiviazione 256GB.

Leggi anche:
 
Apple Mac mini 2018
Apple Mac mini 2018
 
Leggi anche: iOS 12.1 porta 70 nuove emoji, FaceTime di gruppo, Controllo profondita' su fotocamera e Dual SIM su iPhone XS e XR

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple annuncia iPad Pro, MacBook Air e MAC mini edizioni 2018


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?