Apple WWDC 2020 solo online dal 22 giugno, gratis: il Programma Ufficiale

Apple WWDC 2020 solo online dal 22 giugno, gratis: il Programma Ufficiale

La WWDC 2020 si terrà quest'anno nell'app Apple Developer e sul sito Web Apple Developer gratuitamente per tutti gli sviluppatori. Sarà l'occasione per iniziare a conoscere iOS 14, iPadOS 2, tvOS 14 e watchOS 7 assieme ad altre novità in arrivo da Apple.

 

Scritto da il 12/06/20 | Pubblicato in Apple WWDC 2020 | | | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Il 22 giugno 2020, Apple terrà per la prima volta la sua conferenza per sviluppatori, la annuale WWDC, interamente online. Già era stata annunciata questa decisione nei mesi scorsi dalla società di Cupertino come una conseguenza dell'emergenza sanitaria causata dalla diffusione del coronavirus Covid-19. All'inizio del mese di maggio, poi, Apple ha rivelato date e maggiori dettagli sull'evento. L'11 giugno, la società di Cupertino ha svelato il programma ufficiale - compresi gli orari del keynote di apertura e del Platforms State of the Union - di questa che sarà la 31a edizione della WWDC, che promette sarà "la più grande di sempre". Confermato il consueto keynote di apertura - il 22 giugno alle ore 19 italiane - per scoprire le novità e gli aggiornamenti in arrivo quest’anno per tutte le piattaforme Apple.

Sulla homepage del sito web apple.com è comparso il banner che segnala l'evento, il quale rimanda alla pagina dedicata dove gli sviluppatori che vorranno partecipare possono trovare maggiori informazioni. E quest'anno potranno stare comodamente a casa propria per partecipare alle sessioni con gli esperti. Importante novità è che la WWDC 2020 si terrà quest'anno nell'app Apple Developer e sul sito Web Apple Developer gratuitamente per tutti gli sviluppatori. Di norma, gli sviluppatori pagano il biglietto d'ingresso.

"Il 22 giugno, WWDC20 decolla" scrive Apple. "Preparati per la prima WWDC globale e online scaricando l'app Apple Developer per rimanere informato su tutte le ultime notizie, con aggiornamenti per eventi e sessioni. E c'è molto di più a venire, a partire dalla prima Swift Student Challenge."

Per chi non la conosce, la WWDC è la conferenza che ogni anno Apple tiene tutti gli anni per annunciare un'anteprima di cosa aspettarsi nell'immediato futuro dall'azienda di Cupertino, tra cui nuovi prodotti hardware e le novità dei software iOS, iPadOS, macOS, watchOS e tvOS. Lo scorso anno, per ricordare, Apple ha svelato l’anteprima di iOS 13, iPadOS, tvOS 13 e watchOS 6 poi rilasciati ufficialmente in autunno, ma anche ha svelato nuove tecnologie che rendono più facile e veloce lo sviluppo di app. Quest'anno, alla WWDC 2020 Apple (il 22 giugno durante il keynote di apertura) dovrebbe anticipare iOS 14, iPadOS 2, tvOS 14 e watchOS 7 assieme ad altre novità. Non conosceremo un nuovo iPhone, essendo già fresco di lancio l'iPhone SE 2.

"Ora al suo 31esimo anno, WWDC20 sarà un'opportunità per milioni di sviluppatori creativi e innovativi in ​​tutto il mondo per ottenere un accesso anticipato al futuro di iOS, iPadOS, macOS, tvOS e watchOS e imparare dagli ingegneri Apple mentre lavorano per costruire esperienze app che arricchiscano la vita dei clienti Apple in tutto il mondo" ha spiegato l'azienda di Cupertino.

"WWDC20 sarà la nostra più grande [conferenza WWDC] di sempre, riunendo la nostra comunità di sviluppatori globali di oltre 23 milioni in un modo senza precedenti per una settimana a giugno per conoscere il futuro delle piattaforme Apple", ha affermato Phil Schiller, senior vice president del Worldwide Marketing di Apple. "Non vediamo l'ora di incontrarci online a giugno con la comunità degli sviluppatori globali e condividere con loro tutti i nuovi strumenti su cui abbiamo lavorato per aiutarli a creare app e servizi ancora più incredibili. Non vediamo l'ora di condividere maggiori dettagli su WWDC20 con tutti mentre ci avviciniamo a questo entusiasmante evento. ”

Effettivamente quest'anno la WWDC20 sarà l'edizione della Conferenza per Sviluppatori più grande di sempre, in quanto se i posti erano limitati quando si teneva a Cupertino, quest'anno grazie allo streaming potrà partecipare un numero molto più grande di sviluppatori e appassionati.

Gli studenti sono parte integrante della comunità di sviluppatori Apple e lo scorso anno il WWDC ha visto la partecipazione di oltre 350 studenti studenti in 37 paesi diversi. La società ha annunciato per quest'anno la Swift Student Challenge, un'opportunità per gli sviluppatori studenti di mostrare il loro amore per la programmazione creando il proprio 'parco giochi' usando Swift.

"Non vediamo l'ora che arrivi la WWDC20" ha affermato Craig Federighi, vicepresidente senior dell'ingegneria del software di Apple, aggiungendo che “anche se quest'anno il nostro incontro sarà virtuale, vogliamo riconoscere e celebrare i contributi creativi dei nostri giovani sviluppatori di tutto il mondo. Non vediamo l'ora di vedere questa prossima generazione di pensatori innovativi trasformare le loro idee in realtà attraverso la Swift Student Challenge. "

Swift Playgrounds è un'app per iPad e Mac che rende l'apprendimento del linguaggio di programmazione Swift interattivo e divertente. Fino al 17 maggio compreso, gli studenti provenienti da tutto il mondo possono partecipare alla Swift Student Challenge creando una scena interattiva in un ambiente Swift che può essere vissuta in tre minuti. I vincitori riceveranno un'esclusiva giacca e set di spille a tema 'WWDC20'. I finalisti della Swift Student Challenge saranno svelati il 16 giugno. Per ulteriori informazioni, visitare developer.apple.com/wwdc20/swift-student-challenge.

Apple incoraggia gli sviluppatori a scaricare l'app Apple Developer dove possono trovare ulteriori informazioni sul programma della WWDC20 - tra cui i dettagli sui Keynote e Platforms State of the Union, gli orari delle sessioni e dei laboratori e quant'altro sarà condiviso più avanti nel mese di giugno. Le informazioni saranno inoltre disponibili sul sito Web degli sviluppatori Apple e fornite via e-mail agli iscritti.

Tim Cook darà il via alla WWDC 2020 con il consueto keynote di apertura, visibile in streaming per tutti (anche su Youtube) per conoscere le novità di Apple in arrivo (nel programma qui sotto maggiori dettagli su dove vedere lo streaming).

Leggi anche:
Leggi anche:

WWDC 2020: Il programma

Dal 22 al 26 giugno, oltre 23 milioni di sviluppatori Apple da tutto il mondo parteciperanno ad un evento online di Apple senza precedenti.

Keynote dell’evento speciale
22 giugno, ore 19:00 | L'appuntamento principale per scoprire le novità e gli aggiornamenti in arrivo quest’anno per tutte le piattaforme Apple. Il keynote verrà trasmesso in streaming direttamente da Apple Park e sarà visibile sul sito apple.com, nell’app e sul sito Apple Developer, sull’app Apple TV e su YouTube. Al termine dell’evento sarà reso disponibile per la visione on-demand. Per chi partecipa dalla Cina, il keynote verrà trasmesso anche su Tencent, iQIYI, Bilibili e YouKu.

Platforms State of the Union
22 giugno, ore 23:00 | Per scoprire di più sulle novità in arrivo per iOS, iPadOS, macOS, tvOS e watchOS, direttamente dalla voce degli ingegneri Apple. Il Platforms State of the Union sarà disponibile per la visione on-demand tramite l’app o il sito web Apple Developer. Per chi partecipa dalla Cina sarà visibile anche su Tencent, iQIYI, Bilibili e YouKu.

100+ sessioni tecniche e di progettazione
Dal 23 al 26 giugno | Dal 23 giugno, gli sviluppatori avranno accesso a oltre 100 sessioni tecniche guidate da ingegneri Apple che spiegheranno come creare la nuova generazione di app. I video saranno pubblicati ogni giorno alle ore 19:00 e saranno disponibili nell’app Apple Developer su iPhone, iPad e Apple TV, e sul sito web Apple Developer.

Nuovi forum per gli sviluppatori Apple
In arrivo il 18 giugno | Attraverso i nuovi forum del sito Apple Developer, la community di sviluppatori potrà interagire con più di 1000 ingegneri Apple per risolvere dubbi e confrontarsi su questioni tecniche. Sarà possibile partecipare e seguire le discussioni fin dal primo giorno della WWDC e gli iscritti all’Apple Developer Program potranno inviare le proprie domande e imparare direttamente dagli esperti Apple.

Laboratori individuali (su appuntamento)
Dal 23 al 26 giugno | Chi vuole potrà fissare un appuntamento con gli ingegneri che hanno lavorato agli ultimi aggiornamenti delle piattaforme Apple, per ricevere consigli mirati e discutere i dettagli tecnici legati all’implementazione delle nuove funzioni. L’accesso ai laboratori è riservato ai membri dell’Apple Developer Program fino ad esaurimento posti.

E' consigliato scaricare l’app Apple Developer per ricevere gli aggiornamenti sulla WWDC20 in vista del 22 giugno.