Apple spiega come gestisce la privacy degli utenti in una pagina aggiornata del suo sito web

Apple spiega come gestisce la privacy degli utenti in una pagina aggiornata del suo sito web

Con l'obiettivo di essere ancora piu' trasparente sul come gestisce la privacy degli utenti dei suoi prodotti e servizi, Apple ha messo online una pagina 'privacy' aggiornata nel suo sito web.

 

Scritto da il 06/11/19 | Pubblicato in Apple | privacy | sicurezza su smartphone | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Apple ha aggiornato la pagina 'Privacy' del suo sito web dedicata alla spiegazione pubblica di come gestisce i dati dei suoi utenti attraverso i suoi prodotti e servizi

La nuova pagina si presenta con uno stile piu' moderno, le informazioni sono piu' facilmente leggibili e sono divise in scheda, ciascuna per tipo di prodotto. Ad esempio, si puo' scoprire che nel browser web Safari è disponibile un tool di antitracking intelligente che impedisce agli inserzionisti pubblicitari di seguire l'utente da un sito internet all’altro, oppure che l'app Mappe non associa i tuoi dati dell'utente utente al suo ID Apple e che Apple non conserva una cronologia dei luoghi cercati o visitati.

E ancora, si puo' scoprire che l'app Foto, grazie all’apprendimento automatico, è in grado di organizzare gli scatti direttamente sul dispositivo, senza doverli condividere attraverso internet con Apple o altre parti. Inoltre, la popolare applicazione Messaggi non può leggere i messaggi mentre viaggiano tra mittente e destinatario, con i suggerimenti intelligenti forniti dall'app - ad esempio quando consiglia una foto da condividere in base al destinatario - che sfruttano solo i dati locali presenti sul dispositivo.

Riguardo Siri, l'assistente digitale dell'azienda di Cupertino, le richieste effettuate dall'utente non vengono associate al suo ID Apple ma ad un identificatore casuale. Quando si effettuano pagamenti con lo smartphone il tema della privacy è molto importante: per coloro che utilizzano Apple Pay, i numeri delle carte di credito o debito collegate al servizio sono nascosti e Apple non conserva informazioni che potrebbero ricollegare all'utente. Ancora, i dati presenti nell'app Salute sono crittografati e accessibili solo con il codice di accesso del dispositivo o autenticazione biometrica con Touch ID o Face ID.

Quest'anno, iOS 13 ha introdotto la nuova funzione "Accedi con Apple" che consente di eseguire l'accesso nelle app e nei siti web usando il proprio ID Apple: le app possono solo chiedere di inserire il nome e indirizzo email, Apple non monitora quello che viene fatto all'interno per elaborare un profilo sull'utente.

Infine, l'App Store: Apple ricorda che nel suo negozio digitale è possibile trovare applicazioni che rispettano "linee guida molto rigide" e che sono state "controllate una per una". Per esempio, se un’app vuole accedere ad informazioni come le foto o i contatti, deve prima notificare l'utente chiedergli il permesso.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Pagina 'Privacy' del sito web apple.com prima e dopo la modifica di Novembre 2019
Pagina 'Privacy' del sito web apple.com prima e dopo la modifica di Novembre 2019
 
Nella testata della precedente versione della pagina, Apple diceva che:
Per Apple la privacy è un diritto fondamentale. E poiché sui tuoi dispositivi Apple sono conservate molte informazioni personali, vogliamo che tu possa mantenerle riservate. La tua frequenza cardiaca dopo una corsa. Quali notizie leggi. Dove hai preso il caffè. Quali siti web visiti. A chi telefoni o mandi email e messaggi. Sono tutte informazioni importanti, e ogni prodotto Apple è progettato per proteggerle: solo tu potrai scegliere come condividerle e con chi. Anno dopo anno, abbiamo dimostrato come le esperienze straordinarie che ti offriamo non compromettano la tua privacy e la tua sicurezza, ma anzi le rafforzino."

Nella pagina aggiornata, Apple inizia con lo spiegare che:

"La privacy è un diritto umano inalienabile. Ed è anche uno dei valori fondanti di Apple: i tuoi dispositivi ti accompagnano in tanti momenti della tua vita, ma a decidere quali esperienze condividere, e con chi, devi essere solo tu. Progettiamo i prodotti Apple perché difendano la tua privacy e ti diano il pieno controllo sui tuoi dati personali. Non è sempre facile. Ma questa è l’innovazione in cui crediamo."

E' possibile avere maggiori informazioni su come Apple gestisce la privacy degli utenti nei suoi prodotti all'indirizzo apple.com/it/privacy

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria